Forum


Acquisto Model 3 SR...
 
Notifiche
Cancella tutti

Acquisto Model 3 SR+ con batterie cinesi

Pagina 7 / 8

(@devix)
Illustrious Member Paladino
Registrato: 4 annifa
Post: 8864
 
Postato da: @obrini

E secondo me sulle elettriche quando si dichiarano le autonomie, i cicli di omologazione dovrebbero indicarne anche le temperature.

Concordo, ma comunque il WLTP viene effettuato a 20 gradi, quindi l'indicatore è uguale per tutti.


RispostaQuota
(@cronos)
Famed Member Moderator
Registrato: 5 annifa
Post: 3255
 

e come un po' tutti concordiamo è la nuova versione del vecchio sistema "Not Even Damn Close" NEDC, che non ha migliorato molto le cose

non capisco perchè ci sia tutto questo buonismo nel calcolare i cicli di omologazione, perchè non spremerle un po' queste auto? perchè non testarle in condizioni realistiche?

penso che sia studiato per non dare una discrepanza troppo elevata con i vecchi cicli in modo che rimangano bene o male paragonabili i risultati e per dare almeno un piccolissimo appiglio ai costruttori di termiche in modo che almeno facciano finta di rientrare nei parametri emissivi.. perchè se le auto le spremi e tieni costanti i livelli richiesti di inquinanti sarebbe come ridurre ulteriormente i livelli richiesti ( una cosa terribile come tutti noi sappiamo.. )


RispostaQuota
(@obrini)
Reputable Member Registered
Registrato: 2 annifa
Post: 357
 

@cronos

Certo se volessero potrebbero fare cicli di omologazione molto più realistici, ma le case fanno già fatica così a rientrarci.....Già il WLTP ha fatto un passo avanti verso le condizioni reali ed infatti i consumi e le emissioni con questo nuovo ciclo sono aumentate. Il NEDC era una farsa bella e buona.

Ma lo scandalo per me è che permettano alle auto ibride di eseguire il ciclo a batteria carica. Ecco che tutti i costruttori si sono lanciati a produrre auto ibride con batterie sempre più capienti per poter dichiarare sempre meno emissioni e minor consumi. E se invece lo facessero a batteria scarica come spesso accade a chi utilizza le ibride nei lunghi viaggi? E perché pur validando il test a batteria carica non vengono dichiarati i consumi (e quindi i costi in proporzione) del consumo di energia elettrica come avviene sulle EV? Quella non conta? 


RispostaQuota
(@devix)
Illustrious Member Paladino
Registrato: 4 annifa
Post: 8864
 
Postato da: @obrini

Ma lo scandalo per me è che permettano alle auto ibride di eseguire il ciclo a batteria carica.

Eh infatti. Quando vedi un Range Rover che dichiara 3,5l/100km cioe' 28,5km/l ti rendi conto che e' una farsa totale!!! Per inciso, la suddetta auto fa comodamente tra i 7 e gli 8km/l... ho detto tutto.


RispostaQuota
(@obrini)
Reputable Member Registered
Registrato: 2 annifa
Post: 357
 

@devix

E' proprio l'auto a cui pensavo mentre scrivevo, perchè domenica ero in un hotel e avevo messo in carica l'auto ed in fianco alla mia su un'altra wallbox c'era in carica proprio una Range Rover e sono andato a vedermi le caratteristiche: 26 quintali di auto (dichiarati) e sezione frontale che tutti conosciamo, termico benzina da 300cv + motore elettrico da 120 circa. Batteria da 13 KWh con autonomia in elettrico puro di 30-35 km.Dichiara un consumo medio di 30,3 Kml!! Sicuro!

Off Topic: Devix mi diresti per cortesia quando hai tempo di cosa si tratta il difetto al "paddone" che Tesla copre in garanzia anche oltre i termini come da mail ricevuta? Ho visto che a suo tempo ne avevi riportato il contenuto ma io non ho ben capito quale sia. Vedi altro post da me creato. Grazie!!


RispostaQuota
(@conteemi)
Eminent Member Registered
Registrato: 5 mesifa
Post: 31
 

Questa sera ho ricaricato completamente la mia nuova Model 3 per un viaggio che effetturò domani ed al 95% risulta ricarica completata, è dovuto alle nuove batterie? Risulta ad altri possessori di Model 3 con batterie LFP?


RispostaQuota
(@teslateo)
Famed Member Moderator
Registrato: 4 annifa
Post: 2507
 

@conteemi

Nello specifico non ti so rispondere, ti direi solo se possibile di andare oltre il 90% poco prima di partire, usando la funzione di ricarica programmata per la salute e longevità della batteria qualunque essa sia, altrimemti se non puoi per qualche rara volta non succede nulla, vai tranqiillo e goditi l'auto 


RispostaQuota
(@conteemi)
Eminent Member Registered
Registrato: 5 mesifa
Post: 31
 

@teslateo

Grazie, non avendo esperienza non ho pensato di impostare la ricarica a partire dalle 6 di mattina.....lo terrò presente per il futuro. Bhe ora che è carica non dovrebbe subire danni giusto? 

Però mi chiedo perchè pur impostando 100% la ricarica si è fermata al 95%?? Farò un po di prove nei prossimi giorni....


RispostaQuota
(@teslateo)
Famed Member Moderator
Registrato: 4 annifa
Post: 2507
 

@conteemi

Può essere che stesse bilanciando...

 per una volta non succede nulla anzi A questo punto mi toglierei lo sfizio di lasciarla collegata per vedere se arriva a 100


RispostaQuota
 gico
(@gico)
Noble Member Owner
Registrato: 2 annifa
Post: 2284
 

@conteemi

Ciao,  salvo forza maggiore io eviterei di andare a caricare le batterie al 100% con tanto anticipo, anche se  ho letto che la peculiarità di queste nuove batterie rispetto alle precedenti è proprio quella che possono anche essere caricate al 100% senza subire danni

https://driveteslacanada.ca/model-3/tesla-china-recommends-charging-new-lfp-battery-to-100/

 

circa Il fatto che non riesci a caricare al 100 ma si ferma al 95 anche questo avevo letto che era capitato a qualche altro utente . Forse essendo l’auto nuova il BMS si deve ancora calibrare ?

 

Questo post è stato modificato 4 mesifa da gico

RispostaQuota
(@conteemi)
Eminent Member Registered
Registrato: 5 mesifa
Post: 31
 

@gico

Grazie, consigliate di scollegarla e ricollegarla domattina er scaldare le batterie prima della partenza??


RispostaQuota
 Noos
(@noos)
Illustrious Member Moderator
Registrato: 5 annifa
Post: 6146
 

@conteemi

Hai una funzione specifica per questo, usala! 

 


RispostaQuota
 gico
(@gico)
Noble Member Owner
Registrato: 2 annifa
Post: 2284
 

@conteemi

come dice @Noos hai la partenza programmata che puoi impostare nel

menu ricarica al fine ti farti trovare l’auto carica e calda per l’orario che avrai impostato

 Ti avviso però  che anche se imposti un orario successivo alla 6:00 , al fine di sfruttare la tariffa più economica  , L’auto la troverai già carica alle 6:00. questo comunque è scritto sul manuale 


RispostaQuota
(@devix)
Illustrious Member Paladino
Registrato: 4 annifa
Post: 8864
 
Postato da: @conteemi

Grazie, consigliate di scollegarla e ricollegarla domattina er scaldare le batterie prima della partenza??

Parcheggi l'auto, la colleghi e te la dimentichi. Se programmi la partenza ottimizzi ricarica e riscaldamento. Usala normalmente e non ti preoccupare che il BMS fa il lavoro sporco per te Wink  


RispostaQuota
(@mark0)
Eminent Member Registered
Registrato: 5 annifa
Post: 45
 

Pare sia arrivato un update OTA che aumenta la velocità di ricarica delle MiC con batterie LFP:

nextmove - Tesla risponde alle critiche sulle batterie LFP! Aggiornamento software per Tesla Model 3 MIC.

Dovrebbe risolvere anche le imprecisione sul livello di carica indicato.


RispostaQuota
Pagina 7 / 8
Condividi: