Forum


Articolo strano...
 
Notifications
Clear all

Articolo strano...  

Pagina 3 / 3

Post: 1155
Moderator
(@pontamarco)
Noble Member
Registrato: 3 annifa
Postato da: @bonny85

Sinceramente la prima volta che ho sentito considerare questi dettagli ‘un problema’ è su questo forum

......come anche lo stato finanziario dell'azienda, l'umore del direttivo, la tracciabilità dei delivery, lo smaltimento dei componenti, e tanto altro ancora.

Mai sentito nessuno che va in concessionaria BMW a chiedere i bilanci dell'azienda o dove buttano l'olio dopo il cambio.

Siamo in un mondo parallelo 😆 

Risposta
Post: 15
Registered
(@silvovb)
Active Member
Registrato: 4 mesifa

Ritirata sabato una model 3 LR. Bianca.

Ordinata alla cieca, ( sono anni che ho auto bianche) il perla è fantastico, inoltre gli allineamenti delle lamiere, controllate, sono perfetti. Io possedevo una BMW serie 3 la F30 del 2012 ed aveva un cofano montato storto e gli allineamenti delle portiere sia dal lato guida che passeggero non perfetti .....

Anche in questo caso era una delle prime uscite dalla catena di montaggio e chiaramente non era il massimo ( anche se costava ben 54.000 euriiiii).

Questa onestamente mi sembra molto bella, alcune soluzioni non sono da auto di questa categoria ( vedi le aperture dei cofani e delle porte ... ma è una auto eccezionale per tutto il resto .....

 

Risposta
Post: 632
Owner
(@rudyvdw)
Honorable Member
Registrato: 12 mesifa

Secondo me c'è da fare una differenza tra il M3 e S, X leggendo le discussioni.

Come tanti presumo, sono molto soddisfatto dell'auto M3 e mi da un piacere di guida straordinario che non ho mai sentito in un altra auto. Invece, vero che a l'inizio ho avuto alcuni problemucci facilmente risolti. Tipo lo schermo che si bloccava scuro. All'inizio molto spesso (come l'amico Valenza) poi mano mano quasi sparito. Hanno dovuto cambiare l'unità elettronica della spina perché segnalava un errore che non c'era. Il SC Tesla è venuto a casa mia a farlo. Spettacolare come servizio. Chi altro potevo farlo? Ma in generale l'auto rimane spettacolare.

Risposta
Post: 1155
Moderator
(@pontamarco)
Noble Member
Registrato: 3 annifa

Per curiosità sono andato a leggermi l'articolo completo su Altroconsumo, è interessante come le Tesla in generale (non viene specificato se un modello è più preponderante rispetto ad un altro) abbiano un indice di affidabilità 88 (il più basso di tutti, a pari merito con Land Rover e Alfa) ed quello di soddisfazione a 93 (il più alto di tutti, dietro solo a Porsche con 94, Jaguar, terza è a 87), poi, andando a leggere i motivi della bassa affidabilità (taglio e incollo):

"Sos parti elettriche e freni
Per valutare l'affidabilità delle automobili, abbiamo incrociato una serie di dati forniti dai nostri interpellati: l'età della vettura, il numero dei chilometri effettuati e la quantità di guasti subìti, assegnando a questi ultimi un peso differente a seconda della gravità della magagna.
I problemi maggiormente segnalati dagli automobilisti sono quelli riguardanti la parte elettrica delle vetture (fusibili, fari, lampadine, spie di controllo, chiusura centralizzata, alzacristalli elettrici, tergicristalli...): i brand che soffrono oltre la media di questo tipo di guai sono Alfa Romeo, Citroën, Fiat, Lancia, Opel, Renault, Seat e Chevrolet. Per incidenza di problemi, al secondo posto si piazza il sistema frenante (cilindro della pompa idraulica, circuito del liquido dei freni, dischi, tamburi...): i marchi che patiscono oltre la media di questi inconvenienti sono Citroën, Fiat, Lancia, Opel e Volvo. Altri ricorsi al meccanico sono segnalati per le parti elettriche collegate al motore (cinghia, motorino di avviamento, batteria, accensione elettronica, antifurto elettronico...), per cui si distinguono in negativo Alfa Romeo,
Chevrolet, Opel e Seat."

Ora, primo: Tesla non compare mai, secondo: 3/4 dei componenti qui listati neanche esistono o, come i freni, non vengono praticamente mai usati sulle Tesla.

Oltre a questo, a lato dell'articolo è presente anche una lista di costi di manutenzione che vede Toyota al top con 230€/anno e Land Rover ultima con 550€/anno, anche qui, Tesla non risulta in classifica.

Dunque: i clienti tesla sono soddisfattissimi della propria auto come nessun altro, che però ha un indice di affidabilità bassisimo, però non sanno cosa si rompe e, soprattutto, non lo pagano, avendo costi di manutenzione a zero.

Molto più sensata l'analisi su Land Rover, dove la poca affidabilità si riperquote su costi di manutenzione alti e indice di soddisfazione a 84.

Direi che il titolo "articolo strano" è molto calzante

Risposta
2 Risposte
Registered
(@rampy77)
Registrato: 9 mesifa

Trusted Member
Post: 72

@pontamarco

Ciao Marco

Ovvero segnalo solo quello che mi interessa, il resto lo "ometto"...

Sarebbe stato brutto mettere +/- 0 tra i costi di manutenzione di Tesla  Laugh  

Poi mio padre legge queste cose e mi tocca fargli il "risciacquo" al cervello...

Solito discorso sull'informazione...

 

Risposta
Moderator
(@devix)
Registrato: 3 annifa

Famed Member
Post: 4270

Bravo, non mi sono preso questa briga, grazie di averlo fatto per tutti e per capire meglio la statistica che, come ho detto all'inizio, secondo me non ha alcun senso.

Risposta
Post: 602
Owner
(@whitestar)
Honorable Member
Registrato: 2 annifa

Sono d'accordo che l'articolo è strano, secondo me Tesla è affidabile più di tutte le auto che ho avuto prima, comprese MB e BMW, mi da proprio la sensazione che non mi lascerà a piedi, al contrario è sicuramente meno soddisfacente (per piccoli e non importanti guasti, scricchiolii, ecc.) di altre auto di fascia medio/alta

Risposta
Pagina 3 / 3
Share: