Forum


Notifiche
Cancella tutti

Già arrivata!  

Pagina 4 / 4
  RSS

(@robertocorsico)
Reputable Member Owner
Registrato: 1 annofa
Post: 410
26/11/2019 6:41 pm  

@hal

se tu sei terrappiattista (qualcuno mi spieghi cosa vuol dire grazie) lo sono anche io, la settimana scorsa, come ho già scritto su un altro post, a Milano sono morte 2 persone per un incendio causato da un monopattino in carica, io uso wall Tesla in trifase e carico a 20A (impianto dedicato con protezione adeguata contatore  15kw senza limiti)  detto questo se uno vuole usare una presa domestica la casa è sua


RispostaQuota
 Noos
(@noos)
Illustrious Member Moderator
Registrato: 4 annifa
Post: 5067
26/11/2019 7:25 pm  

Gli argomenti sono stati trattati su questo forun circa 2 anni fa anche nella questione alveoli e non solo. ......il grano salis suggerisce di non utilizzare prese tipo schuko in modo continuativo.......di badare a loro stato conservativo e bla bla bla.

Nelle varie discussione abbiamo sempre ricordato che gli impianti vanno realizzati da chi lo fa, in modo serio, per mestiere.

Siamo un forum che parla di auto tesla........l'idea di aprire un 3D sull'argomento relativo normativa si, normativa no non è realizzabile proprio per la natura del forum stesso che abbraccia Italia e Svizzera.

Quindi bene tutto ma nel tutto v'è l'assunzione della piena responsabilità soggettiva per scelte e azioni.


RispostaQuota
(@scanred_x)
Famed Member Moderator
Registrato: 5 annifa
Post: 4178
26/11/2019 7:31 pm  

Carissimo MikyOne,

riprendo il testo del tuo intervento sopra, esattamente la parte:

"Restando nel merito devo dire che ho fatto parecchie ricerche sia su internet sia consultando professionisti del settore: da nessuna parte sta scritto che la ricarica domestica in modo 1 debba essere limitata a 10A. La norma prevede 16A sempre in questo contesto.
A tal proposito si veda il doc linkato a pagina 3: https://www.voltimum.it/sites/www.voltimum.it/files/pdflibrary/veicoli_elettrici_2.pdf

Esorto quindi chiunque voglia contribuire a fare chiarezza sull'argomento, a riportare la fonte"

E rispondo:

- precisando che il tema della sicurezza (tua e altrui) è fondamentale e non ammette come metodo né ricerche su internet né citazioni casuali, pena gravi incidenti che possono portare ad ancora più gravi conseguenze anche mortali..

- ti esorto a leggere con attenzione lo stesso documento da te citato (che peraltro non è il vangelo, ma prendiamolo per buono e completo adesso), quando si afferma:

"Nel Modo 1 di carica, il collegamento del veicolo elettrico alla rete di alimentazione c.a. viene realizzato attraverso prese e spine normate fino a 16 A, ovvero ordinarie prese e spine per uso domestico (in Italia, CEI 23-50) o industriale (CEI EN 60309-2) oppure prese e spine speciali, ma comunque conformi ad una (qualsiasi) Norma IEC."

- noterai che si dice OVVERO: nel senso O prese e spine normate fino a 16 A, O ordinarie prese e spine per uso domestico, E IN QUESTO CASO non si dice fino a 16A, e comunque anche nella riga precedente si diceva FINO A.

La faccio semplice:

1. con la corrente non si scherza.

2. Ci vuole SEMPRE un intervento di un tecnico qualificato e che rilasci attestati

3. si possono anche usare le "ordinarie prese e spine" in modalità 1 (notasi: in ambienti SOLO privati, quindi proprio garage chiuso a chiave sì, parcheggi condominiali aperti  NO), ma davvero ti sfido a trovare una presa domestica ordinaria 16A /h24, ossia con portanza non a tempo limitato e che non si scaldi dopo una mezzora se messa a 16A pieni.

4. Scaldarsi molto vuol dire che oggi si scalda e basta, domani si comincia a liquefare dentro, dopodomani cominciano a intaccarsi i cavi a muro, dopo una settimana o un mese o un anno ti trovi un bell'incendio o bruciatura per cortocircuito e non sai spiegarti il perché...

Terrorismo mediatico? No, perché ben so che in tanti caricano alla banale presa a muro e sono vivi. Ma magari hanno un ottimo impianto, o magari la temperatura del sottoscala è fredda, magari sono protetti dal santo protettore, o magari hanno messo meno di 16A continuativi, questo non lo so. So che io non lo farei continuativamente a 16A dalla presa a muro ordinaria.

Poi naturalmente fai tu...

Scan

 


hal hanno apprezzato
RispostaQuota
 Mbg
(@mbg)
Estimable Member Owner
Registrato: 4 annifa
Post: 146
06/12/2019 8:38 pm  

Tornando alla macchina... Come ti trovi? Benino? Smile
La colonnina è arrivata?

OT: Nei primi giorni di settimana prossima mi trovo con qualcuno del vecchio forum per una cena, forse al Bicocca village.
Sto avvisando il doc, Fabrizio (B...s), Dino (M...e) e qualcun altro.
Se vuoi venire, mandami PM sul vecchio forum; oppure, se sei ancora in contatto con qualcuno che ha il mio numero, fattelo dare.
Se la tua mail è ancora quella @w..., ti scrivo io.


RispostaQuota
(@alexanco)
Trusted Member Registered
Registrato: 11 mesifa
Post: 77
06/12/2019 8:48 pm  

@mbg

Ciao alla fine causa ritardi vari non ho ancora ritirato, vado domattina!

per l’ot purtroppo non riesco, dicembre è un inferno col lavoro! L’email che dici non ce l’ho più cosi come le credenziali del vecchio forum, ma troveremo il modo di incrociare di nuovo le ns strade😉


RispostaQuota
 Mbg
(@mbg)
Estimable Member Owner
Registrato: 4 annifa
Post: 146
06/12/2019 9:30 pm  

Bene! Allora farai in bellissimo weekend! Spero te la diano abbastanza carica! La mia, a memoria, era all'80%.

Se vuoi ti modifico la password, te la comunico in codice qui (direi che potremmo usare il soprannome tuo e di tuo fratello), così accedi ancora e mi contatti. Vedi tu.
La mia mail e il mio cell sono ancora quelli di allora.


Alexanco hanno apprezzato
RispostaQuota
Pagina 4 / 4
Condividi: