Forum


Model 3 - Ritiro o ...
 
Notifiche
Cancella tutti

Model 3 - Ritiro o non ritiro (dubbio batteria)

Pagina 3 / 4

(@flowers)
Estimable Member Registered
Registrato: 4 mesifa
Post: 137
 
Postato da: @supermd1977

Io ritengo che il fatto che le LG carichino meno velocemente sia un segnale di serietà da parte di Tesla, alcuni pompano con le velocità e mettono a rischio la chimica delle batterie. Meglio capire il comportamento e aggiornare il BMS quando si è certi di come reagiscono le diverse batterie.

La differenza noi in italia non la vediamo tanto in quanto non abbiamo molti SC v3, sul v2 è molto più mitigata..

caricato oggi per la prima volta a Modena Sud, 3 auto presenti e "ben distanziate", esterno 7 gradi, interno 18 gradi (non so se serve), preriscaldata con navigazione verso supercharger e fatto circa 18 minuti di strada partendo con abitacolo a 18 gradi (non so se serve).

Batteria E5D

La carica non mi e' sembrata veloce:

48% batteria - 80kW calati velocemente sui 60

73% - 47kW

83% - 36kW

88% - 31kW

Calcolo capacita' 100% della batteria da dati forniti: 74.5kWh

Essendo la prima carica in DC non ho riferimenti, forse i 7 gradi fuori si sentono, forse queste batterie nuove le caricano lentamente e devono prima capire bene come funzionano, chissa'.


Supermd1977 hanno apprezzato
RispostaQuota
(@supermd1977)
Reputable Member Registered
Registrato: 5 mesifa
Post: 303
 

@flowers Sono valori normali per una batteria al >45%, va provata dal 10% per vedere velocità maggiori. Pare che la batteria LG sia meno sensibile al preriscaldamento, per cui puoi usarla con meno accortezze.. 

Nel video di Bjorn Nyland anche la E3D da 82 KWh carica più lentamente rispetto alla tradizionale 77KWh. In Tesla, potrebbero essere in fase raccolta dati sui nuovi pacchi batteria per cui sono prudenti come già successo in precedenza con altre situazioni simili. Poi hanno aumentato gradualmente le velocità di ricarica.


Flowers hanno apprezzato
RispostaQuota
(@grizzly)
Estimable Member Registered
Registrato: 7 mesifa
Post: 206
 

@flowers

Non ho ricaricato molto in DC, solo qualche volta per prova, ma le velocità di ricarica erano molto simili alle tue (con temperature esterne più fredde circa 0°), credo sia dovuto ad una limitazione essendo batterie "nuove".... per ora non mi preoccuperei, vedremo i prossimi mesi


Supermd1977 e Flowers hanno apprezzato
RispostaQuota
(@andreac)
Eminent Member Registered
Registrato: 1 annofa
Post: 21
 

Bjorn è un mito eh, stavo solo scherzando. Lo scherzo è che secondo me un milioncino di euro in azioni in questo momento ce le ha e quindi per ridere ho scritto questo. 

Mi riguarderò il video dei consumi della lr rispetto alla performance, mi sembra però strano quella differenza di consumi solo per il fatto che era senza cerchi aero (il fatto che sia performance andando a velocità costante non credo che influisca sui consumi, la differenza dovrebbe essere solo legata alle gomme). 

Nelle long range bisognerà vedere se effettivamente il pacco da 82kw sarà limitato via software. Se non sarà limitata via software, c'è poco da fare, per quanto riguarda l'autonomia con 6kwh effettivi in più si fa più strada e quindi si falsano i valori dichiarati EPA e WLTP

Comunque resta il fatto che batterie panasonic o lg l'auto rimane fenomenale (e in più con questi aggiornamenti)


RispostaQuota
(@supermd1977)
Reputable Member Registered
Registrato: 5 mesifa
Post: 303
 

@andreac Se guardi il video si nota grazie a Scan My Tesla che la batteria Panasonic da 82KWh risente molto di più la bassa temperatura e che l'utilizzo della Octovalve per recuperare il calore prodotto dal pacco batterie enfatizza questa tendenza. Questo avviene a tal punto che dal 45% in giù di SoC la performance con pacco Panasonic 82KWh riduce e di parecchio la potenza disponibile. In sostanza per andare a correggere questa sensibilità maggiore devi andare a scaldare la batteria (il modo più efficace in questo caso è usando gli statori come avviene ora sulle attualy Pre MY2021). Facendo così però vai a consumare di più, certo hai 6KWh in più però non ne sfrutti appieno il potenziale..

Anche la velocità di ricarica del Panasonic 82KWh è inferiore al Panasonic 77KWh e leggermente sopra al pacco LG. Quest'ultimo ha però una caratteristica riesce a caricare a freddo più velocemente (contiene più cobalto probabilmente), il pre-riscaldamento ha meno effetto su questo pacco, quindi in futuro le LG potrebbero necessitare di un pre-riscaldamento più breve a vantaggio dei consumi.

Vedremo le future implementazioni nel BMS, ma sembra che siano bilanciate abbastanza nelle prestazioni ognuna coi suoi pro e contro.

 


Grizzly e Flowers hanno apprezzato
RispostaQuota
(@anthropic_principle)
Estimable Member Registered
Registrato: 5 mesifa
Post: 121
 

Da quanto ho capito io, le batterie Panasonic (E3D) sono in tecnologica chimica NCA di per se piuttosto sensibile alla temperatura, viceversa le LG Chem (E5D) sono in tecnologia chimica NMC che  è decisamente meno sensibile alla temperatura.
Prova ne è il fatto che per esempio le Renault Zoe che non hanno un sistema di controllo della temperatura molto efficace (scambiatori non ad acqua ma ad aria) montano da sempre batterie NMC (con le NCA non potrebbero proprio funzionare adeguatamente).

Di contro le NCA hanno una densità di energia maggiore delle NMC ed infatti le M3 equipaggiate con le E3D (nuova versione) hanno una maggiore capacità in KWh, mentre quelle equipaggiate con E5D hanno minore capacità pur avendo un peso complessivo leggermente superiore (35Kg).

C'è da dire che fino a tutto il 2019 Tesla ha sempre usato solo batterie NCA, il 2020 è stato il primo anno nel quale ha deciso di adottare in alcuni suoi modelli anche batterie di differente tipologia tecnologica (NMC e LFP) che invece sono sempre state preferite nel passato da altri produttori.

Adesso resta da vedere come le nuove batterie (per Tesla) performeranno nel corso del tempo...


RispostaQuota
(@andreac)
Eminent Member Registered
Registrato: 1 annofa
Post: 21
 

@supermd1977 Hai ragione, però io mi riferivo solo all'autonomia EPA e WLTP, non ne sono sicuro ma credo che non vengano misurate a 0 gradi o meno. Se questi test vengono fatti ad esempio a 20 gradi, 6kwh di batteria in più si deve per forza tradurre in una maggiore autonomia a parità di vettura, pertanto i 2 pacchi batteria non possono dare la stessa autonomia. Per avere la stessa autonomia Tesla dovrebbe per forza limitare sulle lr il pacco da 82kwh allo stesso livello di carica massima dell'lg.

Per quanto ne so io delle chimiche delle batterie le NCA dovrebbero essere con una densità maggiore, con un life cycle minore, con una sicurezza minore. Però c'è da dire che queste lg sono in versione estrema ossia con poco cobalto (811), questo porta ad una densità energetica, un life cycle e sicurezza molto vicino alle NCA. La cosa più importante delle batterie, spero si possa definire così, è il cycle life, ossia la durata negli anni della batteria indipendentemente dai cicli di carica e questo tra le 2 batterie non so quale possa essere il migliore


RispostaQuota
(@flowers)
Estimable Member Registered
Registrato: 4 mesifa
Post: 137
 

@andreac

al di fuori di qualsiasi considerazione di ipotesi varie quello che proprio non riesco a capire sono invece i dati ufficiali, quelli riportati nei libretti delle automobili (omologazione WLTP):

- Consumo di energia elettrica: 148 Wh/km

- Autonomia: 580 km

Fa il conto di che batteria servirebbe per quel test.


RispostaQuota
(@bonny85)
Famed Member Moderator
Registrato: 2 annifa
Post: 2629
 
Postato da: @flowers

@andreac

al di fuori di qualsiasi considerazione di ipotesi varie quello che proprio non riesco a capire sono invece i dati ufficiali, quelli riportati nei libretti delle automobili (omologazione WLTP):

- Consumo di energia elettrica: 148 Wh/km

- Autonomia: 580 km

Fa il conto di che batteria servirebbe per quel test.

Solo l’autonomia è quella risultante dal test WLTP mentre il consumo da un’altra tipologia di test.

Nel mio caso i valori sono 560 km e 0,160 Wh/km che darebbero una capacità della batteria di 89,6 KWh secondo il tuo ragionamento.

Questo post è stato modificato 2 mesifa da Bonny85

Zizio82 hanno apprezzato
RispostaQuota
(@andreac)
Eminent Member Registered
Registrato: 1 annofa
Post: 21
 

@flowers La tua è con batterie Panasonic? Se imposti la visualizzazione dell'autonomia in km e dall'app imposti il 100% di ricarica (senza necessariamente ricaricare) quanti km ti da? Ho letto anche qui nel forum che le lg dovrebbero dare sui 530 mentre le panasonic 550. Il valore dei km dovrebbe rappresentare la capacità della batteria che il bms credi di avere (è uno dei valori che si trova anche in scan my Tesla). Thanks


RispostaQuota
 cdr
(@cdr)
Estimable Member Registered
Registrato: 7 mesifa
Post: 147
 

@andreac

A me il valore indicato sull'app quando imposto il 100% di ricarica è variabile da circa 340 a 420, a seconda della % di ricarica in quel momento. Però io ho batterie LFP...


RispostaQuota
(@gibim3)
New Member Registered
Registrato: 3 mesifa
Post: 2
 

il mio contributo sui parametri dichiarati sul libretto per quanto riguarda tipo batteria, motore, peso, consumo e autonomia della M3 LR consegnatami a fine dicembre 2020.

Differenze rispetto rispetto a quanto riportato sul libretto di Bonny85: 

PESO (1851 vs 1856 kg    5 in meno...?)

Consumo energia elettrica (148 vs 160)

Autonomia (580 km vs 560)

e di conseguenza cambiano i parametri Potenza/Tara riportati  79,439  vs  79,234 KW/T 

al punto D.2   E5D BB1S5N  vs   E3D BB1N

Verificherò appena possibile la carica e l'autonomia

 

 


RispostaQuota
(@grizzly)
Estimable Member Registered
Registrato: 7 mesifa
Post: 206
 

@andreac

ho verificato adesso la mia con batteria E5D con poco più di 2000km percorsi, mi indica 541km... di solito indica tra i 535km e i 545km... non ha un senso assoluto come valore perché da quello che ho capito per il calcolo usa un valore non proprio fisso ("tipico"), ma giusto come curiosità Wink  


RispostaQuota
(@andreac)
Eminent Member Registered
Registrato: 1 annofa
Post: 21
 

@grizzly secondo me i km visualizzati al 100% è correlato alla voce di scan my tesla "nominal full pack". I km visualizzati sono il rapporto tra ("nominal full pack" - "Energy buffer") e una costante consumo. Questo valore varia in base alla temperatura della batteria ed è una stima più o meno veritiera (ma secondo me affidabile) fintanto che non si ricarica effettivamente al 100%.

La mia da nuova ho letto anche un massimo di 510, ora d'inverno dai 475 ai 485 mentre d'estate dai 485 ai 495

 


RispostaQuota
(@cautery)
Reputable Member Owner
Registrato: 2 annifa
Post: 323
Topic starter  

Buonasera e ben trovati!

Sono stato un po’ assente per le festività natalizie e la Tesla è rimasta ferma, di conseguenza questa prova son riuscito a farla soltanto oggi.

Facendola breve, come sapete ho una M3 2021 con batteria E5D (secondo il SA, Panasonic da 75kw) ed ho fatto una prova di ricarica 0/100 ad una delle colonnine di RePower che ho vicino casa che mostrano la quantità di KW caricati durante la sessione.

A parte il fatto di essere arrivato a destinazione quasi per miracolo 😂 (ma lo scopo era di arrivare il più scarico possibile), ho scollegato l’auto dopo 7 ore circa (era al 100% ma con ancora 20 minuti mancanti al completamento, non ho potuto aspettare oltre) e guardando il resoconto della ricarica, questo è stato il risultato (sul display in auto erano segnato +75kw):

Tenendo conto che mancavano ancora 20 minuti al termine (farò un’altra prova prossimamente), può essere che l’auto abbia la batteria da 82kw?


RispostaQuota
Pagina 3 / 4
Condividi: