Forum


Nuova personalizzaz...
 
Notifiche
Cancella tutti

Nuova personalizzazione Powerwall  

Pagina 3 / 4

Post: 1267
Moderator
(@alexxx)
Noble Member
Registrato: 3 annifa

Questa opzione ha senso d'estate solo se sei un forte consumatore di energia. Se sei sicuro che in una giornata di luglio riesci a scaricare il PW2 prima di sera, allora può avere senso prelevare di notte quando costa meno, e utilizzare la batteria di giorno. Ma se hai sovrabbondanza di energia solare, scegliere di prelevare dalla rete è puro masochismo.

D'inverno la situazione si ribalta: la produzione solare cala drasticamente e sei costretto a prelevare dalla rete; quindi tanto vale sfruttare la possibilità di prelevare il più possibile nella fascia oraria in cui costa di meno.

Risposta
1 Risposta
Registered
(@garese)
Registrato: 5 mesifa

Active Member
Post: 8

@alexxx vero. Quindi immagino serva un periodo di "allenamento" alla fine dell'estate, in cui si utilizza più energia nella fascia oraria in cui il costo è maggiore (contrariamente a quanto faccio di solito in autunno/inverno), così da istruire l'algoritmo a ricaricare il pw "di sera"?

Risposta
Post: 1267
Moderator
(@alexxx)
Noble Member
Registrato: 3 annifa

Supponiamo che di giorno stai utilizzando la batteria; arrivi alle ore 19 col PW2 al 50%. In quell'istante scatta la fascia bassa: inizi a prelevare dalla rete a prezzo basso, evitando di azzerare la batteria che rimane al 50%. La mattina dopo alle 8, quando torni in fascia alta, invece di prelevare dalla rete a prezzo alto, hai ancora il 50% di energia accumulata da sfruttare gratis.

Io la vedo così, ma si capirà meglio facendo delle prove. Io al momento ho ancora una tariffa monoraria, quindi a me questa opzione non dà nessun vantaggio.

Risposta
3 Risposte
Moderator
(@devix)
Registrato: 4 annifa

Illustrious Member
Post: 5464

In linea di massima dovrebbe essere così, ma secondo me analizzando i consumi e la produzione, dovrebbe anche caricare la batteria quanto serve per garantire sempre un back-up in fascia alta.

Risposta
Registered
(@garese)
Registrato: 5 mesifa

Active Member
Post: 8

@alexxx ma se io con quel 50% arrivo fino al mattino seguente (facile soprattutto in primavera/estate), perché dovrei voler spendere per caricare la batteria?

Risposta
Moderator
(@alexxx)
Registrato: 3 annifa

Noble Member
Post: 1267

@garese Perché se hai una bioraria conviene prelevare di notte (quando costa "poco") e autoconsumare di giorno (quando costerebbe "tanto" prelevare). Certamente se hai una monoraria o se hai consumi bassi in primavera e estate, tanto vale rimanere in autoalimentato.

Risposta
Post: 1267
Moderator
(@alexxx)
Noble Member
Registrato: 3 annifa

Rileggendo la tabella di Technoproject ho trovato un inghippo, soprattutto nel modo operativo "cost savings".
In quel caso viene data priorità massima al caricamento del PW2. Tutta l'energia solare prodotta viene utilizzata prioritariamente per caricare la batteria.
Questo significa, se non capisco male, che finché la batteria non è arrivata al 100%, tu per far andare gli elettrodomestici devi comprare energia dalla rete.
La cosa potrebbe avere un senso negli USA, dove, come ci ha spiegato Devix, l'energia costa meno di giorno.
Da noi si arriverebbe al paradosso che pur di caricare il PW2 col solare, finisci per prelevare dalla rete nel momento in cui l'energia costa di più.
Va leggermente meglio col "balanced", dove viene data priorità all'autoconsumo, almeno finché la produzione del fotovoltaico è eccedente rispetto ai carichi domestici.
Credo che Tesla dovrà adattare il suo algoritmo per i paesi come l'Italia, soprattutto per quanto riguarda le priorità di ricarica della batteria.
Magari l'hanno anche già fatto e quella tabella esplicativa vale solo per gli USA.

Risposta
1 Risposta
Moderator
(@devix)
Registrato: 4 annifa

Illustrious Member
Post: 5464

Alex secondo me la tabella è generale, ma quando imposti gli orari on e off peak l’algoritmo si adatta.
Bisogna provare.
Personalmente non posso perché ho consumi talmente bassi da essere in autoconsumo perenne.

Risposta
Post: 44
Registered
(@albertobologna)
Eminent Member
Registrato: 2 mesifa

Buonasera, non ho un fotovoltaico e leggendo la discussione mi è venuta una domanda, che forse è stupida:

La power wall può immagazzinare energia dal contatore o solo dal fotovoltaico?

Con la tariffa di Enel gratuita di notte, si potrebbe ricaricare la batteria la notte anche quando nevica e il fotovoltaico non va?

No vero? Sarebbe troppo bello!!! 

Risposta
3 Risposte
Moderator
(@devix)
Registrato: 4 annifa

Illustrious Member
Post: 5464

Non vorrei dire una stupidata, ma credo che non si possa installare la PW2 senza un fotovoltaico.
Correggetemi se sbaglio.

Teoricamente è possibile, ma non credo che proprio te la vendano senza il FV. Forse proprio perché a livello normativo non è possibile.

Risposta
Registered
(@wmga01)
Registrato: 8 mesifa

Active Member
Post: 18

@albertobologna e tutti,

a me risulta, ma correggetemi se sbaglio, che in Italia non puoi accumulare energia direttamente dalla rete ( in altre parole caricare la PW2 da ENEL o simili) ma puoi solo caricare da FV. in questo caso vale il commento di Alex, dove usi la PW2 per scaricarla nell'orario di picco. sempre se conviene

Risposta
Moderator
(@alexxx)
Registrato: 3 annifa

Noble Member
Post: 1267

@wmga01

credo che il divieto sia in cessione di energia verso la rete, non in prelievo da rete.

Il tutto nasce per motivi di sicurezza: quando Enel toglie corrente per fare manutenzione alle linee, tu non puoi scaricare la batteria verso la rete, perché rischieresti di fulminare il manutentore.

Invece in prelievo puoi fare quello che ti pare. Se stai caricando l'accumulo o se stai usando lavatrice e aspirapolvere, agli occhi dell'Enel è la stessa identica cosa.

Risposta
Post: 44
Registered
(@albertobologna)
Eminent Member
Registrato: 2 mesifa

non intendevo non montare un fotovoltaico, ma se ipotizziamo una settimana di neve dove il fotovoltaico rende poco e niente, e quindi non caricherebbe le batterie, si potrebbero caricare gratuitamente la notte con la tariffa enel "gratis di notte", per poi sfruttare tale energia durante il giorno. Spero di essermi spiegato

Risposta
3 Risposte
Moderator
(@devix)
Registrato: 4 annifa

Illustrious Member
Post: 5464

@albertobologna
Ah ok. Si, il sistema funziona esattamente così.

Risposta
Moderator
(@cronos)
Registrato: 4 annifa

Famed Member
Post: 2723

@albertobologna

giusto perchè ci cascano tutti visto che è quantomeno fuorviante: non carichi gratis, la componente energia ( che è solo una piccola parte della spesa ) è gratis, il dispacciamento e tutte le altre cose le paghi

è più economico, questo senza dubbio, ma occhio a confonderlo con gratis

 

inoltre mi pare che tutti vi dimentichiate una cosa: ogni volta che caricate da rete e scaricate successivamente perdete il 20% dell'energia ( se non di più, anzi, probabilmente di più ), quindi fateli bene i conti.. perchè non è che abbia molto senso con le differenze di tariffe che abbiamo noi caricare da rete e poi utilizzare in un periodo dove costa di più, perchè se già calcolate un 20% di perdita e che chiaramente ogni operazione di carica/scarica accorcia la vita della batteria.. behio ci penserei su due volte

chiaro, se carichi dal fotovoltaico ci sta, ma da rete.. siete sicuri?

Risposta
Moderator
(@alexxx)
Registrato: 3 annifa

Noble Member
Post: 1267

@cronos

sono d'accordo sul fatto che caricare la batteria da rete non è questo grande affare. Ha più senso evitare di scaricare la batteria di notte. Carichi la Tesla di notte prelevando dalla rete (tariffa bassa) e utilizzi il PW2 di giorno per alimentare la casa gratis, invece di prelevare a tariffa alta.

Risposta
Pagina 3 / 4
Condividi: