Forum


Voltaggio di Ricari...
 
Notifiche
Cancella tutti

Voltaggio di Ricarica Troppo Basso  

Pagina 5 / 5
  RSS

(@thedream)
Noble Member Moderator
Registrato: 3 annifa
Post: 1750
14/04/2020 11:03 am  

Anch'io userei le stufette.. ne compri 3 da 2 kW e 3 timer automatici. Li programmi con 1 minuto di differenza per far aumentare il carico da 2 kW a 4 kW e poi a 6 kW e le lasci accese per 15'. Questo ogni ora.. così hai già 50 misure al terzo giorno.. lo fai per tutta la settimana e sei praticamente a cavallo! 🤣!

 🤔 però le stufette sono praticamente dei carichi resistivi.. mentre il caricatore Tesla è induttivo.

Questo post è stato modificato 3 mesifa da TheDream

RispostaQuota
(@fedguar)
Trusted Member Owner
Registrato: 6 mesifa
Post: 82
14/04/2020 11:08 am  

@matte

la stufetta non sarebbe male, ma non vedrei a che voltaggio starebbe andando 😀 

per l'auto invece è possible modulare la carica, l'unica cosa che può succedere è che stacca e blocca la carica se si va troppo sotto con i V, di solito sotto 200v.

ho sentito assistenza Tesla, e dicono che non crea problemi fare queste brevi ricariche, ma di lasciare almeno 15/30 minuti di spazio tra una carica e l'altra.

d'altronde o lo risolvo o avrò sempre questo problema, che nel tempo potrà anche essere peggio se dovessi aggiungere una seconda auto elettrica.

adesso il tecnico del gestore di rete mi deve chiamare per fissare l'appuntamento per la posa del loro apparecchio.

vi tengo aggiornati.


RispostaQuota
(@fedguar)
Trusted Member Owner
Registrato: 6 mesifa
Post: 82
14/04/2020 11:18 am  
Postato da: @thedream

 🤔 però le stufette sono praticamente dei carichi resistivi.. mentre il caricatore Tesla è induttivo.

non cosa voglia dire! ma mi interessa


RispostaQuota
(@lolli_)
Noble Member Moderator
Registrato: 3 annifa
Post: 1575
26/04/2020 5:59 pm  

Un aggiornamento dalla ricarica di ieri sera che è durata fino ad oggi alle 15.

Partenza della ricarica ore 23.18 a 5A. Voltaggio era molto stabile tra 223 e 225V. Il consumo del resto della casa prima di far partire la carica era di 626W.

Ho poi alzato gradualmente gli Ampere come al solito e ho notato che il voltaggio era più stabile ma comunque si abbassava parecchio salendo con gli Ampere.

Sono riuscito ad arrivare a 28A. il Voltaggio era abbbastanza stabile tra 202 e 204V. ho caricato una decina di minuti così. il contatore segnava un totale di 6682W consumo istantaneo.

Ho poi riportato gli ampere a 5A per la ricarica lenta e piacevole per la batteria Smile

Durante la giornata di oggi ho acceso altri elettrodomestici e ho monitorato il voltaggio sull'auto in queste fasi ed effettivamente è calato parecchio. sono arrivato a 205V a 5A. usando solo il forno da 3 kW circa.

lascio qualche foto. ciao!


RispostaQuota
(@p966225)
Estimable Member Registered
Registrato: 1 annofa
Post: 235
26/04/2020 6:36 pm  

l'abbassamento della tensione dipende certamente dall'utilizzo tuo, ma anche dei tuoi vicini. In modo particolare quelli che sono stati collegati alla tua stessa fase, dello stesso cavo, della stessa cabina di distribuzione....

Sarebbe quindi interessante vedere l'andamento dei consumi, ore per ora, di tutti voi. Con i dati di un gruppo di giorni potresti cominciare a disegnare una statistica dei valori medi. Certo, in quarantena le abitudini sono particolari... e dovresti ripetere le misure quando ne saremo usciti.

Noto l'andamento dei valori di partenza, potresti valutare con maggiore affidabilità cosa accade quando inserisci l'auto a diversi amperaggi. Il tuo delta potrebbe essere alterato se dopo 10 minuti un tuo vicino accende qualcosa di forte.... magari una ricarica  Tesla  🙂


Lolli_ hanno apprezzato
RispostaQuota
 Noos
(@noos)
Famed Member Moderator
Registrato: 4 annifa
Post: 4837
26/04/2020 7:22 pm  

@fedguar

A pagina 4 ho dato una breve risposta in merito, per lo specifico leggi qui non  è troppo tecnico ma esaustivo.


Federico hanno apprezzato
RispostaQuota
Pagina 5 / 5
Condividi: