Forum


Primi avvistamenti ...
 
Notifiche
Cancella tutti

Primi avvistamenti di Model Y in Olanda  

Pagina 1 / 2
  RSS

(@flyatwind)
Eminent Member Registered
Registrato: 1 annofa
Post: 42
04/09/2020 1:26 pm  

Che sia il primo caso di una specie invasiva?

Alcuni membri del Tesla Club olandese l'hanno avvistata in giro. Attendiamo le foto ad altri supercharger europei.

Ma a quanto pare é una Y americana, con il connettore non europeo.

https://twitter.com/TeslaOwnersNL/status/1272199720702746629

Questa discussione è stata modificata 3 mesifa da Flyatwind

Quota
(@devix)
Illustrious Member Newsmodder
Registrato: 4 annifa
Post: 7211
04/09/2020 2:13 pm  

Beh qualche pazzo che importa c'e' sicuramente. Poi ci sono pero' tutte le limitazioni del caso (tutta la parte di carica per esempio).


RispostaQuota
(@bonny85)
Noble Member Moderator
Registrato: 2 annifa
Post: 2401
04/09/2020 2:16 pm  

@devix

Cosa si fa per essere i primi in Europa a girare in Model Y 😄

Per la ricarica a casa non dovrebbero esserci problemi.


RispostaQuota
(@devix)
Illustrious Member Newsmodder
Registrato: 4 annifa
Post: 7211
04/09/2020 2:21 pm  

@bonny85

Insomma....

Io ho una X qui negli USA e ti dico per certo che oltre alla presa di ricarica diversa, e' diverso anche il caricatore interno.

Negli USA non esiste la trifase ma al massimo un accoppiamento di 110V che diventa 220V (una sorta di bifase), ma usano un amperaggio molto piu' alto del nostro (fino a 80A).

Credo esista una sorta di adattatore (non ufficiale) per i SuC, al costo di circa 1000E. Non esiste invece un adattatore CCS.

Sicuramente e' fattibile, ma di certo non auspicabile.

Questo post è stato modificato 3 mesifa da Devix

RispostaQuota
(@zizio82)
Famed Member Moderator
Registrato: 2 annifa
Post: 3272
04/09/2020 2:22 pm  

@devix

Beh se l'attacchi al supercharger al connettore Model S/X dovrebbe andare... Poi compri l'adattatore tesla/chademo che esiste e carichi quasi ovunque lo stesso. Certo poi hai tutti i problemi su software ed altro....


RispostaQuota
(@devix)
Illustrious Member Newsmodder
Registrato: 4 annifa
Post: 7211
04/09/2020 2:23 pm  
Postato da: @zizio82

Beh se l'attacchi al supercharger al connettore Model S/X dovrebbe andare

No, la presa americana e' diversa, non e' una Type2


RispostaQuota
(@devix)
Illustrious Member Newsmodder
Registrato: 4 annifa
Post: 7211
04/09/2020 2:24 pm  

Ecco la differenza

Capture
mapbox polygon

Questo post è stato modificato 3 mesifa 2 tempo da Devix

RispostaQuota
(@zizio82)
Famed Member Moderator
Registrato: 2 annifa
Post: 3272
04/09/2020 2:27 pm  

Direi così... Tieni ragggggione!


RispostaQuota
(@bonny85)
Noble Member Moderator
Registrato: 2 annifa
Post: 2401
04/09/2020 3:15 pm  
Postato da: @devix

@bonny85

Insomma....

Io ho una X qui negli USA e ti dico per certo che oltre alla presa di ricarica diversa, e' diverso anche il caricatore interno.

Negli USA non esiste la trifase ma al massimo un accoppiamento di 110V che diventa 220V (una sorta di bifase), ma usano un amperaggio molto piu' alto del nostro (fino a 80A).

Credo esista una sorta di adattatore (non ufficiale) per i SuC, al costo di circa 1000E. Non esiste invece un adattatore CCS.

Sicuramente e' fattibile, ma di certo non auspicabile.

Sul non auspicabile dipende quanto ci tieni ad avere una Model Y 2 anni prima del resto d’Europa 😁 Se tutti i problemi che citi sono risolvibili con soli 1.000 euro e un po’ di impegno, non escludo che si mettano ad importarne un bel po’ 😉 Resterebbe il nodo dell’assistenza... al service europeo forse ti farebbero una pernacchia.

Questo post è stato modificato 3 mesifa da Bonny85

RispostaQuota
(@devix)
Illustrious Member Newsmodder
Registrato: 4 annifa
Post: 7211
04/09/2020 3:20 pm  

@bonny85

Beh hai anche la SIM che non funziona e come hai detto, dubito che l'assistenza ci metta le mani, anche perche' materialmente non hanno i pezzi per la Y.

Guarda, io ho pensato a portare la mia X in Europa, ma anche SE (dubito) Tesla aggiornasse il software, il caricatore interno, la presa di ricarica e la SIM, credo che non ne valga la pena.


RispostaQuota
(@zizio82)
Famed Member Moderator
Registrato: 2 annifa
Post: 3272
04/09/2020 3:22 pm  

@devix

Magari la porti qui e funziona il touch 🤣 🤣 🤣  va bene questa era bastarda 🤣 


RispostaQuota
(@devix)
Illustrious Member Newsmodder
Registrato: 4 annifa
Post: 7211
04/09/2020 7:16 pm  

@zizio82

ScreamingScreamingScreaming   maledetto!!!

Comunque per conferma, diciamo tra qualche mese, chiedera' a Tesla Italia se la cosa e' fattibile.


RispostaQuota
(@zizio82)
Famed Member Moderator
Registrato: 2 annifa
Post: 3272
04/09/2020 7:16 pm  

@devix

Beh direi molto interessante come domanda da fare! Onestamente non l'ho mai sentita come modifica... Facci sapere!


RispostaQuota
(@devix)
Illustrious Member Newsmodder
Registrato: 4 annifa
Post: 7211
04/09/2020 7:23 pm  

@zizio82

Tesla in maniera molto chiara non agevola questo tipo di operazioni.

Quindi alla mia ipotetica domanda a Tesla Italia "Ho una Model X americana (gia' intestata a me da anni) e la voglio portare in Italia. Quanto mi costa renderla europea?"

Mi aspetto la risposta "Tesla non e' in grado di effettuare questa operazione, ne vuole una nuova???"


RispostaQuota
 Deen
(@deen)
Estimable Member Registered
Registrato: 2 annifa
Post: 125
10/09/2020 1:10 am  

Oggi arriva in Italia 😉


RispostaQuota
Pagina 1 / 2
Condividi: