Forum


La bolletta elettri...
 
Notifiche
Cancella tutti

La bolletta elettrica  


Post: 7074
Newsmodder
(@devix)
Illustrious Member
Registrato: 4 annifa

Ho deciso di scrivere questo post per cercare di capire un po’ meglio come funziona la bolletta elettrica tra costi fissi, variabili e tasse.
Questa è la mia ultima bolletta
3530_B661_D7_D1_480_B_8_A9_E_9_A92_F069_ED03

I costi fissi ammontano a 5,82 +3,28 +21,70 (perché io ho 6kw quindi pago di più) quindi in totale 30,80
I costi variabili, cioè in base al comsumo, comprendono:
- la materia prima 36,91
- il trasporto 6,06
- gli oneri di sistema 32,21
Totale 75,18
Questi costi sono “dal produttore al consumatore” quindi dalle varie centrali, attraverso lo smistamento, fino al contatore quindi per noi comuni mortali, non ha senso scomporli, cioè l’energia costa così, punto e basta, come qualsiasi altro bene.
IVA e accise 29,86
Prezzo al kwh 0,176€/kwh
In percentuale
Tot (senza canone) 135,84€
Costi fissi 30,80€ cioè 22,6%
Costi variabili 75,18€ cioè 55,3%
Tasse 29,86 cioè 21,9%
Detto questo, quando diciamo che sono tutte tasse... pensiamoci bene.
È un servizio che si paga e ha il suo prezzo.
Il vantaggio che diminuisce il costo della corrente è che più si consuma e più si ammortizzano i costi fissi.

4 Risposte
Post: 440
Registered
(@berpaniz)
Reputable Member
Registrato: 2 annifa

Per curiosità ho cercato su internet una tabella dei costi dell'energia nei vari paesi e ho trovato questa

https://it.sputniknews.com/infografica/201706274689743-Classifica-degli-stati-europei-inbase-alcosto-dellenergia-elettrica-peri-consumatori/

In Ucraina costa 0,03c/kwh sono rimasto sorpreso, sarà perchè usano ancora la centrale di Cernobyl oramai ammortizzata?

 

Risposta
Post: 146
Registered
(@glide)
Estimable Member
Registrato: 4 annifa

Ciao Devix molto interessante la tua bolletta. Non ho analizzato ancora non dettaglio tutte le voci però mi è saltata subito all'occhio una cosa è il costo mensile per kilowatt di Potenza impegnata tuo è molto più basso del mio €1,77 a kilowatt più IVA mentre io €4,16 a kilowatt più IVA e mi hanno detto che questo prezzo non lo decide il gestore ma lo decide l'autorità per l'energia.
Mi chiedo Allora com'è possibile tutta questa differenza?

Risposta
2 Risposte
Newsmodder
(@devix)
Registrato: 4 annifa

Illustrious Member
Post: 7074

Glide, è vero, è un costo standard. Quando ho chiesto informazioni per aumentare la potenza impegnata a 10KW, tra i costi fissi c'era proprio questo che è appunto standard.
Prova ad approfondire la cosa.

Berpaniz, ho visto anch'io quella tabella: tra i grandi paesi, non ci sono grosse differenze. L'unica è la Francia che ovviamente produce con il nucleare quindi ha un costo nettamente inferiore della materia prima.

Risposta
Registered
(@berpaniz)
Registrato: 2 annifa

Reputable Member
Post: 440

Pensandoci meglio, mi ricordo che quando sono stato nei paesi dell'Est per lavoro come Ucraina, Polonia e Repubblica Ceca per lavoro, avevo visto molte centrali elettriche a carbone, credo che abbiano prezzi bassi anche per questo, e credo che sia così anche Cina, poi credo che loro in bolletta non abbiano la voce "Oneri di sistema" che serve da  per il finanziamento delle rinnovabili.

Sono prezzi un po particolari per i paesi meno avanzati e con costo della vita e redditi più bassi, ma restando nei paesi più "Evoluti" per esempio come in USA mi risulta che li l'energia elettrica costi sempre sui 0,2$/kWh.

Risposta
Condividi: