Forum


Info percorrenze pe...
 

Info percorrenze per eventuale futuro acquisto Model 3  

Pagina 3 / 9

Post: 82
Owner
(@chris1)
Trusted Member
Registrato: 6 mesifa

Io non mi creerei problemi in quanto, come diceva correttamente chi mi ha preceduto, la rete è  coperta anche senza i SC. Ti consiglio però nel caso decidessi per una Tesla di adoperarti per una ricarica domestica superiore ai 7 kw/h e quindi caricare rapido in trifase. Buona fortuna 

Risposta
Post: 72
Registered
(@faina)
Trusted Member
Registrato: 2 mesifa

intanto volevo ringraziare tutti quelli che mi hanno risposto qui, gentilissimi ed in molti per rispondermi subito, volevo ringraziare tanto anche TeslaTeo e gli altri ragazzi con cui mi sono già trovato questa sera per un aperitivo mentre si caricava la Tesla di Teo, mi hanno spiegato tante cose sulle Tesla ed anche fatto un bel giro per capire come va la macchina, che dire un'accellerazione spaventosa e una tenuta di strada enorme, parlando con i ragazzi di persona ho capito che le mie pretese di guida autonoma quasi totale ancora non ci sono ma la macchia mi ha colpito, ora dovrò ragionarci un po' su sul cambio di visione e sulla pianificazione del viaggio per vedere se sono pronto alla migrazione o mi ci voglia ancora qualche anno per avere dalla macchina ciò che cerco 🙂 intanto comunque ci voglio già ragionare su sulla questione e quindi continuare a frequentare il forum per intanto farmi l'idea giusta.

Risposta
Post: 607
Registered
(@onlyev70)
Honorable Member
Registrato: 11 mesifa

Guarda tutto dipende a cosa dai più importanza, se alla macchina in se per se o se alla guida autonoma, se dai più importanza a quest'ultima, probabilmente ti conviene aspettare, ma ricrdati sempre che siamo in Italia, e che probabilmente per arrivare a livello 5, si dovranno fare delle modifiche oltre che alle normative anche alle strade e alla segnaletica, quindi in un'ordinee temporale rapportato a quello USA o del nord Europa, l'Italia potrebbe arrvare in ritardo di qualche anno.

Io credo che per una guida totalmente autonoma di 5 livello, si dovranno attendere ancora una decina di anni.

Per Tesla il grande giro di boa, si avrà con AP 3 e 3.5, basato su HW proprietario, e non più basato su NVIDIA, già in sperimentazione da tempo, e dato in prova con upgrade HW e SW, agli utenti USA che ne fanno richiesta (dietro pagamento di 8K $) dalla fine di Dicembre 2018.

Con il nuovo HW, probabilmente Tesla arriverà ad un livello 4 pieno (quando la normativa lo prevederà), per il 5 livello si dovrà forse apsettare AP 4, per avere HW, poi andrà visto come nei mercati di riferimento USA su tutti, le cose andranno avanti. In USA, la questione è forse più complicata, perche le normative cambiano da stato a stato.

Se AP alla fine non è un problema, puoi dormire sonni tranquilli, come già ti ho detto, se i tuoi spostamenti verso SUD sono quelli indicati, entro il 2019, qui dalle mie parti, sari non coperto ma stra coperto.

Risposta
Post: 72
Registered
(@faina)
Trusted Member
Registrato: 2 mesifa

grazie anche a te Onlyev70 per anche il post dettagliato dei punti di ricarica nella tua zona.....quindi diciamo che per ricaricare non ho problemi in qualche modo si fa senza troppe scocciature, per la guida autonoma al livello attuale della nuova Model 3 non riesco a capire bene se mi basterebbe almeno quello che fa ora, quello che mi basterebbe per ora che facesse in totale sicurezza però senza sbagliare, sarebbe entrare in autostrada a sud di Treviso nell'A4 e solo una volta entrato attivare l'autopilot impostando 120km/h, con autopilot attivato io continuo a essere sempre vigile e controllo visivamente la strada tenendo sempre le mani sul volante ma senza guidare io l'auto (ad oggi mai mi metterei a fare altro o a distrarmi ma pretenderei che guidi però l'auto da sola completamente) poi arrivato in prossimità dello svincolo per la A13 disattivo l'autopilot e guido io manualmente per fare lo svincolo fino a entrare nell'A13 poi entrato in A13 riattivo l'autopilot , in prossimità a bologna dello svincolo per prendere poi la A14 di nuovo guido io nello svoncolo, passato lo svincolo ed entrato in A14 di nuovo attivo l'autopilot, ah lungo tutti i tratti autostradali se trovo lavori in corso o quei lavori in corso che ti fanno passare al di la della barriera in cemento centrale prenderei sempre io in mano la guida in quei tratti per poi riattivare l'autopilot finito il cantiere, poi l'A14 da cesena a San Benedetto del Tronto ha un po' di curve lungo tutto questo tratto autostradale, qui pretenderei che l'autopilot guindi perfettamente da solo appunto da Cesena a San Benedetto del Tronto tra queste curve senza appunto doverlo disattivare....è possibile fare esattamente così ad oggi in totale sicurezza? ah ulteriore dubbio, siccome non so bene la sensazione non avendone mai guidata una io con autopilot attivo,  siccome devo tenere le mani sul volante ugualmente, come faccio ad assecondare lo sterzo che vuole girare da solo con le mani che lo tengono? non da fastidio stare appeso con tutte e due le mani allo sterzo per quasi 4 ore senza rischiare di disattivare l'autopilot per magari la resistenza che le mani fanno sullo sterzo o comunque da fastidio tenere lo sterzo e sentirselo girare in mano per appunto tutte quelle ore? scusatemi delle "pare" ma non ho proprio idea di questo nuovo modo di guidare.

Risposta
Post: 1457
Moderator
(@teslateo)
Noble Member
Registrato: 2 annifa

Secondo me hai descritto perfettamente quello che è lecito aspettarsi oggi dall'auto pilot. In teoria potrebbe fare di più e cioè anche gli svincoli ma io per ora farei come hai descritto tu. Certamente la percorrenza sarà un po' superiore nei tempi rispetto ad una termica però arriverai incredibilmente rilassato.

Risposta
Pagina 3 / 9
Share: