Forum


Vi è mai capitato di discutere di inquinamento e auto elettriche?  

Pagina 1 / 2 Prossimo
  RSS

0

Incredibile a dirsi, c'è un clima di rabbia verso le macchine elettriche; passi sui social, dove le fake news la fanno oramai da padrona, ma vi siete mai trovati a discutere sull'inquinamento delle auto elettriche? Io ho avuto la sventura di farlo con autentici fenomeni; toni infervorati, cifre ad minchiam (scusate il francesismo) e stereotipi che vanno dalla moda, fino al diesel che inquina meno... insomma a un certo punto ho avuto due opzioni: o lasciare perdere (mia nonna diceva che è inutile lavare la testa agli asini) come ho effettivamente fatto, o fare prevalere lo "zen che è in me" e  appenderli al muro 😀 ...Da notare che non hanno voluto sentire ragioni neanche dal punto di vista funzionale, ovvero che tesla o non tesla le auto elettriche sono auto a tutti gli effetti e non costosi giocattoli semi-inutili... Idee per argomentare meglio la cosa senza ricorrere allo "zen che è in me"?

Come definite il fenomeno, malafede, invidia o solamente ignoranza?

Il mio consiglio è di seguire il suggerimento della nonna di Armywil...

0

Cocciuta ignoranza, la maggiro parte di questi beoti trogloditi, non è mai salita su un'auto elettrica, nemmeno per sbaglio.

Ma non è un fenomeno esclusivamente nostrano, guarda quei poveretti in USA, che cosa devono subire... Sul forum trovi video di pick up diesel che affumicano letteralmente le Tesla e le altre elettriche e ibride. Spero solo che il paese dei cretini non importi anche questa moda dagli States, altrimenti qui finisce a botte 😀 .

 
0

Vedi il mio post parlare con i fossili...🤦‍♂️

Purtroppo non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire...

Ci vuole pazienza pazienza non esasperare i toni rivolgersi a chi sia aperto mentalmente e voglia sinceramente informarsi, non a chi voglia portare avanti preconcetti insulsi. Non las punteresti comunque con costoro.

Utili e divulgativi possono essere ad esempio la trasmissione radiofonica posta stamani, Oppure l'ottimo video di Valerio Rossi Albertini, oppure molti altri.

Almeno noi teslari facciamoci riconoscere e non scendiamo al loro livello

Se stai ordinando una Model S, X o 3 e vuoi richiedere un codice referral al forum Teslari, usa il link qui sotto
https://www.teslari.it/codice-referral-teslari/

 
0

Cocciuta ignoranza, la maggiro parte di questi beoti trogloditi, non è mai salita su un'auto elettrica, nemmeno per sbaglio.

Ok, ma se cominciamo un discorso con queste etichette non è che ci poniamo su un piano di confronto, non credi?

Ora, tralasciando l'urlo di rabbia che traspare oserai dire che la contrapposizione non è tra elettrico e ICE quanto tra spirito critico e status quo, lo è stato per qualunque cambiamento.

Questo genere di discussioni muoiono sul nascere quando il mio interlocutore si approccia con il classico spirito del bullo di strada, con quella specie di ghigno che cela, ma nemmeno poi tanto, voglia di scontro o quantomeno di non ascolto... al contrario ho dato attenzione a coloro i quali incuriositi hanno posto domande.


MS 90D se necessitate del codice referral compilate il form all'indirizzo: https://www.teslari.it/codice-referral-teslari/

 
0

Un misto di invidia (...le macchine elettriche sono giocattoli per ricchi...) e ignoranza.

Internet è un mezzo estremamente utile per aumentare la propria conoscenza. Purtroppo può essere un mezzo anche per aumentare la propria ignoranza. Quando si fa una ricerca su internet si parte già con una mezza idea o una mezza opinione. Siccome su internet si trova tutto e il contrario di tutto, si finisce per selezionare siti o social che confermano e aumentano le nostre convinzioni. Si finisce così in una spirale Che ci porta alla consapevolezza che c’è un “complotto” contro la gente comune.

purtroppo la controcultura a volte è piu affascinante e pruriginosa della cultura e fa presa sulle persone più influenzabili. Esempio principe le varie teorie sui “vaccini”.

Lascia che dicano quello che vogliono. Tanto è solo questione di tempo. Chi ricorda i primi tempi della telefonia mobile? Quelli con il cellulare erano ritenuti degli “sboroni” (che ci fa quello col telefonino? Chi si crede di essere ? Il manager della fiat?),

 

 

... il tempo è dalla nostra parte...

 

 
0

Credo che una parte dell'acredine ci sia per il fatto che l'auto elettrica viene vista come un bene di lusso che molti non possono permettersi e quindi visto che non possono averla ne parlano male.

Ma le novità tecnologiche son sempre nate così, i primi prodotti son sempre stati  costosi e fuori portata alla grande massa a poi pian piano sono diventati di massa, per questo non bisogna prendersela con chi ha i mezzi per acquistarle, in fondo è come facesse un po di beneficenza incentivando un settore che con le sue sole forze di mercato farebbe fatica decollare.

 

Questo post è stato modificato 6 giornifa da berpaniz

Credo che una parte dell'acredine ci sia per il fatto che l'auto elettrica viene vista come un bene di lusso che molti non possono permettersi e quindi visto che non possono averla ne parlano male.

Oltre a quello molti si lamentano di incentivi come la tessera A2A a 5 euro/mese, l'esenzione dal pagamento del bollo, l'esenzione dal pagamento del parcheggio su strisce blu/gialle eccetera eccetera: "non è giusto incentivare chi i soldi già li ha facendo pagare la differenza a chi i soldi non li ha".
Idem, per esempio, per i 6000 euro di incentivo che dovrebbero entrare in vigore a Marzo (e su questo son d'accordo con loro, anche se per motivi diversi)

0

Il brutto è che se esponi le tue ragioni e cerchi per lo meno di instaurare un discorso fatto di sano contraddittorio, molti alzano subito l'asticella e trovano una sponda facile anche  in giornalisti (?) che non aspettano altro... Chi si ricorda i titoli "Tesla in crisi" dopo i numeri da capogiro fatti registrare a fine anno? Disinformare sembra la missione numero 1 di molti, troppi, anche addetti ai lavori... e così diventa tutto più difficile...

 
0

Cantavano gli 883 🙂 .

Invidia, magari, pultroppo non è solo quella, anzi, ho assistito a discussioni molto accese tra un'utente elettrico, con una MS P100, e uno con una GTC4, che sosteneva cose veramente assurde, tipo che la corrente necessaria per percorre 100 KM, ha immesso più CO2 della sua ferrari per percorrere la stessa distanza. Poi sono arrivati a parlare di meccanica, e li per quanto sono un hater della benzina, non potevo che dare ragione al ferrarista, la Ferrari, ha fatto comunque storia . E li c'era poco da dire . La cosa è andata avanti per un quarto d'ora buono, poi sono saliti in macchina e se ne sono andati. Ovviamente il ferrarista ha scatenato il V12, la Tesla, partita dopo, l'ha superato senza problemi, ed è andata avanti. Non oso immaginare la faccia del ferrarista...

Questo è per dire che non è solo invidia, pultroppo è proprio una convinzione, e in alcuni casi non ci sono se e ma che tengono.

 
0

interessanti testimonianze...

capitano ormai tutti i giorni...

mi fa piacere una cosa, in soggettiva naturalmente: mentre sui forum (non qui naturalmente) e sui social vedo alzare sempre più i toni, nel mondo reale, specie quando sono fermo a ricaricare in Centro Italia o scendo dall'auto, noto sempre più curiosità POSITIVA: come si trova? come si può ricaricare? quanto costano le ricariche e dove sono le colonnine? può ricaricare anche in garage? ecc. ossia domande "pulite" e intese a positive curiosità o a sapere. 

Questa forse è la linea da accentuare, sinceramente stare a litigare per mezzora o se vada più veloce in autostrada una Ferrari o una P100D... sinceramente non solo non cambia il mondo ma può solo "cambiare in peggio" la vita di chi rimanga coinvolto in qualche infarto o in qualche incidente ...

Pacatezza, serenità, non è un tifare per una squadra di calcio e tutti gli altri sono figli di una non buona donnina, ma è fare conoscere a chi sia realmente interessato...

Tanto la gente (onesta) se ne accorge da sola che cominciano ad esserci in giro le auto elettriche... e le guardano...

PS: Sì, grazie per la citazione, quel programma su Radio 3 che segnalavo, I dilemmi dell'auto elettrica, in:  radio-3-scienza-  può essere un buon tono ed esempio...

Scan

Questo post è stato modificato 6 giornifa 2 times da scanred_x


Se stai ordinando una Model S, X o 3 e vuoi richiedere un codice referral al forum Teslari, usa il link qui sotto
https://www.teslari.it/codice-referral-teslari/

 
0

Si, Scan, fortunatamente sono pochi, ma quei pochi rovinano veramente tutto ciò che c'è di positivo nell'elettrico, lo dico anche per gli elettrici poco pacati.

Qui dalle mie parti l'elettrico stà arrivando, vivo in un paesone di 50K abitanti, e credo di essere stato uno tra i primi a girare in elettrico, oggi, la situazione è ben diversa, si vedono diverse Leaf MY 2018, qualche ZOE, sicuramente 2 I3, ed almeno una MS 75 del mio avvocato, convinto da me in anni di rotture di balle, e ne è felicissimo, non tornerebbe indietro per nulla al mondo 🙂 .

Questo è segno che di persone intelligenti ce ne sono 🙂 .

 
0

L’unica soluzione è rispondere con la verità, ma spesso non serve. E vabbé, se ne faranno una ragione


Se stai ordinando una Model S, X o 3 e vuoi richiedere un codice referral al forum Teslari, usa il link qui sotto
https://www.teslari.it/codice-referral-teslari/

 
0

Ma è sempre quello, l'invidia, anche per il caso del possessore della Ferrari, solo per il fatto che osi fargli ombra, ecco che scatta.

Le nuove scoperte hanno sempre dovuto affrontare questo passaggio, tempo fa lessi la storia di un Primario del reparto di Ostetricia dell'Ospedale di Vienna che nell'800 ipotizzò che l'alta incidenza di morte delle gestanti era causato da esseri piccolissimi ed invisibili, i microbi, e per attenuare il problema obbligò i medici a lavarsi le mani con il sapone, la mortalità crollo', bene quando espose i risultati alle conferenze fu colpito dall'ostracismo dei suoi colleghi che non volevano credere all'esistenza di questi microbi e lo cacciarono via, la mortalità torno ai livelli precedenti , ma fu necessario aspettare molti anni per ravvedersi della questione:

https://it.wikipedia.org/wiki/Ign%C3%A1c_Semmelweis

Leggere per credere , e si che in questo caso i risultati era chiarissimi, ma niente da fare andava a stravolgere troppi equilibri rendendo obsolete le vecchie pratiche.

 

 
0

In questi casi bisogna rimanere su un piano scientifico, e citare le seguenti fonti, che hanno prodotto studi e valutazioni autorevoli:

RSE (Ricerca sul Sistema Elettrico)

European Environmental Agency

Transports & Environment

Il resto è fondamentalmente fuffa

 
Pagina 1 / 2 Prossimo
Share: