Forum


Reti Neurali? Provi...
 

Reti Neurali? Proviamo a fare un semplice esempio 🙂  

Pagina 2 / 2

Post: 3428
Moderator
(@scanred_x)
Famed Member
Registrato: 3 annifa

Che dire se non: SEI GRANDE DIVAH !

Argomento interessantissimo, sviluppo fantastico, schemi e schemini a gogo, esempi comprensibili - anche a me 🙂

Tra l'altro il tuo post è stato anche ampiamente apprezzato da mio figlio (il grande, non che il piccolo sia piccolo 🙂 ) che si occupa di cosette simili (e LUI le capisce a pieno, non io, sob) e forse si iscriverà anche al nostro forum dopo questa lettura, per risponderti e continuare il dialogo... bene, benissimo... 

(vado un attimo OT: sono curiosissimo di sapere SE e QUANDO si iscriverà qui, che Nick userà e se rivelerà, al mondo e a me, che è il ... figliolo di Scan... una soddisfazione però me l'ha già data: sia per la mia compagna sia per i miei due figlioli, sulla loro rubrica del cellulare quando li chiamo HO VISTO CON I MIEI OCCHI che risulta il nome di ... Scan !!! ohhhh una soddisfazione :-9 )

torno in tema:

forse, preciso secondo me, la colonna più a destra (il "Riesco a convincerlo") nel database la dovevi "coprire" (ossia non sapere il risultato dopo i dati iniziali) e appunto la Rete Neurale avrebbe lavorato al meglio per giungere ad una risposta caso per caso, che non si conosce in partenza e non era un dato ma una soluzione da scoprire. Ah, commento di mio figlio a questa osservazione, sintetico: "Ah Scan, si vede troppo che non hai capito 'namazza di Reti Neurali"... e vabbeh, la dico uguale... 🙂

Scan

Risposta
1 Risposta
Admin
(@divh)
Registrato: 4 annifa

Famed Member
Post: 3611
Postato da: scanred_x

forse, preciso secondo me, la colonna più a destra (il "Riesco a convincerlo") nel database la dovevi "coprire" (ossia non sapere il risultato dopo i dati iniziali) e appunto la Rete Neurale avrebbe lavorato al meglio per giungere ad una risposta caso per caso, che non si conosce in partenza e non era un dato ma una soluzione da scoprire. Ah, commento di mio figlio a questa osservazione, sintetico: "Ah Scan, si vede troppo che non hai capito 'namazza di Reti Neurali"... e vabbeh, la dico uguale... 🙂

Scan

🤔🤔🤔🤔

E mi spieghi come farebbe ad “imparare” se non gli dai una serie di condizioni conosciute e quindi con risultato?

Guarda che una NN non è di certo un frate indovino :-))))

Secondo me il figliolo spakka di brutto!!! 👍

Risposta
Post: 141
Owner
(@marco3)
Estimable Member
Registrato: 10 mesifa

grazie molto interessante e chiaro anche per un profano con dendriti ed assone logori ...

Risposta
Post: 525
Owner
(@whitestar)
Honorable Member
Registrato: 1 annofa

Grazie DiV@h, ogni tanto ci dai in pasto un pò di saggezza e conoscenza, c'è sempre da imparare qualcosa qui, anche se poi a noi alla fine ci interessa il risultato: guidare e godere delle nostre auto con i neuroni

 

 

Risposta
Post: 216
Moderator
(@steppi)
Estimable Member
Registrato: 2 annifa

Grazie DiV@h, carissimo! Finalmente qualcuno che spiega un concetto così complicato come le reti neurali, in modo semplice..! Ottimo lavoro Pres 😉 

Risposta
Post: 734
 Man
Moderator
(@some)
Honorable Member
Registrato: 2 annifa

sta roba delle reti neurali è più inquietante del calcolatore quantistico perchè mi pare avvicini molto una macchina al concetto di evoluzione.

skynet mi pare la giusta associazione, speriamo che non finisca allo stesso modo.

aggiungendo blockchain, i lacci naurali (neuralink bidirezionale) spero non si arrivi presto ad una coscienza artificiale distribuita capaci di superare i propri limiti fisici con velocità superiore a quanto il genere umano possa sostenere (film: Transcendence)

Risposta
Pagina 2 / 2
Share: