Forum


Consumi autostradal...
 
Notifications

Consumi autostradali Model 3 - Test  

Pagina 6 / 7
  RSS

(@zizio82)
Noble Member Moderator
Registrato: 12 mesifa
Post: 1841
05/01/2020 10:35 pm  

@laponite

Ecco spiegato... non capivo perchè veramente sulla Model 3 se metti 24 gradi ti squagli! Alla fine è come se in casa accendessi il condizionatore a quella temperatura e ti lascio immaginare quanto scalda. Aggiungici che volendo hai anche i sedili scaldabili che fanno molto.

Sui vetri appannati onestamente a me non capita. Sarà che faccio cambiare aria e tengo i vetri puliti...

Chiaro quando piove la situazione cambia ma nella normalità in 3 in auto non si appanna. La ventola un anche a 1 deve andare per far circolare l'aria.


RispostaQuota
(@giuseppe-2)
Trusted Member Owner
Registrato: 5 mesifa
Post: 61
05/01/2020 11:44 pm  

Io ho la model 3 vi dico la mia esperienza e la soluzione per ottenere il miglior risultato, uso 21 gradi su uscita comune, bocchette superiori e inferiori attive non le centrali orientabili , chiuso quelle posteriori e soprattutto ventola su posizione 1, così il consumo è  realmente basso e la temperatura nell'abitacolo è perfetta se invece aumenta la forza del ventilatore allora sembra che abitacolo sia più fresco e consuma di più..


RispostaQuota
(@bonny85)
Noble Member Moderator
Registrato: 12 mesifa
Post: 1803
06/01/2020 12:08 am  

@giuseppe-2

Sono costretto a smentire questo, la velocità della ventola pare non incidere in maniera apprezzabile sul consumo. Che incide è la temperatura impostata. Ho provato anche a 18 gradi con ventola a 1 e il climatizzatore consuma oltre 4 KW medi con temperatura esterna di 2 gradi.

Il tutto sempre senza A/C attiva.

Questo post è stato modificato 2 mesifa da Bonny85

RispostaQuota
(@thedream)
Noble Member Moderator
Registrato: 2 annifa
Post: 1598
06/01/2020 12:41 am  

Se ne era già parlato in passato per le Model S (e X); il riscaldamento della Tesla viene fatto con dei resistori.. in totale ci sono 6 kW a disposizione che vengono usati tutti se l'auto è fredda. Pian piano il motore e l'elettronica si scaldano aiutando anche loro al riscaldamento. Riporto qui lo schema del sistema che Tesla aveva brevettato:

In pratica nel sistema riscaldamento/condizionatore tutto é collegato: motore, elettronica e batterie, oltre all'abitacolo. Qui il sistema schematizzato:

E infine uno schema ancora più comprensibile:

Ora, é chiaro che se si parte dopo 2 giorni che l'auto é fuori, magari a -10°C, anche se fate i pinguini per "risparmiare autonomia" il sistema scalderà comunque la batteria.. quando tutto é a "regime" il sistema di riscaldamento usa ca. 1-2 kW.

Anche calcolando che in inverno riusciate a percorrere 400 km.. anche a soli 100 km/h di media, siete 4 ore in auto: ammettendo che durante la prima mezz'ora il riscaldamento consumi 6 kW e in seguito 2 kW, avremmo 10 kW di consumo.. ca. 17%! 500 km di autonomia in estate? Anche togliendo il 20% restano 400 km in inverno (senza fare i pinguini né rischiare di ammalarsi o trovarsi con i vetri appannati o gelati) !

Forse il riscaldamento della Model 3 é più efficiente di quello delle Model S/X ? Allora ancora meno autonomia persa..

Ad ogni modo non vedo perché voler assolutamente consumare il meno possibile a scapito della comodità e sicurezza di guida (guidare con giacconi é sconsigliato e avere i vetri appannati o ghiacciati mentre si guida pure!).. se uno volesse davvero consumare meno dovrebbe riflettere sul fatto di non usare del tutto l'auto, visto che l'energia non usata é tutta risparmiata. 😉 


laponite hanno apprezzato
RispostaQuota
(@bonny85)
Noble Member Moderator
Registrato: 12 mesifa
Post: 1803
06/01/2020 2:04 am  

@thedream

Purtroppo 1-2 KW di consumo a regime per il riscaldamento con un deltaT di 20 gradi non è veritiero. Il consumo è superiore e di molto, si parla di 6 KW nei primi minuti e successivamente di circa 4 KW a regime. Forse la vettura, oltre al riscaldamento resistivo che é il meno efficiente in assoluto, non è del tutto ottimizzata anche sull’isolamento termico (sicuramente non lo è per quello acustico, se confrontata con le tedesche di pari categoria). Non vuole essere un post polemico, ma piuttosto un approfondimento costruttivo.


Whitestar hanno apprezzato
RispostaQuota
(@devix)
Famed Member Moderator
Registrato: 3 annifa
Post: 3974
06/01/2020 3:05 am  

Concordo al 100% con TheDream.Grazie per i test, certamente aiutano a capire meglio l’auto, ma ragazzi, godetevela.
Non parliamo di una Smart con 130km di autonomia.
Io quando avevo la S, credo di non aver mai messo il clima in manuale. Sempre 20/21 gradi in automatico e se mi devo fermare a caricare 5 minuti in più va bene uguale.
Con qualsiasi auto, mi trovo in difficoltà se non ho il clima automatico Wink


RispostaQuota
 gEnE
(@gene)
Prominent Member Registered
Registrato: 4 annifa
Post: 817
06/01/2020 9:15 am  

Io finoad ora ho sempre tenuto a 20 gradi in manuale e ventola a 1 con flusso indirizzato verso il parabrezza; così mi trovo bene e non ho avuto appannamenti. Ho fatto un piccolo test sulla A4 tra Milano e Brescia un paio di settimane fà: temperatura esterna 5 gradi, velocità costante 110, riscaldamento come detto prima... 170 Wh/kM.

Ovviamente i test sono fatti per capire meglio come funziona l'auto, non per fare hypermiling 😉


RispostaQuota
(@bonny85)
Noble Member Moderator
Registrato: 12 mesifa
Post: 1803
06/01/2020 10:37 am  

Personalmente tengo SEMPRE clima in Auto e temperatura compresa tra 18 e 20 gradi.

I test sono solo conoscitivi.

Sinceramente ho trovato incredibile come l’auto, senza riscaldamento attivo, possa percorrere tranquillamente oltre 530 km mantenendo la velocità a max 110 km/h.


RispostaQuota
(@andreac)
Active Member Registered
Registrato: 4 mesifa
Post: 8
06/01/2020 11:00 am  

Stesso discorso io, macchina appena arrivata, sono rimasto sorpreso per il basso consumo a riscaldamento spento. Su strada statale seguendo l'andatura delle altre automobili con qualche sorpasso ogni tanto  mal che vada fai i 120wh che porta ad un autonomia ben più alta dei 560km dichiarati

E ovviamente pure io test fatto per prova 🙂

Questo post è stato modificato 2 mesifa da AndreaC

RispostaQuota
(@bonny85)
Noble Member Moderator
Registrato: 12 mesifa
Post: 1803
06/01/2020 1:01 pm  

@andreac

Ho provato anche io in strada provinciale (limite 90) con cruise fisso a 95 km/h e rallentamenti occasionali dovuti al traffico. L’auto farebbe ben 750 km 😯 E io ho una AWD con cerchi da 19’’, immagino una LR RWD con cerchi 18’’ AERO! Forse potrebbe farne 1.000.

https://imgur.com/8csGYaE


RispostaQuota
(@mr-black)
Eminent Member Registered
Registrato: 3 annifa
Post: 22
17/01/2020 3:16 pm  

ciao a tutti

ho ordinato una model 3 LR con cerchi base da 18 aero.

attualmente per lavoro faccio circa 400km al giorno tutti i giorni (200 andata-200 ritorno), di cui il 90% in autostrada. Ho qualche speranza tenendo una velocità fissa a 110km\orari di viaggiare facendo la ricarica solamente a casa, oppure è impossibile? 

Abito a Padova, parto per lavoro alle 7 di mattina con -2° solitamente e al pomeriggio\sera ce ne sono 7-10° 

Ho ordinato la colonnina di neogy da 7,4 kw come ricarica domestica per la tariffa flat, dovrei ricaricare a 44km / ora con 7.4kw di potenza, e con 10 ore di ricarica in box auto di sera dovrei trovarmi il pieno è corretto?


RispostaQuota
(@zizio82)
Noble Member Moderator
Registrato: 12 mesifa
Post: 1841
17/01/2020 3:21 pm  

@mr-black

Per completezza di informazione quale sarebbe la destinazione per capire se in mezzo c'è un SuC...


RispostaQuota
(@pontamarco)
Noble Member Moderator
Registrato: 3 annifa
Post: 1044
17/01/2020 3:28 pm  

@mr-black

Teoricamente dieri di si, sei un pò tirato in inverno ma dovrebbe essere fattibile, anche a 120km/h.

Qualche info in più però non sarebbe male:

Stessa destinazione tutti i giorni? (mi spiego meglio: è un casa-ufficio?)

A pranzo solitamente dove ti fermi?

Tanto per capire se hai una "back-up solution, just in case"

Ok il 90% di autostrada....ma se fai il Brennero tutti i giorni o se vai a Bologna le cose cambiano parecchio

 


RispostaQuota
(@devix)
Famed Member Moderator
Registrato: 3 annifa
Post: 3974
17/01/2020 4:27 pm  

@mr-black

Direi challenging. Se hai un SuC di mezzo, io mi sparerei a 130 con 10 minuti di SuC in mezzo.


RispostaQuota
(@mr-black)
Eminent Member Registered
Registrato: 3 annifa
Post: 22
17/01/2020 4:36 pm  

si dovrei avere diversi supercharger lungo il percorso già attivi, ad esempio mi capita spesso di andare da padova-trieste , oppure padova-ravenna , oppure padova-bergamo, oppure padova-trento.

in pausa pranzo ho circa 1 ora di tempo ma pranzo al volo dove trovo.. difficilmente avrò a disposizione una colonnina.. l'idea è quindi tornando indietro di fermarmi ad un supercharger se son proprio messo male... 

indicativamente ad un supercharger in 10 minuti quanti km si ricaricano se sono solo nello stallo? 


RispostaQuota
Pagina 6 / 7
Share: