Forum


Wall Connector wifi
 
Notifiche
Cancella tutti

Wall Connector wifi  

Pagina 2 / 2
  RSS

(@paolosam)
Reputable Member Owner
Registrato: 9 mesifa
Post: 422
03/06/2020 6:47 pm  

Ciao, do i miei 5 cents come si dice oltreoceano. Avere il wifi sulla wallbox può essere utile per magari monitorare i consumi complessivi o altro (vedi ad es. le applicazioni Chargepoint o Enel X), ma escluso questo non ci vedo una estrema utilità.

Questo per due ragioni:

1 Puoi monitorare la tua Tesla con la App, quindi puoi settare il livello di ricarica a cui arrivare

2 Usando la connettività dell’ auto puoi vedere cosa accade anche in caso il tuo router Wifi vada giù o altro.

 

E’ anche vero che dalla App Tesla manca una cosa che troverei molto utile ovvero impostare quanti Ampere si ciuccia l’ auto, cosa che devi regolare effettivamente per ora dal display dell’ auto


RispostaQuota
(@realshark82)
Trusted Member Owner
Registrato: 7 mesifa
Post: 67
03/06/2020 8:21 pm  

Con il wall wifi puoi regolare il massimo assorbimento in kW ma penso che minimo sia 3... Devo leggere il manuale.

Minimo 15 amp a 240 ( sul manuale americano)

Questo post è stato modificato 1 mesefa da RealShark82

RispostaQuota
(@andyb72)
Eminent Member Registered
Registrato: 2 mesifa
Post: 37
03/06/2020 9:59 pm  
Postato da: @paolosam

E’ anche vero che dalla App Tesla manca una cosa che troverei molto utile ovvero impostare quanti Ampere si ciuccia l’ auto, cosa che devi regolare effettivamente per ora dal display dell’ auto

Domanda da neofita: ma quando ciuccia l'auto di ampere non è comunque limitato dal caricatore ? Se per dire uso il cavo standard in dotazione in una presa 220volt non sono limitato in ogni caso ai 13A canonici ?

Domanda b: ho 11 kw trifase, senza wall connector non ho la possibilità di caricare + di 15km/h come riesco a fare con il cavo standard attualmente?


RispostaQuota
 Noos
(@noos)
Famed Member Moderator
Registrato: 4 annifa
Post: 4837
03/06/2020 10:13 pm  

@andyb72

1 si c'è la limitazione

2 dipende se hai UMC1 o UMC2

Qui per la differenza tra i due.

 


RispostaQuota
(@paolosam)
Reputable Member Owner
Registrato: 9 mesifa
Post: 422
04/06/2020 8:57 am  

@andyb72 Ciao, quando deve assorbire l' auto lo decidi te impostando dal display dell' auto stessa. Sull' alternata non trifase per farti un rapido conto dovrai moltiplicare la tensione per l' amperaggio. Esempio di ieri sera in carica su mia MS:

227 V x 27 A = 6 kW

Pertanto dovresti avere una potenza disponibile sull' abitazione maggiore di 6 kW altrimenti ti scatta il magnetotermico per superamento potenza, nel mio caso specifico ho 10 kW in modo da lasciare 6 kW all' abitazione per i carichi soliti anche durante la notte (quando normalmente ricarico). Se hai la trifase il wallbox può essere collegato alla trifase, ti consiglio di farlo fare però da un installatore, in questo caso  la ricarica sarà più veloce di quanto sopra.


RispostaQuota
(@andyb72)
Eminent Member Registered
Registrato: 2 mesifa
Post: 37
04/06/2020 10:28 am  
Postato da: @paolosam

@andyb72 Ciao, quando deve assorbire l' auto lo decidi te impostando dal display dell' auto stessa. Sull' alternata non trifase per farti un rapido conto dovrai moltiplicare la tensione per l' amperaggio. Esempio di ieri sera in carica su mia MS:

227 V x 27 A = 6 kW

Pertanto dovresti avere una potenza disponibile sull' abitazione maggiore di 6 kW altrimenti ti scatta il magnetotermico per superamento potenza, nel mio caso specifico ho 10 kW in modo da lasciare 6 kW all' abitazione per i carichi soliti anche durante la notte (quando normalmente ricarico). Se hai la trifase il wallbox può essere collegato alla trifase, ti consiglio di farlo fare però da un installatore, in questo caso  la ricarica sarà più veloce di quanto sopra.

Ah ecco, questo era il dettaglio che mi mancava. Io a casa ho 11kw trifase, quindi posso dedicare all'auto almeno 5kw per andare tranquillo. Oggi provo ad aumentare quindi, grazie per l'info.

Aggiornamento delle 11:30 - ho parlato con l'elettricista, il quale mi dice che la spina "tedesca"(come quella che io ho sul cavo Tesla) può supportare max 16A, dopo di che è tutto un rischio. Me l'ha detto al telefono senza verificare il prodotto o il manuale. Hai info in merito ?

Questo post è stato modificato 1 mesefa da AndyB72

RispostaQuota
(@azu)
Estimable Member Registered
Registrato: 8 mesifa
Post: 103
04/06/2020 1:08 pm  

@andyb72

La spina "tedesca" (shucko) è stata pensata per gli impianti domestici in modo da potersi integrare con quel genere di impianti, nelle scatolette incassate nel muro ed ha una portata nominale di max 16 A.

Un elettricista non ha bisogno di verificare nulla, è cosa a lui nota.

Io sarei andato oltre: NON USARLA A 16 A SEMPRE, non è fatta a tale scopo. Infatti la si monta su asciugacapelli, lavatrici, ed elettrodomestici vari che possono assorbire FINO A 16 A ma per un periodo di tempo limitato.

La ricarica di un'auto elettrica, invece, dura molte ore ininterrottamente, un uso per il quale la presa non è stata pensata.

Considerato che l'auto non si parcheggia in salotto (dove ovviamente l'estetica è importante), io consiglio e raccomando SEMPRE di farvi installare nel box (dove evidentemente l'estetica conta meno) una presa di tipo "industriale" o "CEE BLU" da 16 A, pensata per un uso più gravoso. Basta confrontare le spine o le prese per rendersene conto.

Costo dell'operazione davvero minimo, aumento della sicurezza notevole. 

Naturalmente non ho citato la verifica dell'impianto a monte solo perché stiamo parlando esclusivamente della presa.

 


RispostaQuota
 Noos
(@noos)
Famed Member Moderator
Registrato: 4 annifa
Post: 4837
04/06/2020 1:23 pm  

Stiamo deviando la discussione su argomenti già abbondantemente trattati, con un po di buona volontà e l'aiuto della funzione cerca si arriva anche a questi.

Torniamo in tema.

Grazie! 🤨 


RispostaQuota
(@realshark82)
Trusted Member Owner
Registrato: 7 mesifa
Post: 67
04/06/2020 3:41 pm  

Ma comunque normalmente non si può andare oltre i 13 amp se colleghi la macchina con umc2 (16 con presa apposita). Se usi Wall box sì. E arrivi al massimo che hai impostato nel Wall box. Se hai impostato 3 kW arriverai massimo a 3 se hai impostato 6 arriverai massimo a 6. Se hai il contratto di casa a 10 e metti 10 puoi assorbire fino a 10 ma sicuramente ti scatterà il contatore appena si attiva il frigorifero ! La comodità forse del Wall box wifi é che puoi cambiare al volo la potenza massima nel caso ti serva senza stare ad aprirlo. Ma é da verificare in quanto da quanto ho letto sul manuale é un parametro che si cambia durante la configurazione iniziale e non so se si può cambiare agevolmente dopo o se va tipo resettato e riconfigurato.

Cmq vedremo appena esce per l'Europa n


RispostaQuota
(@andyb72)
Eminent Member Registered
Registrato: 2 mesifa
Post: 37
08/06/2020 8:47 am  

Grazie per tutti i chiarimenti. Per ora confermo di aver deciso di aspettare il Wall C. gen 3, anche se è ovvio che sfruttare i Tesla charger rimane l'obiettivo primario perchè a casa, nel limite del possibile, vorrei caricare solo in scambio con l'impianto fot.


RispostaQuota
(@cronos)
Famed Member Moderator
Registrato: 4 annifa
Post: 2628
08/06/2020 9:49 am  

Se lo scopo è sfruttare lo scambio con l'inpianto fotovoltaico non usare quello di Tesla ma quelli intelligenti che tengono conto della produzione del fotovoltaico / assorbimento della casa come gli Zappy


RispostaQuota
(@andyb72)
Eminent Member Registered
Registrato: 2 mesifa
Post: 37
08/06/2020 10:52 am  
Postato da: @cronos

Se lo scopo è sfruttare lo scambio con l'inpianto fotovoltaico non usare quello di Tesla ma quelli intelligenti che tengono conto della produzione del fotovoltaico / assorbimento della casa come gli Zappy

Ecco, questo è sicuramente un altro spunto di riflessione/ricerca info....vado a cercare dettagli in rete, grazie Smile


RispostaQuota
Pagina 2 / 2
Condividi: