Forum


Informazioni pre ac...
 
Notifiche
Cancella tutti

Informazioni pre acquisto  

Pagina 2 / 3
  RSS

(@ambro90)
Active Member Registered
Registrato: 1 mesefa
Post: 12
13/07/2020 5:12 pm  

@noos

sinceramente non potrei permettermi un'auto tipo un'audi benzina/disel da 50.000€.

Perchè costerebbe troppo il mantenimento, i miei interrogativi sono sul futuro, se i costi di gestione rimanessero costanti potrei tenermi quest'auto per 10 anni e andare a spendere gli stessi soldi che spenderei prendendone una da circa 30.000€, certo che se i costi di gestione salgono a circa i costi di gestione di un'auto normale e non si ripaga la differenza dell'esborso iniziale sarebbe una bella botta, perchè ok l'esborso iniziare e qualche sacrificio ma se si ripaga ne guadagni in futuro

Per le mie tasche non posso solo farle una questione di comodità dell'auto o di inquinamento.

Certo è che ora voglio un'auto più bella e grande della attuali auto che guido ora (lancia Y a metano, alfa mito diesel, 500 a gpl).

Questo non vuol dire però che posso svenarmi per l'auto che desidero.

Certamente è più orientata verso il futuro, ma in futuro chissà, avremo tutti auto elettriche e il prezzo di acquisto calerà (Tesla presumo rimarrà comunque un marchio top di gamma come attualmente mercedes audi e bmw), le ricariche costeranno come la benzina? chissà...

Avrei voluto anticipare i tempi perchè credo che prima che verranno commercializzate sul territorio passeranno giusto quei 10 anni in cui ci sarà l'impennata dei costi della corrente.

Per finire ho scritto sul sito per sapere da voi possessori di Tesla quanto effettivamente erano i costi di eventuali tagliandi e le vostre esperienze per essere pronto prima del salto nel vuoto


RispostaQuota
(@devix)
Illustrious Member Moderator
Registrato: 4 annifa
Post: 5624
13/07/2020 5:56 pm  
Postato da: @ambro90

Per finire ho scritto sul sito per sapere da voi possessori di Tesla quanto effettivamente erano i costi di eventuali tagliandi e le vostre esperienze per essere pronto prima del salto nel vuoto

Il punto è proprio qui. I "tagliandi" non ci sono.
Però è anche vero che fuori garanzia il costo dell'assistenza Tesla è da auto premium che significa 120€/ora.

Sul costo della ricarica casalinga ho i miei dubbi su un aumento, rimane un bene primario e anzi, con l'aumento delle rinnovabili, il costo dovrebbe scendere.
Vedo più probabile invece, nell'arco temporale di 10 anni (non prima), l'introduzione di una sorta di sovrattassa per le elettriche (come già presente in qualche stato degli USA).
Quando la percentuale di elettriche sarà consistente, con l'impossibilità di "caricare" tasse separate sulla ricarica casalinga dell'auto, in qualche modo dovranno reperire la perdita dalle accise della benzina/diesel. Discorso complicato e discutibile, ma è una possibilità.

Per tornare in argomento, Tesla è il top e anche (a oggi) l'unica elettrica che ti consente di sostituire in toto una termica, ma ha il suo prezzo. Nel lungo periodo sicuramente rientri nella spesa, ma rimangono gli imprevisti.
Valuta bene.


RispostaQuota
(@martino78)
Estimable Member Registered
Registrato: 6 mesifa
Post: 135
13/07/2020 8:24 pm  

Io non mi farei grossi problemi sul costo futuro delle ricariche. Dici che puoi installare una presa in garage, allora ti consiglio vivamente di evitare le ricariche gratuite e di caricare a casa... Calcola che una SR+ consuma circa 18 KWh/100 km a velocità codice in autostrada e 11/12 kWh/100 km in extraurbano/urbano, metti in media 15. Metti di pagare 25 ct/kWh, sono 3.75 € ogni 100 km, valori nemmeno da sognare con una qualsiasi utilitaria termica, chi te lo fa fare di portare l'auto a ricaricare e di andare a riprenderla magari sotto la pioggia? I miei calcoli sono stati molto conservativi Wink  

Se poi aumenterà il costo della corrente elettrica aumenterà ancor più quello del gasolio e per il bollo una SR+ dichiara 100 kW, non è che ti sveni, se poi calcoli che quasi tutte le regioni anche dopo 5 anni fanno pagare il 25% sei sotto i 100 € all'anno, con 320 e oltre cv Cool  


RispostaQuota
(@devix)
Illustrious Member Moderator
Registrato: 4 annifa
Post: 5624
14/07/2020 3:04 am  
Postato da: @martino78

il bollo una SR+ dichiara 100 kW, non è che ti sveni, se poi calcoli che quasi tutte le regioni anche dopo 5 anni fanno pagare il 25% sei sotto i 100 € all'anno

Questa regola è nazionale. Poi alcune regioni prolungano l'esenzione.
Giusta la precisazione dei kW dichiarati e del 25% del corrispettivo a benzina Euro 6.


RispostaQuota
(@cronos)
Famed Member Moderator
Registrato: 4 annifa
Post: 2760
14/07/2020 8:34 am  
Postato da: @noos

Dico la mia senza peli sula lingua, se ci si deve ridurre a pane e acqua per pagare la vettura meglio lasciare perdere. Si, provata una Tesla il canino si allunga e la salivazione aumenta, tuttavia occorre fare i conti con la realtà.

Indipendentemente da tutto, quoto in toto noos, per quanto l'auto sia fantastica e sono convinto valga tutti i soldi, è un auto, e ha uno scopo, un conto è spenderci qualcosina in più, un altro è svenarsi.

Quindi se stai già facendo tirando la corda per prendere l'audi a metano, allora lascia perdere la Tesla, se però è nelle tue capacità finanziarie l'audi che ci hai segnalato, la differenza di 15000€ viene sicuramente ripagata - a meno che non conti di cambiare l'auto prematuramente - questo in generale vale per qualsiasi auto a meno che non cada a pezzi, ma ancora di più con un elettrica

Penso che ti stai davvero preoccupando troppo delle ricariche gratis e del costo di ricarica.

A meno che tu non faccia sempre e solo viaggi lunghi ( 500km+ ogni volta ), è molto probabile che la stragrande maggioranza delle ricariche tu la faccia a casa, in tal caso i costi fissi divengono sempre meno rilevanti all'aumentare del consumo e il costo si aggira attorno agli 0,18-0,19€/kwh ( se poi installi anche i pannelli fotovoltaici è la morte sua.. ), direi come ti hanno già detto che è uno di quei beni che subisce meno oscillazioni e di sicuro non è l'aumento o la riduzione di un 10% del costo energia che ti manda fuori mercato l'auto.


Martino78 hanno apprezzato
RispostaQuota
(@badjack)
Active Member Registered
Registrato: 2 mesifa
Post: 14
14/07/2020 10:52 am  

Oltre a quanto già scritto, posso solo suggerirti di calcolare il punto di pareggio di questo "investimento" 😀 

15.000€ di differenza non sono pochi, ma anche la differenza dei costi di gestione non è poca...

Con i dati sopra, dovresti essere in grado di calcolare una stima abbastanza precisa di quando avverrà il pareggio; dopo sta a te valutare se il tempo necessario è accettabile o no.

👍


RispostaQuota
(@bonny85)
Noble Member Moderator
Registrato: 1 annofa
Post: 2088
14/07/2020 3:06 pm  

Aggiungo il mio parere. Io prima della mia Tesla Model 3 Long Range AWD, pagata 55.150 al netto degli incentivi, l'auto più costosa che avevo mai comprato (Peugeot 207 1.4 ECO GPL) mi era costata 11.800 euro e aveva 10 anni (ora ne ha 11 perché l'ho tenuta di scorta), quindi probabilmente il "salto" mio sarebbe simile al tuo nel caso decidessi di procedere.

Nel mio caso l'ho però acquistata in contanti, quindi mi sono tolto uno sfizio con soldi già guadagnati e messi da parte. Se devi fare un leasing considera il montante (incluso interessi e riscatto) e fatti due conti precisi confrontando con le alternative che stai valutando. Assolutamente non accetterei di "tirare la cinghia" per pagare il leasing dell'auto. DIVERSO è per avere una bella casa, allora si vale veramente la pena, opinione personale.

Riguardo ai costi di gestione:

 

- Carburante: con la Peugeot facevo 20 km con un euro, con la Tesla pago zero perché ricarico gratis al supercharger. Se si pagasse la ricarica farei 19 km con un euro, quindi pur "dando da bere" a 450 cavalli reali, consuma al pari della Peugeot da 75 cavalli Grin

- Bollo: è gratis a vita perché sono in Lombardia (verifica nella tua regione). Comunque sul libretto risulta 153 KW quindi anche senza alcuno sconto o sgravio pagherebbe comunque meno di 500 euro annui (una termica di pari potenza più di 1.000 euro annui).

- Tagliandi: non obbligatori, per ora zero problemi (1 anno e 2 mesi).

- Piacere di guida: con l'elettrico non ha eguali, l'erogazione super fluida (e rabbiosa quando si schiaccia) è superba, rilassante come andare in metropolitana ma con le rotaie sull'asfalto comune Smile Anche il mio cane apprezza e in Tesla dorme sempre anche per ore ed ore nel trasportino, mentre sulla termica rogna, la sa lunga! Grin

Questo post è stato modificato 1 mesefa 3 tempo da Bonny85

RispostaQuota
(@ambro90)
Active Member Registered
Registrato: 1 mesefa
Post: 12
14/07/2020 4:19 pm  
Postato da: @bonny85

Aggiungo il mio parere. Io prima della mia Tesla Model 3 Long Range AWD, pagata 55.150 al netto degli incentivi, l'auto più costosa che avevo mai comprato (Peugeot 207 1.4 ECO GPL) mi era costata 11.800 euro e aveva 10 anni (ora ne ha 11 perché l'ho tenuta di scorta), quindi probabilmente il "salto" mio sarebbe simile al tuo nel caso decidessi di procedere.

Nel mio caso l'ho però acquistata in contanti, quindi mi sono tolto uno sfizio con soldi già guadagnati e messi da parte. Se devi fare un leasing considera il montante (incluso interessi e riscatto) e fatti due conti precisi confrontando con le alternative che stai valutando. Assolutamente non accetterei di "tirare la cinghia" per pagare il leasing dell'auto. DIVERSO è per avere una bella casa, allora si vale veramente la pena, opinione personale.

Riguardo ai costi di gestione:

 

- Carburante: con la Peugeot facevo 20 km con un euro, con la Tesla pago zero perché ricarico gratis al supercharger. Se si pagasse la ricarica farei 19 km con un euro, quindi pur "dando da bere" a 450 cavalli reali, consuma al pari della Peugeot da 75 cavalli Grin

- Bollo: è gratis a vita perché sono in Lombardia (verifica nella tua regione). Comunque sul libretto risulta 153 KW quindi anche senza alcuno sconto o sgravio pagherebbe comunque meno di 500 euro annui (una termica di pari potenza più di 1.000 euro annui).

- Tagliandi: non obbligatori, per ora zero problemi (1 anno e 2 mesi).

- Piacere di guida: con l'elettrico non ha eguali, l'erogazione super fluida (e rabbiosa quando si schiaccia) è superba, rilassante come andare in metropolitana ma con le rotaie sull'asfalto comune Smile Anche il mio cane apprezza e in Tesla dorme sempre anche per ore ed ore nel trasportino, mentre sulla termica rogna, la sa lunga! Grin

Si come tipo di auto penso più o meno di essere nelle condizioni che sei tu, 15.000€ la mito 95cv, attualmente 8 anni e 150.000km e da 3 anni usata solo nel w.e.

Vado a lavoro con mia sorella e le pago interamente il carburante, ma vorrei iniziare a andare in giro con la mia auto a lavoro senza svenarmi e tra gasolio e metano il costo è il doppio, con 50€ faccio circa 700km, con il metano 250km con 9€, sono circa 1€/14km con il gasolio e 1€/28km con il metano, in un anno 1.800€ contro i 900€, se fai il costo in 10 anni sono 18.000€ contro i 9.000€.

Se conti che la mito l'ho pagata 15.000€ aggiungi i 18.000€ vai a 33.000€ senza contare le manutenzioni che negli anni ho fatto (185€ annui di bollo, pastiglie dei freni, dischi, frizione, cinghia di distribuzione, cambio olio, filtri)

Ho ipotizzato un finanziamento 20.000€ di anticipo (di cui 4.000€ incentivo), 279€/mese e maxi rata finale 18.678€.

Il costo mensile non è insostenibile, anzi, ma la domanda è riuscirò a risparmiare i 18.678€ alla fine dei 60 mesi senza dovermi svenare?

Come appunto dicevate voi non voglio andare avanti a pane e acqua per pagare l'auto sto quindi facendo le mie valutazioni con mia moglie che spinge per il no perchè lei guarda solo il costo di acquisto, ma nel lungo periodo si ripaga la differenza con il risparmio sul carburante, bollo e manutenzioni


RispostaQuota
(@diego72)
Active Member Registered
Registrato: 2 mesifa
Post: 17
14/07/2020 5:00 pm  

Tieni presente che spesso (devi verificarlo con il broker che gestisce il finanziamento) la maxi rata finale è a sua volta finanziabile e rateizzabile.

Io mi sto avvicinando a Tesla (ovvero al mondo dell'elettrico "prestazionale") considerando si costi (e risparmi - nel mio caso su 40000 km/anno) ma anche con un occhio al futuro di mia figlia sperando che l'elettrico prenda sempre più piede e che la mobilità diventi più sostenibile. Questi ultimi concetti non li trovi in un business plan per l'acquisto della macchina ma sicuramente devono essere tenuti in considerazione. 


RispostaQuota
(@zizio82)
Famed Member Moderator
Registrato: 1 annofa
Post: 2642
14/07/2020 5:13 pm  

@ambro90

Beh mi sembri talmente tirato che devi sperare che non cambi niente in X anni... se ti cambia qualcosa sei fregato e ti ritrovi a pagare...

Ok che hai comprato un'auto nuova e difficilmente per 4 anni avrai spese sull'auto in se... ma per dire l'assicurazione dove per forza di cose farai una Kasko ti costerà sopra i 1.000 euro con tutta probabilità. Ora quanto paghi per dire? Secondo me nettamente di meno...


RispostaQuota
(@martino78)
Estimable Member Registered
Registrato: 6 mesifa
Post: 135
14/07/2020 5:14 pm  

@ambro90

Se cerchi il risparmio puro la vedo dura, soprattutto con un finanziamento. Io avevo provato a farmi fare una proposta, ma alla fine sommando le rate e le maxirate al posto della SR+ mi prendevo una LR.

Quindi se all'anno sommi i 1000 e oltre euro per gli interessi oltre alla kasko+furto/incendio che come ti hanno suggerito non è un optional ma una necessità, ci andrai più o meno in pari.

E' la filosofia dell'auto che è completamente diversa, nonché il piacere di guida assoluto Formal Smile  


RispostaQuota
(@bonny85)
Noble Member Moderator
Registrato: 1 annofa
Post: 2088
14/07/2020 7:37 pm  

@ambro90

Assolutamente NON PRENDERLA. Sei troppo tirato economicamente.

Tra l’altro con un finanziamento gli interessi rischiano di azzerare il risparmio per bollo e carburante, specialmente se rifinanzi anche la maxirata finale. Come detto è d’obbligo un’assicurazione kasko completa che costa circa 1.000 annui (se sei in classe uno con sinistrosità nulla negli ultimi 5 anni): pensa se fai un incidente e ti trovi senza auto e con 5 anni di leasing + maxirata da pagare, non scherziamo.

Questo post è stato modificato 1 mesefa 3 tempo da Bonny85

RispostaQuota
(@devix)
Illustrious Member Moderator
Registrato: 4 annifa
Post: 5624
14/07/2020 9:49 pm  

Ribadisco il fatto che fuori garanzia, l'imprevisto rimane nell'ambito premium, con i suoi costi.
Pensaci veramente bene.


RispostaQuota
(@badjack)
Active Member Registered
Registrato: 2 mesifa
Post: 14
15/07/2020 9:08 am  
Postato da: @bonny85

@ambro90

Assolutamente NON PRENDERLA. Sei troppo tirato economicamente.

Tra l’altro con un finanziamento gli interessi rischiano di azzerare il risparmio per bollo e carburante, specialmente se rifinanzi anche la maxirata finale. Come detto è d’obbligo un’assicurazione kasko completa che costa circa 1.000 annui (se sei in classe uno con sinistrosità nulla negli ultimi 5 anni): pensa se fai un incidente e ti trovi senza auto e con 5 anni di leasing + maxirata da pagare, non scherziamo.

Premetto che sto aspettando la consegna dell'auto, però anche io ho dovuto procedere con il finanziamento, nonostante la piccola differenza di prezzo con una LR alla fine dei conti. ( soldi cash non ne ho abbastanza 😓 ).

Me ne sono fatto una ragione e amen, comunque il tasso proposto è più basso rispetto ai competitor che ho cercato in giro, quindi non mi lamento più di tanto.

 

Per quanto riguarda l'assicurazione, fatto preventivo con la palindroma ( approposito grazie al forum per la dritta ) e alla fine, completa di tutto, sono sotto i 1000€. Sono in 1a classe con legge Bersani dal 2014.

@ambro90 : per sapere se riesci a pagare poi la rata finale il calcolo è abbastanza semplice:

Prendi i 18.678€ e sottrai eventuali importi che sai ti entreranno da qui a 5 anni ( investimenti, rimborsi 730, etc ). La cifra risultante la dividi per 60 e trovi quanto devi mettere da parte al mese per pagare la rata finale.

Sei in grado di accantonare mensilmente questa cifra ? Aggiungendo questa cifra alle tue spese mensili ed alla rata del finanziamento, riesci a viverci oppure non arrivi a fine mese ?

Considera che, come detto nei post precedenti, ogni anno vai a risparmiare X € grazie a ( bollo, tagliandi, rifornimenti, parcheggi in città, etc. ) Questi X € vanno ad abbattere la tua spesa mensile/annuale attuale, per cui sono altri soldi che potrebbero concorrere a pagare le rate del finanziamento.

My two cents


RispostaQuota
(@bonny85)
Noble Member Moderator
Registrato: 1 annofa
Post: 2088
15/07/2020 9:45 am  

Se si teme di non arrivare a fine mese non conviene di certo comprare una Tesla. Se proprio dovete farlo piuttosto date meno anticipo e tenete un ‘tesoretto’ per periodi difficili da cui attingere per pagare le rate.

Comunque ripeto, io sono contro il prendere un auto a rate, ad eccezione dei leasing aziendali che possono avere un senso per via della fiscalità e del numero di vetture acquistate (se in contanti, l'esborso potrebbe essere proibitivo). Comprare a rate (pagando copiosi interessi) un bene che si svaluta nel tempo anche no.

Inutile dire che la kasko è sacrosanta specialmente se l'auto è in leasing o presa con finanziamento.

Bisogna tener presente che dopo la fine della garanzia i costi di riparazione eventuali sono ingenti, oltre 100 euro all'ora per la manodopera, si fa presto a spendere 1.000 euro per una stupidata.

Questo post è stato modificato 4 settimanefa 4 tempo da Bonny85

RispostaQuota
Pagina 2 / 3
Condividi: