Forum


Confronto Model 3 S...
 
Notifiche
Cancella tutti

Confronto Model 3 Sr+, Bmw 3er 220d, Giulia 20 Tb Quattroruote

Pagina 1 / 3

Post: 323
Registered
Topic starter
(@obrini)
Reputable Member
Registrato: 2 annifa

Riporto un  confronto tra queste 3 berline medie perchè secondo me ci sono spunti interessanti.

La Tesla model SR+ è una MY 21

La BMW 320d è una Xdrive con cambio automatico 

La Alfa Giulia è la 20 Turbo benzina nella versione da 200 cv 

Non è dato sapere quale fosse la temperatura esterna.

Iniziamo da un confronto dei costi per fare 100 km. Qui la Model 3 vince a mani basse tranne che in autostrada, dove se la ricarica viene fatta alle colonnine, diventa più conveniente la diesel.

 

Poi passiamo alle prestazioni, dove anche qui sbaraglia la concorrenza anche se le termiche si comportano più che bene. Qui i valori di accelerazione.

Qui di ripresa

Qui i dati di percorrenza tra autostrada città extraurbano e medio. Come da pronostico la Tesla si è comportata molto bene in città e malino in autostrada (presumo a 130kmh)

 Questi i dati di rumorosità. E qui tesla può solo far meglio.

 E qui il confort sospensioni: Le termiche fanno meglio

 Per finire le proposte commerciali con NLT. Qui si può vedere quanto il noleggio offerto da Tesla non sia per niente conveniente

 

 

 

21 Risposte
Post: 8258
Newsmodder
(@devix)
Illustrious Member
Registrato: 4 annifa

Mi piacerebbe leggere l'articolo compreso. Ma sono contento che abbiano distinto in maniera chiara i vari tipi di ricarica. Tecnicamente il costo di percorrenza puo' variare tantissimo per una elettrica.

Anche la prova di autonomia mi sembra realistica.

Per il noleggio, purtroppo, le compagnie continuano a caricare i costi di manutenzione e di bollo secondo me. Non variano i parametri per le elettriche e ovviamente ci marciano. Anche Tesla comunque si affida a ALD e non lo propone direttamente.

Risposta
2 Risposte
Registered
(@obrini)
Registrato: 2 annifa

Reputable Member
Post: 323
Postato da: @devix

Mi piacerebbe leggere l'articolo compreso. Ma sono contento che abbiano distinto in maniera chiara i vari tipi di ricarica. Tecnicamente il costo di percorrenza puo' variare tantissimo per una elettrica.

Anche la prova di autonomia mi sembra realistica.

Per il noleggio, purtroppo, le compagnie continuano a caricare i costi di manutenzione e di bollo secondo me. Non variano i parametri per le elettriche e ovviamente ci marciano. Anche Tesla comunque si affida a ALD e non lo propone direttamente.

Mi dispiace Devix ma è un casino postare tutto l'articolo perchè è suddiviso su più pagine in piccoli pezzi messi uno qua ed uno la. Mi sembra comunque abbastanza superpartes.

Se vuoi comunque puoi trovarlo online acquistando la rivista quattroruote di Gennaio.

C'è anche la prova della X3 elettrica denominata iX3

Risposta
Newsmodder
(@devix)
Registrato: 4 annifa

Illustrious Member
Post: 8258

@obrini

Sarebbe anche una violazione del copyright Formal Smile  

Era solo una curiosita', non una richiesta. 

Anzi, grazie per la condivisione.

Risposta
Post: 58
Registered
(@andrealunigiana)
Trusted Member
Registrato: 1 annofa

Ma, alla fine, chi vince? Sweaty  

Risposta
1 Risposta
Newsmodder
(@devix)
Registrato: 4 annifa

Illustrious Member
Post: 8258

@andrealunigiana

Beh dipende da quello che cerchi.

Risposta
Post: 323
Registered
Topic starter
(@obrini)
Reputable Member
Registrato: 2 annifa

Vince chi usa la bicicletta..... Smile Niente bollo e  assicurazione costa molto meno e fa pure bene alla salute!

Risposta
Post: 257
Registered
(@martino78)
Reputable Member
Registrato: 1 annofa

Un confronto equo andava fatto con BMW 330 per avere prestazioni più simili... E consumi adeguati a certe prestazioni.

Quanto meno c'è da dire che la direzione de vento per fortuna sembra leggermente cambiare, fino a qualche mese fa andavano di moda gli articoli che le EV inquinano più delle ICE. Questo articolo per quello che si vede qui sembra più ben fatto e argomentato.

Risposta
3 Risposte
Registered
(@obrini)
Registrato: 2 annifa

Reputable Member
Post: 323
Postato da: @martino78

Un confronto equo andava fatto con BMW 330 per avere prestazioni più simili... E consumi adeguati a certe prestazioni.

 

Secondo me il confronto va fatto su vetture simili per dimensioni e prezzi. Io addirittura avrei scelto una 320 non x. In modo tale che il confronto fosse più omogeneo. Le prestazioni sono solo uno dei parametri da confortare. La 330 costa di base più di 60k senza contare gli optionals che devi aggiungere obbligatoriamente sulle tedesche. Direi un po’ fuori budget per chi si rivolge ad una SR+

Risposta
Registered
(@martino78)
Registrato: 1 annofa

Reputable Member
Post: 257

@obrini

La 330d base parte da 51 k€ senza contare quanto ci mangia il concessionario che con Tesla non esiste.. Quello era un confronto equo da fare secondo me

Risposta
Registered
(@obrini)
Registrato: 2 annifa

Reputable Member
Post: 323

@martino78

La Bmw 330d (non X) msport costa 61k e rotti. Se prendiamo la versione base (52.3) avremmo  dovuto aggiungerci optionals per avere il minimo sindacabile per una vettura di quel segmento. Sensori, retrocamera, adaptive cruise ecc non sono compresi.  Mai  le case costruttrici danno alla stampa versioni base dei loro modelli per ovvi motivi.Anzi spesso sono farcite fin troppo di accessori inutili che portano i prezzi a valori stellari. 

Certo a livello prestazionale sarebbero state più simili (in questo caso Bmw avrebbe fatto leggermente meglio di Tesla) ed i consumi (di Bmw) sarebbero stati superiori, ma velocità e accelerazione sono solo alcuni degli elementi di confronto e non a tutti interessano solo quelli.

Penso poi che volessero confrontare Ev, ice diesel, ice benzina.

Quanto ci “mangia il concessionario” non è dato a sapere come non sappiamo quanto ci “mangia” Tesla, e a chi acquista poco importa. Interessa il prezzo da pagare.

Risposta
Pagina 1 / 3
Condividi: