Forum


Impianto Audio Prem...
 
Notifications
Clear all

Impianto Audio Premium e Formati Audio USB  

Pagina 1 / 2
  RSS

(@lolli_)
Noble Member Moderator
Registrato: 3 annifa
Post: 1478
25/02/2020 9:17 am  

Sapendo che il modo migliore per sfruttare tutta la qualità audio dell'impianto è quello di utilizzare formati lossless via usb, mi sono preparato una chiavetta carica di file audio. Premetto che ho uno stereo che copia automaticamente i CD che inserisci nel lettore, nel suo hard disk interno da 1 TB. Il formato di questa copia è WMA, Windows Media Audio, dato che lo stereo è basato su una sorta di Windows XP embedded. Ieri ho provato a collegare USB carica di questi file ma mi dà "errore di caricamento" tappando sul brano. Avevo invece dei file in FLAC che legge egregiamente.

a questo punto non so che fare, c'è un modo per leggere i file WMA? perchè altrimenti devo trovare un modo per convertirli in FLAC sperando che non si perda in qualità.


Quota
(@bonny85)
Noble Member Moderator
Registrato: 1 annofa
Post: 1934
25/02/2020 10:19 am  

Ti consiglio di generare i FLAC direttamente dai CD, ci sono programmi appositi (cerca su google).

Se vuoi, sul paddone della Model 3, puoi ricercare "FLAC AUDIO" con spotify e trova molte tracce molto ben registrate, così hai un assaggio di cosa è capace l'impianto della Model 3 Smile

Questo post è stato modificato 1 mesefa 2 times da Bonny85

pablotibis hanno apprezzato
RispostaQuota
(@rampy77)
Trusted Member Registered
Registrato: 9 mesifa
Post: 74
25/02/2020 12:08 pm  

Ciao. Io utilizzo a casa uno hifi che sfrutta lo streaming. Il servizio a cui sono legato è Qobuz che può funzionare anche su web con formati hq con bit-rate elevati.

Se lo lanciassi sul paddone della M3 funzionerebbe? E se si il contratto "premium" ai servizi Tesla ha un limite dati (che so 50gb al mese..?)?

Grazie Smile

  


RispostaQuota
(@cronos)
Noble Member Moderator
Registrato: 4 annifa
Post: 2453
25/02/2020 12:18 pm  

@rampy77

mi pare che il browser non possa riprodurre audio/video mentre sei in marcia, inoltre dubito abbia tutto quello che serve

la tua miglior scelta è lo streaming via bluetooth

 


RispostaQuota
(@pablotibis)
Estimable Member Registered
Registrato: 2 annifa
Post: 213
25/02/2020 12:35 pm  

o via usb, anch'io ho un pò di musica flac (ancora non ho l'auto) e acquisterò un ssd samsung di 500gb farò 2 partizioni, così da una parte ho i file del sentry, teslacam etc e nell'altra partizione copio i file audio.


RispostaQuota
(@cronos)
Noble Member Moderator
Registrato: 4 annifa
Post: 2453
25/02/2020 2:06 pm  

@pablotibis

lui parla di streaming, suppongo che sappia che esiste la possibilità di mettere su usb ma a quel punto non è streaming e penso che lui voglia un vasto catalogo senza acquistare le singole tracce

 


RispostaQuota
(@rampy77)
Trusted Member Registered
Registrato: 9 mesifa
Post: 74
25/02/2020 4:06 pm  

@cronos

Ciao. Corretto! Non avevo valutato il fatto che non funziona in marcia! Fregato.

L'unica soluzione è scaricare i cd che ho su SSD, per tutto il resto al massimo qualità mp3...

Potrei provare a collegare il cell direttamente all'auto e impostare il download ad alta qualità sfruttando i dati cellulare, però non credo che l'uscita del telefono sia loosless...(Qobuz arriva a 24bit 192kHz...)

Proverò...

Grazie 

 

 


RispostaQuota
(@cronos)
Noble Member Moderator
Registrato: 4 annifa
Post: 2453
25/02/2020 4:15 pm  

No, non è losless, ma è comunque buona la qualità da bluetooth


RispostaQuota
(@lolli_)
Noble Member Moderator
Registrato: 3 annifa
Post: 1478
25/02/2020 6:42 pm  

Lo streaming non va d'accordo con qualità, e nemmeno il bluetooth. la cosa migliore è tramite USB. l'unico limite sono i formati supportati. a questo punto cerco un modo per tirarli giù dai dischi in formato flac.


RispostaQuota
(@cronos)
Noble Member Moderator
Registrato: 4 annifa
Post: 2453
26/02/2020 9:25 am  

@lolli_

Lo streaming non è sinonimo di assolutamente niente, con la giusta banda e il giusto caching uno streaming fatto appositamente per audio loseless, ti ritorna audio loseless, immagino che se lo utilizza di base come servizio sia perchè la qualità è adeguata alle sue necessità, quindi non mi preoccuperei di questo

Il bluetooth d'altro canto ha una banda molto più limitata di quella del cellulare, non c'è caching non c'è niente inoltre il protocollo è predeterminato e non c'è facoltà di modificarlo a piacere da parte di Tesla o del cellulare quindi un calo di qualità c'è e sarà chiaramente sensibile ( agli occhi di chi è molto allenato all'ascolto ), detto questo vari test hanno dimostrato che la qualità in streaming da bluetooth più alta della qualità di spotify premium ( tanto per citarne )

Se non vuole rinunciare al servizio streaming perchè gli viene comodo, la soluzione è quella, altrimenti è chiara a tutti: hard disk usb come hai giustamente ribadito te

 


RispostaQuota
(@robertocorsico)
Reputable Member Owner
Registrato: 1 annofa
Post: 359
26/02/2020 12:47 pm  

usate MP3, andare oltre non serve, sono audiofilo da sempre, per capirci in casa utilizzo pre e finale in classe A a valvole con lettore sempre in classe A a due stadi separati, in macchina rumore di fondo a parte con un normale impianto HIFI, difficilmente si scende sotto i 400 hz e sopra i 16000 hz,  quindi non serve avere un supporto, quale che sia, in grado di avere valori superiori in quanto l'impianto non è in grado di riprodurli


RispostaQuota
(@rampy77)
Trusted Member Registered
Registrato: 9 mesifa
Post: 74
26/02/2020 1:16 pm  

@robertocorsico

Ciao concordo con te che la macchina non è un ottimo ambiente d'ascolto... A casa ho un Naim Atom, e utilizzo Qobuz, l'idea era quella di avere una traccia quanto più "impegnativa" possibile per l'impianto della M3 che descrivono tutti come eccezionale. Ovviamente la comodità dello streaming digitale è quella di avere un catalogo ampissimo, ma concordo che l'mp3 è un compromesso accettabile per un ascolto normale. Bisognerà aspettare che spotify arrivi con hd...

 


RispostaQuota
(@robertocorsico)
Reputable Member Owner
Registrato: 1 annofa
Post: 359
26/02/2020 1:53 pm  

l'impianto in una vettura è sempre un compromesso, rumore di fondo a parte, per salire sopra i 16K hz bisogna avere dei twitter di altissima fattura e per scendere sotto i 400 dei woofer di generose dimensioni che in una vettura non sono installabili, si può ovviare in parte con un subwoofer, io uso il mio Iphone con tutta la libreria disponibile e senza problemi, è un compromesso ma l'audio in una macchina è di fatto un compromesso, in casa è tutta un altra faccenda, l'ideale è avere una stanza dedicata adeguatamente preparata e di giuste dimensioni come casse io ho Klipsch La Scala che da sole tengono uno spazio notevole


RispostaQuota
(@rampy77)
Trusted Member Registered
Registrato: 9 mesifa
Post: 74
26/02/2020 2:18 pm  

@robertocorsico

Ciao io ho delle più piccole Dali Opticon 5. Concordo con te che in macchina è un compromesso, ciò non toglie che qualche file bello pesante lo voglio far suonare per testare le potenzialità della M3... Wink

Sicuramente per l'ascolto in marcia sarà funzionale anche l'mp3.

Grazie

 

 


RispostaQuota
(@bonny85)
Noble Member Moderator
Registrato: 1 annofa
Post: 1934
26/02/2020 2:45 pm  

@robertocorsico

Non è affatto così.

Anche tweeter relativamente economici riproducono alte frequenze sopra i 16 kHz (poi dipende con che qualità, ma è un’altro discorso) e bastano woofer di piccole dimensioni per scendere sotto i 400 Hz... basta un 8’’ (16,5 cm).

Prova l’impianto audio della Model 3 Standard Range Plus, sicuramente i bassi fino a 100 Hz sono ben percepibili e il subwoofer non c’è.

Ovvio che non si possano fare paragoni con un impianto hi-fi casalingo, ma da qui a usare gli mp3 in macchina ce ne passa... Anche in una Tesla si sente una NETTISSIMA differenza tra mp3 e file FLAC, specialmente sulle registrazioni ben fatte (certo se ascoltate rock anni 70 cambia poco e niente).

Per fare una prova consiglio di ricercare direttamente dal paddone della vettura, con spotify, ‘FLAC AUDIO’ e provare qualche traccia.

Un’impianto audio come quello della Model 3 Long Range altri marchi lo farebbero pagare diverse migliaia di euro come optional.

 

Questo post è stato modificato 1 mesefa da Bonny85

RispostaQuota
Pagina 1 / 2
Share: