Forum


Notifications
Clear all

Casa nuova, piano ad induzione, Tesla in un futuro (remoto): Ma le tariffe!?  

Pagina 2 / 2

Post: 6
Registered
(@paolozamengo)
Active Member
Registrato: 5 mesifa

Ciao @lessandro,

ti confermo che per il momento 4,5Kw nel tuo caso sono più che sufficienti, nel caso tu non lo sappia ti spiego qui sotto come funzionano le soglie di limitazione del contatore.

Ogni fornitura ti permette di prelevare dalla rete Pn+10% in regime continuativo (quindi nel caso dei 4,5 sono 4,95Kw)

È inoltre possibile prelevare fino Pn+33% continuativamente per un massimo di 180 minuti (quindi 5,985Kw)

oltre questa soglia il distacco avviene entro pochi secondi

Io sono più o meno nella tua stessa situazione ma ho scelto di eliminare totalmente le ”combustioni”, ho 6Kw di fornitura ma considera che come generatore per l’impianto di riscaldamento ho una pompa di calore (accesa h24) e carico senza alcun problema anche la mia M3

 

Risposta
7 Risposte
Registered
(@lessandro)
Registrato: 9 mesifa

Trusted Member
Post: 51

@paolozamengo

 

Ciao, grazie per la spiegazione! Io purtroppo ho la caldaia visto che l'impianto di riscaldamento è a pavimento, quindi quella mi toccherà tenermela mi sa...

 

Secondo te è sostituibile la caldaia e invece che bruciare gas, si può usare un qualcosa che sfrutti l'elettricità  per scaldare l'acqua? 

 

Risposta
Moderator
(@devix)
Registrato: 3 annifa

Famed Member
Post: 4345

Certo, pompa di calore aria-acqua, è perfetta per il riscaldamento a pavimento.

Risposta
Registered
(@lessandro)
Registrato: 9 mesifa

Trusted Member
Post: 51

@devix

 

Azz a saperlo prima...!

 

Ma serve un serbatoio (mi pare di aver letto così in rete al volo) per l'acqua calda dei sanitari, e soprattutto quanto potrà costare la pdc aria/acqua? 

 

Risposta
Moderator
(@devix)
Registrato: 3 annifa

Famed Member
Post: 4345

Io ce l’ho in programma.
Dipende dalla potenza, ma siamo tra gli 8 e i 10k€
Si, il serbatoio serve anche da accumulo e scalda l’acqua quando produci con il fotovoltaico.
È ovviamente un investimento a lungo termine, ma con gli incentivi si ripaga in 6-7 anni, dipende dal consumo di gas che hai adesso.

Risposta
Registered
(@lessandro)
Registrato: 9 mesifa

Trusted Member
Post: 51

@devix

Ehm...mi sa che allora non posso permettermelo. 

 

8k€ non sono pochi, ancora non ho una bolletta del gas perché la casa devo ancora abitarla e...credo che di gas spenderò poco, ho il piano cottura a induzione e sono da solo.... 😅. 

 

Quindi per fare un ottimo lavoro andrebbe collegato al motore del climatizzatore così da produrre anche "freddo" d'estate, giusto? 

 

Soprattutto il fotovoltaico ce l'ho ma serve solo per le utenze condominiali...peccato! 

 

Risposta
Moderator
(@devix)
Registrato: 3 annifa

Famed Member
Post: 4345

Io ti ho dato un prezzo per una villetta, se e' solo per un appartamento probabilmente costa meno, non saprei. Pero' se la casa e' nuova e la caldaia e' nuova, lascia perdere. Pensaci quando dovrai sostituirla, magari tra 10 anni.

Risposta
Registered
(@lessandro)
Registrato: 9 mesifa

Trusted Member
Post: 51

@devix

 

Oooooooook, grazie 1000! 😆 

 

Risposta
Post: 225
Registered
(@p966225)
Estimable Member
Registrato: 12 mesifa
Risposta
Pagina 2 / 2
Share: