Forum


Voltaggio di Ricari...
 
Notifiche
Cancella tutti

Voltaggio di Ricarica Troppo Basso  

Pagina 4 / 5
  RSS

(@divh)
Famed Member Admin
Registrato: 5 annifa
Post: 4467
13/04/2020 12:37 pm  

@lolli_ Attenzione con potenze AC non vale P = U x I ma ci va anche lo sfasamento.

Comunque attenzione a speculare perchè IMHO fai danni. Io con un contratto 6.6 kW e l'impianto elettrico di casa dimensionato e costruito per quel carico, la macchina non la caricherei con una potenza superiore ai 4 kW, "stressare" a lungo meglio di no perchè poi anche i vari elettrodomestici (frigo, AC, congelatore, lavatrice, lavastoviglie) quando si avviano hanno picchi.

Solo non capisco il tuo "essere fregato", se tu alla sera arrivi e la metti a caricare, alla mattina male che vada mediamente gli hai aggiunto un 50% minimo e non credo arrivi sempre a casa con lo zero.

Dovresti a mio avviso vedere il tuo (a mio avviso) non problema sotto un altro pto di vista e considerare un minimo di disciplina nella ricarica. Alla fine credimi che non è molto diverso dal telefonino quando dimentichi alla sera di metterlo a caricare.


RispostaQuota
(@fedguar)
Trusted Member Owner
Registrato: 6 mesifa
Post: 82
13/04/2020 1:58 pm  

@lolli_

ho un dubbio sul tuo ragionamento 

se alla testa a 28a avevi 203v , al contatore dovresti avere comunque 203v ( circa!) come al resto degli apparecchi 

cioè non dovrebbe uscire dal contatore a 212v per andare alla tesla a 203v e agli apparecchi di casa a 212v.

mi sembra strano questo ragionamento ma non sono esperto e quindi tutto può essere.

 

io dopo 7 giorni di ricariche brevi a circa 203/204v ho contattato il fornitore per fare la verifica tensione e sono in attesa di essere chiamato dal gestore di rete. 


RispostaQuota
(@divh)
Famed Member Admin
Registrato: 5 annifa
Post: 4467
13/04/2020 2:08 pm  

@fedguar

No, la caduta di tensione dipende dalla sezione e dalla lunghezza del cavo che va dal contatore al caricatore.


RispostaQuota
(@lolli_)
Noble Member Moderator
Registrato: 3 annifa
Post: 1575
13/04/2020 3:08 pm  

@divh ma lo sfasamento non è solo in trifase?

per quanto riguarda l'impianto, è predisposto per 7.4 kW 32A 230V, per cui ci sto dentro. in ogni caso sicuramente sono potenze a cui la ricarica va comunque presidiata e controllata controllando anche gli altri carichi casalinghi. ma quello che a me interessa è poter caricare a 16-20A senza rinunciare ad utilizzare altri carichi in casa e quindi "senza pensieri" ma senza che l'auto mi abbassi gli ampere per voltaggio basso!!!

Come avevo spiegato nel primo post, inizialmente ho fatto la prova 16A auto + forno e abbassava a 12A per il voltaggio che calava. questo è un uso che ne vorrei fare. alla fine non c'è comunque da preoccuparsi perchè l'auto si regola da sola, però non mi piace non poter sfruttare i 6.6 kW per cui ogni mese paghiamo quota potenza.

comunque non fraintendermi, non è un motivo di preoccupazione questo per me, anzi. è solo ai fini di verificare che ciò per cui paghiamo ci viene dato correttamente. e così non è a tutte le ore del giorno.
se dovessi avere urgenza di caricare per partire chissà dove, ho una 50 kW DC a 5 minuti da casa!

@fedguar

come ti dice Div@h sul cavo che va dal contatore al Wall Box tesla c'è un calo di tensione naturale. sono 60 metri di cavo.

@matte

grazie dei consigli, sicuramente quelle potenze le potrò sfruttare meglio in notturna Smile

 


RispostaQuota
 Noos
(@noos)
Famed Member Moderator
Registrato: 4 annifa
Post: 4837
13/04/2020 3:34 pm  
Postato da: @lolli_

@divh ma lo sfasamento non è solo in trifase?

Qualche post prima ti ho dato delle indicazioni......due indizi possono fare un prova?


RispostaQuota
(@divh)
Famed Member Admin
Registrato: 5 annifa
Post: 4467
13/04/2020 3:40 pm  
Postato da: @lolli_

@divh ma lo sfasamento non è solo in trifase?

Uhm no, 

Il cos-fi è il coseno dell'angolo di sfasamento fra tensione e corrente.

In DC

P = U x I

In AC Monofase

P = U x I x Cosphi

In AC Trifase

P = SQRT (3) x U x I x Cosphi


RispostaQuota
(@lolli_)
Noble Member Moderator
Registrato: 3 annifa
Post: 1575
13/04/2020 4:19 pm  

@divh

e quanto è questo cos phi ?

così da ora in poi faccio i calcoli giusti.


RispostaQuota
 Noos
(@noos)
Famed Member Moderator
Registrato: 4 annifa
Post: 4837
13/04/2020 4:53 pm  

@lolli_

Non è una costante fissa, varia da 0 (un suicidio) a 1 (situazione ideale) esso dipende dai carichi che possono essere:

Capacitivi (corrente in anticipo sulla tensione riferita al cosφ)

Induttivi (corrente in ritardo sulla tensione riferita al cosφ)

Resistivi (corrente in fase con la tensione)

Questi esempi sono carichi puri ma, nella realtà, ognuno di essi porta con se una piccolissima parte di capacitivo, induttivo e resistivo.

Per farla breve il cosφ è la risultante degli angoli di sfasamento dei componenti elettrici che  nel  dato momento rappresenta il carico.

Anche il solo cavo elettrico ha un cosφ

 

 


RispostaQuota
(@lolli_)
Noble Member Moderator
Registrato: 3 annifa
Post: 1575
13/04/2020 6:42 pm  

@noos

bel casino...


RispostaQuota
 Noos
(@noos)
Famed Member Moderator
Registrato: 4 annifa
Post: 4837
13/04/2020 8:26 pm  

Non proprio se ti limiti alla tensione che è infine quella che ti interessa. 😎 

Evita troppe elucubrazioni e focalizzati su quello che ti serve o non ne verrai a capo.

Quello che ti hanno suggerito The president e Matte è corretto, dal mio punto di vista, ma caratterialmente sono fatto cosi, preferisco immaginare scenari peggiori dove, per esempio, un utente sulla stessa linea che serve casa tua potrebbe anch'egli pensare a vettura elettrica a questo punto le cose si complicano giacchè il carico apportato contribuirà esso stesso a ulteriore abbassamento della tensione.

Senza andare troppo lontano, sicura che con l'arrivo del caldo l'utilizzo dei vari condizionatori in zona non crei peggioramenti?

In questo modo la potenza di carica si riduce ancora di più, potresti non riuscire a caricare la vettura.

Comprendo sia una spesa tuttavia una richiesta di analisi da parte del tuo gestore la farei fare.

Torno a ripetere, bisogna avere un punto fisso dal quale partire.


RispostaQuota
(@matte)
Estimable Member Registered
Registrato: 1 annofa
Post: 111
14/04/2020 12:49 am  

@lolli_

Ahh se però vuoi usare anche il forno mentre ricarichi è un'altro discorso.

Compra delle stufette elettriche su amazon, abbastanza da fare 6,6kW di carico, magari ordina anche un voltmetro o multimetro o chiama l'elettricista per far misurare la tensione al contatore e se è un po' sotto ai 207 Volt (questo perchè gli strumenti cinesi di sicuro hanno classi di precisione alte) allora puoi chiamare il distributore e fargli fare le sue misurazioni certificate, se verificherà che vai sotto alla tolleranza minima allora sarà costretto a risolvere il problema, in caso contrario ti addebita l'intervento.

Hai tempo fino al 31 maggio per fare il reso delle stufette, amazon ha esteso i periodi di reso per la maggior parte degli articoli 😆 


RispostaQuota
 Noos
(@noos)
Famed Member Moderator
Registrato: 4 annifa
Post: 4837
14/04/2020 8:49 am  

@matte

Azz! Tu sei pericoloso! 😀 


RispostaQuota
(@lolli_)
Noble Member Moderator
Registrato: 3 annifa
Post: 1575
14/04/2020 9:35 am  

@noos d'accordissimo con te. quando i carichi aumenteranno nelle altre case.. sicuramente il problema si riproporrà. a quel punto però il calo sarà così forte che non ci sarà tolleranza +10/-10 che tenga.. è forte è chiaro. a quel punto sarà molto facile dimostrarlo senza dover star lì a guardare al decimo di Volt

vedremo come sarà in estate..

@matte grazie del consiglio, può essere un'idea quella delle stufette oppure accendo tutto in casa ahaha


RispostaQuota
(@fedguar)
Trusted Member Owner
Registrato: 6 mesifa
Post: 82
14/04/2020 10:08 am  

vi aggiorno per la mai stessa problematica.

sono stato contattato dal gestore di rete dopo la mia segnalazione e mi ha confermato che hanno visto gli eventi di volt sotto la tolleranza di 207.

adesso la procedura prevede la posa da parte loro di un registratore collegato al contatore e se registra nell'arco di 7 giorni almeno 50 eventi da minimo 10 minuti l'uno sotto la tolleranza, allora possono intervenire se no sotto questi 50 eventi è tutto normale! 

allora il mio problema è che la linea è dedicata solo alla ricarica della Ms

quindi ogni giorno dovrei fare almeno 8 ricariche da 10 minuti.

mi chiedo queste brevi ricariche potrebbero rovinare o creare problemi alla MS?


RispostaQuota
(@matte)
Estimable Member Registered
Registrato: 1 annofa
Post: 111
14/04/2020 10:44 am  

@fedguar

Stai tranquillo gli fai solo il solletico 😉 

Più che altro fossi in te userei le stufette 😆  non vorrei che l'auto riduca la potenza in automatico e non ti fa scendere sotto ai 207 Volt 🤔 


RispostaQuota
Pagina 4 / 5
Condividi: