Forum


Model 3 antenna, ho...
 
Notifications
Clear all

Model 3 antenna, hot spot, SIM ecc.- posizionamento  

Pagina 3 / 3
  RSS

(@cronos)
Noble Member Moderator
Registrato: 4 annifa
Post: 2451
05/02/2020 9:49 am  
Postato da: @deltahf

Che voi sappiate il Bluetooth è disinseribile?

Considerato che è praticamente l'unico modo per accedere all'auto ( salvo la schedina ) direi che non ci hanno nemmeno pensato al disabilitarlo, puoi non connetterti, ma dubito che questo cambi le cose


RispostaQuota
(@deltahf)
Trusted Member Registered
Registrato: 10 mesifa
Post: 52
07/02/2020 9:53 am  

Può essere, quello che mi rattrista è che sulle altre auto è disabilitabile.

Cavoli hanno reso disabilitabile il wi fi,

hanno giustamente posizionato "l'antenna" per colloquiare con il mondo esterno nello specchietto destro,

le porte hanno la tessera che salvo errori funziona con l'RFID, che ha campi molto piccoli.

 

Chepp…..e sto Bluetooth.

Ma per ora non mi arrendo!

 

Ciao a tutti.


RispostaQuota
(@deltahf)
Trusted Member Registered
Registrato: 10 mesifa
Post: 52
21/02/2020 10:38 am  

Ciao a tutti,

 

per caso qualcuno con la model 3 ha la chiave?

Sul manuale a pagina 10 c'è scritto:

 

"Sulla chiave sono presenti tre pulsanti morbidi al tatto.

1. Vano bagagli anteriore - Premere due volte per aprire il vano bagagli anteriore. 2. Blocco/Sblocco completo - Premere una volta per bloccare portiere e vani bagagli (è necessario che tutte le portiere e i vani bagagli siano chiusi). Premere due volte per sbloccare le portiere e i vani bagagli. 3. Vano bagagli - Premere due volte per aprire il vano bagagli posteriore. Tenere premuto il pulsante per uno o due secondi per aprire lo sportellino della presa per la ricarica."

poi anche:

"Nota: la funzione Walk-Away Door Lock è disponibile solo con l’utilizzo di un telefono autenticato. Quando ci si allontana dalla Model 3 portando con sé la propria chiave, la Model 3 non si sblocca/blocca automaticamente, anche se questa funzione è attivata (vedere Blocco portiere dopo allontanamento alla pagina 14)."

 

Da queste due frasi mi viene da pensare che:

1 - la chiave è attiva in quanto occorre cliccare sui tasti per aprire e chiudere e non ha bisogno di nessun campo bluetooth;

2 - la funzione Walk Away Door Lock funziona solo quando viene inserito (autenticato) un numero di telefono, e molto probabilmente con la funzione che consente di telefonare ascoltando il proprio smartphone dalle casse, sono quelle che attivano il Bluetooth.

 

Ringrazio in anticipo tutti coloro che mi aiuteranno. 

 

 

Questo post è stato modificato 2 mesifa da DeltaHF

RispostaQuota
(@danielepetroni)
Estimable Member Registered
Registrato: 4 annifa
Post: 107
21/02/2020 3:18 pm  

Ciao a tutti,

Mancavo da un pò sul forum e mi è comparso questo thread molto succulento sul quale posso dire la mia...

Ogni misura di campo elettromagnetico ha senso se effettuato non in campo vicino, sulla base del range di frequenze predominante (onestamente non mi ricordo la trattazione matematica)...

Gli strumenti usati sono inadeguati...
Dai data sheet...
- per i campi ad alta frequenza - EXTECH INSTRUMENTS 3.5GHz EMF Meter => 50MHz to 3.5GHz
- per i campi a bassa frequenza - LUTRON EMF 828 => 30 Hz to 300 Hz

Per una misura a norma ti mancano diverse bande 0Hz-30Hz, 300Hz-30MHz, 3.5GHz-300GHz, sorvoliamo sulla metodologia (il valore va mediato su un intervallo di tempo, con campioni presi a determinali istanti)

La Plastic Card è sicuramente un dispositivo RFID, quindi passivo, non emette nulla, ma risponde con il suo identificativo ad una connessione di tipo NFC che si attiva quando la card viene "eccitata" dal lettore/emettitore.
Le frequenze in gioco sono su diverse bande (in ragione della dimensione fisica del TAG)
Low Frequency (LF) 125-135 KHz High Frequency (HF) 13.56 MHz Ultra High Frequency (UHF) 868-930 MHz Microwave 2.45 GHz Microwave 5.8 GHz

Come detto già da altri le "potenze" in gioco sono microscopiche ed istantanee, sicuramente non misurabili con gli strumenti e la metodologia usata.

Come già detto da altri se disattivi il BT non potresti più entrare in macchina utilizzando il cellulare.
Non so che versione di BT venga montato sulle Tesla e comunque anche in questo caso le potenze sono minime, per completezza le frequenze in gioco sono 2.400 GHz - 2.483.5 GHz.

Discorso E-Sim...
E-sim è una componente SW dei modem cellulari, non una sim saldata sul PCB... e se anche lo fosse di sicuro non è da lì che viene emesso/ricevuto il segnale della connessione cellulare.
Connessione che in LTE (sorvoliamo sul GSM/3G che hanno un campo di frequenze più ristretto) possono andare dai 400MHz ai 6 GHz.
Tendo a pensare che il modem sia unico per tutto il mondo, costerà un po di più ma semplifica il processo costruttivo, piuttosto che cambiare modello a seconda della regione di destinazione dell'auto, oltre al fatto di garantire così una connessione WorldWide...

My 5 Cents sulla discussione.

PS: Lavoro da 20 anni nella certificazione dei cellulari, con test in campo (in macchina anche con 15 cellulari contemporaneamente in chiamata) e in laboratori dove le potenze in gioco sono molto più grandi e ci passo tutto il giorno... Sono ancora vivo

PPS: il discorso Caverna/Radon ROTL...

PPPS: se il post è ritenuto offensivo autorizzo i Mod ad eliminarlo

Daniele


Zizio82 hanno apprezzato
RispostaQuota
(@deltahf)
Trusted Member Registered
Registrato: 10 mesifa
Post: 52
22/02/2020 9:17 am  

@danielepetroni

 

Buongiorno Daniele, ti ringrazio per il tuo intervento che mi fa capire meglio la situazione, i miei strumenti e la mia poca competenza in materia. Io agisco con le istruzioni di coloro che mi hanno venduto gli strumenti e le indicazioni di un professore dell'istituto GEA.

Partendo dal manuale della Model 3 pag 232 ecc. e facendo prove, chiedendo informazioni a persone gentili e disponibili sono arrivato a capire al 95% che quello che rilevo con lo strumento è il Bluetooth (peraltro presente ormai sulla maggioranza delle vetture in commercio e disattivabile).

Quello che ora devo capire è se impostando l'utilizzo della chiave, senza censire telefoni sull'auto, il Bluetooth si disattivi o vada in stand by (sulla Model S e X con impostata la chiave i valori sono a livello trascurabile).

E questo è il motivo per cui cerco un cristiano che abbia la Model 3 con la chiave e sia disposto (anche previo compenso) a farmi da cavia.

Ciao a tutti.

 

p.s.: personalmente trovo la chiave più comoda della plasticard e del telefono.


RispostaQuota
(@danielepetroni)
Estimable Member Registered
Registrato: 4 annifa
Post: 107
23/02/2020 12:57 pm  

Il BT per sua natura protocollare deve consumare pochissimo, ergo trasmettere il meno possibile, quindi a meno che quando hai fatto la misura non stessi riproducendo audio o facendo una telefonata attraverso il cellulare collegato in BT non è lui il responsabile di quel valore che leggi, che comunque è bassissimo e probabilmente misureresti anche fuori dall'auto


RispostaQuota
(@deltahf)
Trusted Member Registered
Registrato: 10 mesifa
Post: 52
23/02/2020 11:13 pm  

@danielepetroni

Buonasera Daniele,

con lo strumento i punti sorgente li ho individuati (anche a wifi disattivato) in zona console centrale ed estremità montante, in quelle zone il manuale a pag. 232 da un 13.56 (immagino l'Rfid) e 2400-2483,5 che per dislocazione immagino possa essere solo il Bluetooth.

Fuori dall'auto appoggiando lo strumento al montante effettivamente ho rilevato qualcosa di analogo (forse leggermente più basso, ma non a livello di Rfid).

Cosa potrebbe essere a tuo avviso?

Grazie per l'aiuto.

Ciao.

 


RispostaQuota
Pagina 3 / 3
Share: