Forum


EnelX e perdite
 
Notifiche
Cancella tutti

EnelX e perdite  

  RSS

(@apetrini)
Estimable Member Registered
Registrato: 1 annofa
Post: 125
09/11/2019 3:55 pm  

Ciao a tutti,

ogni tanto ricarico alle colonnine fast (si fa per dire) di EnelX, al prezzo già alto di 0,5€/kWh.

Oggi però ho fatto due conti approssimativi e mi sono accorto che la potenza erogata (e fatturata) è MOLTO superiore a quella effettivamente finita nella batteria.

In particolare ho ricaricato dal 40% al 55%, per cui il 15%, che su 75kwh fa circa 11,25kwh.

EnelX mi ha addebitato 14,55kwh (il 30% in più) a 0,50€/kwh.

Morale della favola, i miei 11 kWh li ho pagati circa 0,65€/kWh.

Possibile che le perdite siano così alte?

 

Grazie a tutti


Quota
(@berpaniz)
Reputable Member Registered
Registrato: 2 annifa
Post: 438
09/11/2019 4:13 pm  

Sono le dispersioni varie, la colonnina, il cavo, il circuito di ricarica Tesla, la differenza sta nel calore generato e disperso, anche quella è energia che però non entra in batteria.

Premesso che non ho una Tesla, ma quando ricarica ai Super charger non succede la stessa cosa? Cioè quando ti fatturano i 30c/kWh, quel Kilowattora del SC finisce tutto in batteria secondo il software della macchina?

Questo post è stato modificato 9 mesifa 2 tempo da berpaniz

RispostaQuota
(@apetrini)
Estimable Member Registered
Registrato: 1 annofa
Post: 125
09/11/2019 4:37 pm  

@berpaniz

Che io sappia, ai SuC ti fatturano a 30ct solo l’energia effettivamente immessa nella batteria.

cmq 20-30% di dispersione mi sembra tantissimo 


RispostaQuota
(@teslateo)
Noble Member Moderator
Registrato: 4 annifa
Post: 2201
09/11/2019 5:04 pm  

 Anche a me sembra tantissimo tanto più che stiamo parlando di corrente continua dovrebbe finire direttamente in batteria senza conversioni.

Però il calcolo Secondo me non lo devi fare con la percentuale ma con i maconi kilowattora che ti indica il display della macchina


RispostaQuota
(@apetrini)
Estimable Member Registered
Registrato: 1 annofa
Post: 125
09/11/2019 5:29 pm  

@teslateo

Prossima volta provo a fare un conto più preciso! 👍


RispostaQuota
(@spimas)
Honorable Member Moderator
Registrato: 2 annifa
Post: 672
10/11/2019 8:49 am  

Credo questa sia la differenza tra commerciare energia e sostenere la mobilità elettrica. 

Tesla è chiaramente dalla parte dell'utente, conteggiando quello che l'utente riceve (kwh accumulati dalla batteria) .

Gli altri operatori che lucrano sulla vendita (e come dar loro torto, non fanno opere di carità) credo conteggino i kwh che vengono prelevati dalla rete, quindi al lordo di tutte le perdite. 

Altro che stessa partita,  un altro campionato...

 

Comunque i calcoli con le % di batteria lasciano il tempo che trovano.

Si presume infatti che la percentuale indicata sia "perfetta" ma non è proprio così.

Nelle ricariche domestiche, tengo sempre traccia di quanto caricato (in %), di quanti kwh l'auto indica come ricaricati e quanti effettivamente prelevati dalla rete. Con questi dati calcolo la capacità teorica della batteria e il rapporto tra kwh accumulati ed erogati.

In differenti ricariche, la capacità teorica calcolata della batteria varia da 45kwh a 90kwh..... ergo la percentuale utilizzata come partenza dei calcoli non è proprio affidabile.

Ok sono ricariche in AC quindi non esattamente il tuo caso ma il punto è che la % indicata è indicativa.


RispostaQuota
(@morez-maurizio)
Active Member Registered
Registrato: 2 annifa
Post: 18
10/11/2019 3:48 pm  

Io da Enelx mi fermo solo se sto per rimanere a piedi.

prezzi troppo elevati e colonnine troppo lente.

pessimo servizio.


RispostaQuota
(@carlovenice)
Estimable Member Registered
Registrato: 1 annofa
Post: 219
11/11/2019 5:10 am  

@morez-maurizio

Confermo, enelX è da usare solo in caso di estrema necessità, sistema molto lento e prezzi fuori mercato, l’ho fatto presente più volte a enelX e come risposta ricevuto il solito copia incolla che dice che ci sono tariffe 2 tariffe flat disponibili al posto del pay per use ma sono offerte ridicole, guardatevi il sito e vedrete che i kW che offrono sono pochissimi.


RispostaQuota
(@berpaniz)
Reputable Member Registered
Registrato: 2 annifa
Post: 438
11/11/2019 10:53 am  

E' una considerazione non di poco se il sistema di ricarica, nella fatturazione, considera porto franco il conteggio dell'energia in corrispondenza dell'immissione della batteria, o l'erogazione dalla stazione o peggio ancora dal prelievo di rete, quindi i 30c dei SC non sono direttamente confrontabili con i 45c/kWh di EnelX, con EnelX  va considerato che si pagano anche le dispersioni, non so, è come se fossero 50c o 60c/kWh, ma EnelX non è neanche il caso peggiore, per esempio Alperia che opera in Alto Adige chiede anche di più, addirittura 1,122 €/kWh vi risulta?


RispostaQuota
 Deen
(@deen)
Estimable Member Registered
Registrato: 2 annifa
Post: 105
17/11/2019 2:19 am  
Postato da: @spimas

Credo questa sia la differenza tra commerciare energia e sostenere la mobilità elettrica. 

Tesla è chiaramente dalla parte dell'utente, conteggiando quello che l'utente riceve (kwh accumulati dalla batteria) .

Gli altri operatori che lucrano sulla vendita (e come dar loro torto, non fanno opere di carità) credo conteggino i kwh che vengono prelevati dalla rete, quindi al lordo di tutte le perdite. 

Altro che stessa partita,  un altro campionato...

Scusami, però gli altri operatori non potrebbero fare altro... Con Tesla viene calcolato tutto dal sistema dall’auto, anche il pagamento, che appunto si basa sull’energia immessa nella batteria.

Le colonnine Enel X forniscono decine di modelli di auto, non c’è comunicazione diretta con la macchina, per cui mi pare ovvio che non c’è altra possibilità che basarsi sull’energia che eroga la colonnina (e che comunque indica chiaramente il display della stessa)


RispostaQuota
 Noos
(@noos)
Famed Member Moderator
Registrato: 4 annifa
Post: 4970
17/11/2019 8:35 am  

@carlovenice

Noto e faccio notare (non in senso critico alla tua) che enelX vuole essere il mercato.


RispostaQuota
 Noos
(@noos)
Famed Member Moderator
Registrato: 4 annifa
Post: 4970
17/11/2019 8:37 am  

@deen

Postato da: @spimas

Gli altri operatori che lucrano sulla vendita (e come dar loro torto, non fanno opere di carità) credo conteggino i kwh che vengono prelevati dalla rete, quindi al lordo di tutte le perdite.

Sta parlando la tua stessa lingua............ 😉 


RispostaQuota
(@robertocorsico)
Reputable Member Owner
Registrato: 1 annofa
Post: 410
17/11/2019 10:06 am  

io ho preso l'abitudine di caricare in colonnina solo l'equivalente che prima pagavo con BMW per parcheggiare, ad esempio Torino con EVWAY carico circa 12-14 euro, prima li pagavo in parcheggio quindi per me sono a costo zero


RispostaQuota
(@robertocorsico)
Reputable Member Owner
Registrato: 1 annofa
Post: 410
17/11/2019 10:07 am  

a parte Milano e Bergamo che fino a marzo 2020 con    A2A  carichi gratis senza limiti 😍 😀 🤑 


RispostaQuota
 Deen
(@deen)
Estimable Member Registered
Registrato: 2 annifa
Post: 105
18/11/2019 11:55 pm  

@noos

Si ma voglio dire che per questione tecniche non possono fare altrimenti, quindi almeno su questo non gliene farei una colpa


RispostaQuota
Condividi: