Forum


Esperienza positiva...
 
Notifiche
Cancella tutti

Esperienza positiva al Service Center di Milano (Peschiera Borromeo)


(@okami)
Trusted Member Registered
Registrato: 3 mesifa
Post: 98
Topic starter  

Vorrei segnalare la mia esperienza positiva di ieri presso il Service Center di Peschiera Borromeo.

La disponibilità di date è stata rapida (circa una settimana di attesa). Ho segnalato dall'app i vari problemi riscontrati allegando foto dove possibile. Sono stato chiamato due volte per chiarimenti e integrazioni (avevo problemi con alcuni giochi che rimanevano in attesa di aggiornamento), mi hanno anticipato l'appuntamento di qualche ora per essere certi di restituire la macchina in giornata.

Per chi come me arriva da lontano, la collocazione del Service è strategica (Brebemi, tangenziale, due svincoli e taaaac).

All'arrivo attesa minima, avendo già segnalato tutto la consegna al SC è stata una questione di un paio di minuti.

Per le assistenze rapide è a disposizione dei clienti una sala di attesa. Visto il periodo ho preferito evitare, anche perché c'erano già 3/4 persone e Milano è l'epicentro del COVID in regione.

Ad assistenza ultimata sono stato avvisato telefonicamente della disponibilità della macchina per il ritiro.

I problemi segnalati (anche uno minimo di allineamento del paraurti anteriore) sono stati risolti.

Insomma, esperienza nel complesso positiva.

PS: se a qualcun altro interessasse, mi hanno detto (15 gennaio 2021) che al momento i fari Matrix non sono disponibili a magazzino perché Tesla sta dando priorità all'assemblaggio delle nuove auto. Nei prossimi mesi, quando la situazione ricambi si stabilizzerà, è prevista (almeno ufficiosamente) la possibilità di effettuare l'upgrade a pagamento. Secondo i due tecnici con cui ho parlato, è un pò una pippa mentale, e in effetti i fari di serie sono ottimi. Ma ovviamente rimane il tarlo del "cavolo, se ordinavo due settimane dopo avrei avuto i fari nuovi senza sovrapprezzo".


Supermd1977, Aigle des Alpes e Zizio82 hanno apprezzato
Quota
(@supermd1977)
Reputable Member Registered
Registrato: 5 mesifa
Post: 305
 

Anche io confermo l’esperienza positiva, la stessa cosa mi è stata detta sui fari nuovi..


RispostaQuota
(@devix)
Illustrious Member Newsmodder
Registrato: 4 annifa
Post: 8411
 

Grazie per la condivisione!


RispostaQuota
(@okami)
Trusted Member Registered
Registrato: 3 mesifa
Post: 98
Topic starter  

In altri thread vedo che c’è chi si lamenta del SC, segnalando che “è pieno di macchine sfigate”.

Ho lavorato in un centro assistenza per anni, ed è ovvio che in assistenza arrivano solo le macchine (nel mio caso erano computer Apple) che hanno problemi. Se consideriamo che Tesla al momento NON ha un SC per città, a differenza delle altre case costruttrici, è ovvio che i pochi SC al momento disponibili siano presi d’assalto.

Il lavoro del tecnico è un lavoro ingrato: è vero che da una parte si ha il piacere di aggiustare un oggetto che non funziona come deve e restituirlo (si spera) funzionante, ma dall’altra si ha la necessità di interagire con il cliente, che spesso è la causa del problema o che si aspetta (giustificatamente o meno) che l’oggetto funzioni in modo diverso da come è stato progettato. Ultimo caso, possibilissimo con Tesla a causa della generale immaturità del marchio, il problema è realmente irrisolvibile (leggi: i ricambi hanno lo stesso problema dei pezzi difettosi).

In ogni caso, anche il più giustificato, il tecnico viene identificato non come la persona che può risolvere la situazione, ma come la causa del problema (dopotutto il cliente ha problemi con la Tesla, lui ha la maglietta Tesla, perchè no...?) e di conseguenza viene trattato in modo antagonistico.

Se pensiamo che i 100 euro + iva (tariffa oraria) del tecnico per la maggior parte non vanno in tasca a lui, forse sarebbe il caso di fare un bel respiro e capire che la persona che abbiamo davanti magari ne ha piene le palle di essere maltrattata dai clienti...

Non sto dicendo che il comportamento di Tesla sia il migliore possibile, so per certo che non lo è. Io stesso ho vissuto una situazione spiacevole, e Tesla potrebbe contrastare facilmente il disagio del cliente mettendogli in mano un’auto sostitutiva. Ma a Peschiera Borromeo ne hanno 12 in totale, ciò significa che devono immatricolarne parecchie di più. Sono soldi, ma un marchio che basa il marketing sul passaparola non può far incazzare i clienti.

E non dimentichiamo che per ogni persona che si lamenta ce ne possono essere dieci assolutamente soddisfatte che non si prendono la briga di fare un account su un forum per scrivere che non hanno niente da scrivere.


BiAnCa e Supermd1977 hanno apprezzato
RispostaQuota
(@supermd1977)
Reputable Member Registered
Registrato: 5 mesifa
Post: 305
 

@okami Parole sante! è un po' come il portiere di calcio, si vede solo quando prende gol ma non tutte le ottime parate fatte in precedenza..


Okami hanno apprezzato
RispostaQuota
(@rudyvdw)
Prominent Member Owner
Registrato: 2 annifa
Post: 899
 

Mi sono recato una sola volta al SC di Peschiera. Chiedendo un auto sostitutiva mi hanno detto che la davano solo ai possesori di MS o MX ma nel mio caso mi davano un voucher Uber. Finalmente ho preferito aspettare. Attesa più breve del previsto. Sono stati efficienti al SC. Parlo del fine 2019.

Invece il Tesla Ranger è venuto a casa mia sostituire la scheda elettronica della ricarica che continuava a segnalarmi un falso alarm ma il tutto funzionante. Ancora nel 2019 e tutto sotto garanzia ovviamente.

So far, so good come dicono i anglosassoni.


RispostaQuota
Condividi: