Forum


Interni Standard vs. Premium - Cosa cambia?  

  RSS

(@lolli_)
Prominent Member Moderator
Registrato:2 anni fa
Posts: 917
15/07/2018 12:17 pm  

Finalmente la pagina dedicata alla Model 3 sul sito Tesla USA è diventata un po' più ricca di informazioni. ora possiamo trovare le dotazioni standard degli interni e vedere la differenza tra gli interni di serie e ciò che viene invece aggiunto dal pacchetto premium.

Dotazioni di serie:

  • Touchscreen centrale da 15"
  • Clima a due zone
  • Radio FM, Bluetooth, Internet radio.
  • Sedili in tessuto
  • Console centrale
  • 2 porte USB
  • Connettività Premium inclusa per 3 mesi, poi a pagamento che include:
    • Navigazione GPS con mappe e live traffic
    • Streaming Musicale
    • Aggiornamenti OTA via Wi-Fi e Connessione cellulare

Pacchetto Premium:

  • Sedili in Pelle
  • 4 porte USB e postazione di ricarica per due smartphone
  • Sedili riscaldabili anteriori e posteriori
  • Specchietti laterali riscaldabili
  • Sedili anteriori elettrici con memoria in base al guidatore
  • Tetto in vetro
  • Sistema Hi-Fi Premium
  • Fendinebbia a LED
  • Connettività premium inclusa per 1 anno, poi a pagamento che include:
    • Navigazione GPS con mappe e live traffic
    • Streaming Musicale
    • Aggiornamenti OTA via Wi-Fi e Connessione cellulare

 

Per ulteriori informazioni potete visitare il sito Tesla.com e cambiare nazione con la bandiera che trovate a fondo pagina.

This topic was modified 1 mese fa by Lolli_

Switch to Tesla: ASAP


RispondiQuote
(@robypik)
Active Member Registered
Registrato:3 mesi fa
Posts: 7
15/07/2018 1:22 pm  

Capisco che la Model3 è nata per essere “economica”, ma visto che il pacchetto premium, che non è proprio un regalo, dovrebbe servire a renderla più accessoriata, sarebbe opportuno che i componenti del pacchetto fossero almeno personalizzabili. Ad esempio cosa me ne faccio dei sedili riscaldabili, soprattutto quelli posteriori? A mio avviso vedrei molto meglio l’apertura elettrica dei “trunks” che ormai si trovano su molte auto decisamente più economiche!


RispondiQuote
 Luke
(@luke)
Eminent Member Registered
Registrato:1 anno fa
Posts: 32
15/07/2018 2:47 pm  

Per i miei gusti l'unica cosa che mi interessa del pacchetto premium sono i sedili riscaldabili (davanti).

La mancanza, se confermato, nel pacchetto standard mi scoccia un po'. Sicuramente non prenderò il pacchetto premium solo per quello. Le altre cose non mi interessano.

Per il resto non vedo l'ora!!! 😀


RispondiQuote
(@lolli_)
Prominent Member Moderator
Registrato:2 anni fa
Posts: 917
15/07/2018 2:58 pm  

In realtà il pacchetto premium contiene un bel po' di cose ad un prezzo a mio avviso vantaggioso soprattutto rispetto ai prezzi degli optional delle concorrenti. andiamo a vedere nel dettaglio prendendo come esempio l'Audi A4:

  • Sedili in pelle: 2160€
  • Audio migliorato: 1370€
  • Sedili regolabili elettricamente con memoria: 1630€
  • Sedili anteriori e posteriori riscaldabili: 830€
  • Tetto apribile (dato che non c'è l'opzione in vetro): 1765€

Sono già 7755€ e non ho considerato l'aspetto tecnologico nè tutto ciò che Model 3 ha già di serie mentre è optional per Audi.
il prezzo del Pacchetto premium se sarà uguale  a quello di Model S sarà di 5600€ in italia (5000$ USA)

Switch to Tesla: ASAP


RispondiQuote
 ElMu
(@elmu)
Honorable Member Founder
Registrato:3 anni fa
Posts: 628
15/07/2018 4:24 pm  

sinceramente avrei  rinunciato persino ai finestrini elettrici ( per quelle poche volte che si usano,vanno più che bene i comandi manuali) per spostare la loro assenza a vantaggio di altre feature del pacchetto Base, es. la regolazione con memorie del sedile conducente, di mio parere Moolto utile, rinunciando ai sedili riscaldati post. e all apertura " auto attuata"(  come dicono quelli che ne sanno veramente ) del trunk

..ma ognuno giustamente, fa le proprie considerazioni..

Model S 70D - Vin 87xxx - Delivery Sett. 2015 - Obsidian Black - Km100000 - / 192 Wh


RispondiQuote
(@devix)
Honorable Member Owner
Registrato:2 anni fa
Posts: 668
15/07/2018 9:23 pm  

Avere “solo” poche opzioni selezionabili facilità il processo di produzione, in generale.
Pensate all’evoluzione della Model S.
La prima serie non aveva neanche gli specchietti richiudibili elettricamente e i sensori di parcheggio!!!
Adesso, a un prezzo inferiore, ci sono sospensioni attive, trunk elettrico, dual motor e altro. Questo perché costa meno avere una sola linea di produzione.
Io odio le case che ti propongono il modello base e poi puoi scegliere 1000 optional. È anche difficile capirne il valore nel tempo.


RispondiQuote
 ElMu
(@elmu)
Honorable Member Founder
Registrato:3 anni fa
Posts: 628
15/07/2018 9:49 pm  

sono pienamente daccordo

Ricordo la casa della stella a tre punte, addirittura metteva la 5A marcia come optional ( altrimenti 4 marce) 😦  

anche i finestrini elettrici, se vogliamo dirla tutta.. 😱 

This post was modified 1 mese fa by ElMu

Model S 70D - Vin 87xxx - Delivery Sett. 2015 - Obsidian Black - Km100000 - / 192 Wh


RispondiQuote
(@enrico-2)
Active Member Registered
Registrato:9 mesi fa
Posts: 16
16/07/2018 4:34 pm  
Posted by: Lolli_
  • Connettività premium inclusa per 1 anno, poi a pagamento che include:
    • Navigazione GPS con mappe e live traffic
    • Streaming Musicale
    • Aggiornamenti OTA via Wi-Fi e Connessione cellulare

Ammetto di non essere andato ad approfondire nel sito, però sono un po' perplesso da questa cosa.
Questa connettività premium va pagata a prescindere, altrimenti perdo l'uso completo del navigatore e degli aggiornamenti del sistema? Nell'allestimento premium la vedevo più una cosa da includere, non solo per un anno...

FV 6KWp - PW2 || Sogno: Model S


RispondiQuote
(@starbuck67)
Eminent Member Registered
Registrato:10 mesi fa
Posts: 39
17/07/2018 1:24 pm  

Per quello che ho capito senza la connettività premium, e quindi scegliendo la standard gratuita, si perde:

  1. La possibilità di scaricare gli aggiornamenti via rete cellulare della vettura, limitandosi a farlo connessi ad una rete Wi-Fi.
  2. Lo streaming musicale tramite la rete cellulare dell’auto.
  3. La possibilità di visualizzare il traffico in tempo reale sul navigatore e la capacità dello stesso di adeguare il percorso sulla base dell’intensità del traffico. In più si perde la possibilità di visualizzare le mappe “satellitari”.

Questo c’era da aspettarselo prima o poi, con la flotta in espansione e con i numeri sempre più gradi di vetture connesse, garantire un uso gratuito di così tante sim che “consumano”così tanti dati sarebbe stato insostenibile in termini economici, specialmente a lungo termine.


RispondiQuote
(@teslam3fun)
Eminent Member Registered
Registrato:2 anni fa
Posts: 40
17/07/2018 4:03 pm  

quale sarebbe il costo della connettività a pagamento ?


RispondiQuote
(@starbuck67)
Eminent Member Registered
Registrato:10 mesi fa
Posts: 39
17/07/2018 5:32 pm  

Per il momento si hanno notizie solo per i costi negli USA e dovrebbe essere di circa $100 all’anno.


RispondiQuote
(@lolli_)
Prominent Member Moderator
Registrato:2 anni fa
Posts: 917
17/07/2018 5:56 pm  
Posted by: Starbuck67

Per quello che ho capito senza la connettività premium, e quindi scegliendo la standard gratuita, si perde:

  1. La possibilità di scaricare gli aggiornamenti via rete cellulare della vettura, limitandosi a farlo connessi ad una rete Wi-Fi.
  2. Lo streaming musicale tramite la rete cellulare dell’auto.
  3. La possibilità di visualizzare il traffico in tempo reale sul navigatore e la capacità dello stesso di adeguare il percorso sulla base dell’intensità del traffico. In più si perde la possibilità di visualizzare le mappe “satellitari”.

Questo c’era da aspettarselo prima o poi, con la flotta in espansione e con i numeri sempre più gradi di vetture connesse, garantire un uso gratuito di così tante sim che “consumano”così tanti dati sarebbe stato insostenibile in termini economici, specialmente a lungo termine.

Dici bene, è proprio così. il navigatore offline è perfettamente utilizzabile come funziona su tutte le vetture anche non Tesla. viene tolto la parte Online che comprende le mappe con visione da satellite e traffico in tempo reale.

ricordo però che se per caso si avesse bisogno di internet e non si ha l'abbonamento a pagamento, basta fare un hotspot col proprio smartphone e collegare l'auto tramite Wi-Fi ad esso e il gioco è fatto 🙂

Switch to Tesla: ASAP


RispondiQuote
(@devix)
Honorable Member Owner
Registrato:2 anni fa
Posts: 668
17/07/2018 10:28 pm  

Per quello che ho capito, le mappe di Google rimangono sul monitor centrale, ma non c’è il traffico live.


RispondiQuote
(@starbuck67)
Eminent Member Registered
Registrato:10 mesi fa
Posts: 39
17/07/2018 10:40 pm  

In più anche acquistando la Model 3 con gli interni standard si hanno comunque 3 mesi di connettività premium inclusi, a mio avviso più che sufficienti per farsi un’idea se valga la pena o no tenerla o meno in base alle proprie abitudini.


RispondiQuote
Share: