Forum


Spread the love
  • 4
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    4
    Shares

Model 3 USA importata in Italia?  

Pagina 1 / 2 Prossimo

0

Ciao ragazzi, mi chiamo Emanuele e vi scrivo dalla provincia di Rieti. Ho 35 anni e sono da sempre attento e sensibile all'ecosostenibilità.

Per studio e lavoro ho vissuto 8 anni negli USA, più precismanete nella bassa California, nell'area suburbana  di LA, Santa Ana. Qui visto il numero spropositato di Tesala che giravano, e vista la mia votazione all'ecosostenibilità, ho iniziatoad interessarmi della mobilità elettrica, e grazie alla complicità di alcuni amici owners mi decisi di prenotare una M3, letteralmente a scatola chiusa, versai l'acconto richiesto intorno alle 11:00 pm del 31 Marzo.

Nel frattempo per motivi familiari sono stato costretto a rientrare in Italia.

Oggi mi ritrovo mille dubbi in testa, ho una prenotazione in essere, che se tutto va bene dovrebbe andare in consegna entro Dicembre, ovviamente negli Stati Uniti, che fare ? Secondo voi è conveninete importare l'auto ? Mi sono informato ed i costi tra IVA, Dazio e trasporto ammonterebbero a circa 65.000 Euro, considerando che sarei costretto a quanto ho capito a prendere la long range con pacchetto premium, avendo comunque la possibilità di scegliere il colore. Sarà poi da vedere come fargli passare l'omologazione in Italia, da Tesla Italia a Milano, non hanno saputo dirmi niente...

Subito dopo la presentazione di Venrdì, sono rimasto con un grandissimo " ? " stampato in volto, informazioni scarne, presentazione che in realtà ha rilevato poco e niente, tutte informazioni rumoreggiate e poi confermate già negli scorsi mesi. Sabato pomoeriggio ho quindi deciso di chiamare il mio concessionario Tesla (a Costa Mesa), per chiedere delucidazioni in merito, ovviamente non mi ha saputo dire nulla di più, ma mi ha confermato, che se la produzione seguirà le tempestiche indicate ed auspicate, la mia M3 dovrebbe essere prodotta entro Dicembre 2017, sarebbe un bel regalo di Natale 🙂 .

Io come molti attendo fiducioso la conferenza stampa prevista per i 2 Agosto, nella speranza che il buon vecchio Elon si sbottoni un po di più, sopratutto riguardo ai batterypack.

Secondo voi è conveniente importare l'auto ? Considerando anche il fatto che, riordinandola oggi in Italia, probabilmente la vedrei consegnata se va bene intorno a Settembre del 2019, vista anche la situazione Italiane dei SC, concessionari e assistenza ?

 

Edited: 3 settimane fa
 
-1

Ciao Emanuele, quello che posso dirti è che conosco una persona che come te ha acquistato un auto negli usa  mentre stava la per lavoro ( una Chevrolet Volt) 

Lui è anche qui nel forum magari gli puoi scrivere in pm

Io nei tuoi panni chiederei a tesla Usa se possono trasferire il tutto in Italia.

Edited: 3 settimane fa
 
0

Ciao, benvenuto, tra pochi giorni dovrei stare per qualche settimana dove eri tu in usa.

Della presentazione di sabato mattina tanti sono rimasti con dubbi..ne stiamo parlando nel post M3 ... TUTTI PRONTI?

La capacità dei pacchi batteria si conosce in via ufficiosa

Per quanto riguarda la domanda ti posso dire che fino a che non escono i prezzi qui da noi non si possono fare i conti, sicuramente la avresti molto prima

Importando una modelS arrivi a spendere la stessa cifra o anche qualcosa in più rispetto alli stesso modello in Italia (trasporto+10% dazio di importazione + imposta importazione 22% sul totale compreso anche il +10% di prima)

 

 
0

Ciao George, grazie per la risposta !

Ho provato a far presente al mio concessionario USA (Costa Mesa) della mia esigenza, e lui mi ha risposto che :

- La prenotazione USA è valida solo per gli USA, e quindi potevo ritirare la macchina e poi farla spedire in Italia. Non ha aggiunto altro :/ .

Credo che seguano un Iter differente, visto che le prenotazioni USA hanno precedenza, e che quelle in CA ne hanno ancor di più rispetto a quelle degli altri Stati. Credo che la produzione Europea, non sia ancora stata pianificata nel dettaglio, probabilmente inizieranno a produrle nella tarda primavera, inizio estate del 2018.

Spostare la prenotazione, anche fosse fattibile, mi collocherebbe comunque in fondo alla lista delle prenotazioni Europee, con consegna sicura nel 2019. A questo punto disdico quella USA, e ne riapro una in Italia 🙂 .

Chiedo a voi esperti i SC sono uguali in tutto il mondo ? In usa hanno la 120V qui la 240V, so benissimo che siamo nel 2017, ma chiedere non fa mai male 🙂 .

In teoria, la garanzia dovrebbe valere anche in Italia, dico in teoria perche anche su questo punto non ho avuto risposta, proverò a richiamare Milano, sperando di trovare qualcuno competente. Purtroppo le due volte che li ho chiamati mi ha risposto un ragazzo, che tentennava un pò nel darmi le risposte, non lo sentivo molto convinto.

George ti sarei grato se potessi passarmi il contatto della tua conoscenza, o se preferisci puoi chiedre a lui che iter a seguito, i costi e comunicarmelo.

Grazie.

 
0

EmaV innanzitutto benvenuto!

Io chiamerei direttamente Tesla bypassando il tuo contatto USA secondo me una quadra te la trovano!

I SuC come fattura sono uguali in tutto il mondo come connettori no gli standard USA sono differenti dagli europei. Le tensioni per quanto riguarda i SuC non variano, le vetture hanno le stesse batterie in tutto il mondo.

Garanzia anche quella se acquisti in USA non è valida in europa (CE) e viceversa.

MS 90D -> from the week 34 (2017) | Bianco Perla | AP2 | Premium

 
0
Posted by: Gottirdi

Ciao, benvenuto, tra pochi giorni dovrei stare per qualche settimana dove eri tu in usa.

Della presentazione di sabato mattina tanti sono rimasti con dubbi..ne stiamo parlando nel post M3 ... TUTTI PRONTI?

La capacità dei pacchi batteria si conosce in via ufficiosa

Per quanto riguarda la domanda ti posso dire che fino a che non escono i prezzi qui da noi non si possono fare i conti, sicuramente la avresti molto prima

Importando una modelS arrivi a spendere la stessa cifra o anche qualcosa in più rispetto alli stesso modello in Italia (trasporto+10% dazio di importazione + imposta importazione 22% sul totale compreso anche il +10% di prima)

 

Caspita il dazio al 10%, a me l'importatore che ho contattato mi ha detto il 4% se l'auto non è stata immatricolata, in USA se a questa non vi è stata associta alcuna targa, vista la trasportabilità della stessa.
Quello che mi paventa di più sono le spese ed i tempi di omologazione, a quanto ho capito, andranno cambiati i fari, le cinture di sicurezza, forse le gomme e le frecce. Ora mi domando, e da questa domanda nasce il mio più grande dubbio, dove cavolo reperisco i pezzi omologati per l'Europa se la M3 in Europa a Dicembre 2017 o Gennaio 2018 non è ancora in produzione ? Ho paura che dovrò comunque attendere che mamma Tesla produrrà i pezzi omologati per l'Europa.

I dubbi purtroppo sono tanti, forse troppi, ma sono realmente triste nel pensare di "mollare" un'auto che sogno da anni.

Grazie a ncora.

 
1

Ciao Emanuele,

purtroppo non ho una bella notizia per te ... e per chiunque a cui venisse l'idea di importare una Tesla qualsiasi modello dagli States.

Il connettore di ricarica è diverso e quindi qui della Tesla made for US non te ne faresti nulla.

Adattatori per SC non esistono ... al massimo per casa troveresti una soluzione ... ma non ne vale la pena ... per la garanzia dovresti portarla un USA ... ciao...

Mi spiace deludere il tuo sogno ...

MODEL S 85D | MIDNIGHT SILVER MET| VIN 90xxx | DELIVERY - 14/08/2015TFI Index --> 45'000 km // 199 Wh

 
0

Cavolo, che peccato, sono rientrato da 3 settimane, e questa notizia mi atterrisce. Vorrà dire che riprenoterò una M3 dallo store Italiano, ma chissa con che tempi di consegna, pur essendo ottimisti credo che prima di Giugno 2019 sarà difficile.

Magari valuto l'acquisto di una MS 60 usata, da rivendere o ridare indietro quando arriverà la M3.

Si trovano in Italia MS 60 usate in buone condizioni ? O le 60 non sono state commercializzate in Europa ?

Io avrei un budget massimo di 60.000 euro, non vorrei spendere di più, dite che qualcosa trovo ? Non necessito di leasing o finanziamenti. Sullo store Italiano vedo una 85 del 2013, con 117 mila Km, che è nel mio budget, ma cavolo è del 2013, ha 4 anni oggi, nel 19 ne avrebbe 6... Rivendendola quanto potrei perderci ?

 

Attenzione di nuovo si va fuori thread ... mi spiace ma oggi è il "Rules day" 🙂

60 ne hanno vendute poche o niente in europa ... cerca su un sito europeo famoso di auto d'occasione ... ce n'è una montagna ... anche a meno del tuo budget ... difficile dirti ora quanto perderesti in valore in 2 anni ... tesla usate se ne cominciano a vedere tante ... addirittura già a 3zo proprietario.

Perchè poi tanti se la prendono nuova ... 🙂

0

Valuta l'idea di porre una domanda apposita per non andare troppo offtopic

Per quanto riguarda modelS usata ti consiglio prima di cercare usato garantito Tesla in Germania, Francia ed altri paesi in UE, se non trovi qui cerca nei siti di compravendita auto di paesi come la Germania: risparmi molto

 
0

Scusare ancora, oggi non ne azzecco una :/ . In Germania ho parenti, proverò sullo store Tedesco. Grazie.

 
0

 Fa piacere sapere che ci sia un altro reatino. Pensavo di essere l'unico nella nostra poco elettrificata provincia. 

Io, da italiano, ho fatto il preordine qui, peraltro recente. Quindi sono in coda alla lista. Se mai andasse in porto questa cosa dell'importazione, sono curioso di vederla. Fammi un fischio! Ti ho mandato anche un messaggio privato. 

Aspettando la Model 3...

 
0

Ciao.

importarla non ti conviene, per mille ragioni.

Fatti sentire con Tesla, sicuramente devono trasferirti la prenotazione in Europa senza andare in fondo alla coda. A me una prenotazione l'hanno trasferita, seppur all'interno dell'Europa. Chiedi, e secondo me ti sarà dato.

 
0

Grazie Ste, secondo te posso porre il mio problema a Milano ? O mi conviene mandare mail direttamente a mamma Tesla, o al mio conce a Santa Ana ? Sinceramente mi dispiacerebbe tantissimo perdere la prenotazione.

Michele, non ho ancora i permessi per mandare PM, quindi ti rispondo qui, credo che come avrai capito, non è una strada percorribile quella d'importare la macchina dagli States, quindi vedrò di contattare Tesla come mi ha consigliato il buon Ste, e vedrò cosa accadrà. Io comunque neanche sono Reatino di nascita, lavoro in Solsonica e vivo a Caporio.

Edited: 3 settimane fa

my today's 2 cents

Coinvolgi tutti  ...

  1. Mamma Tesla US --> NASales@tesla.com
  2. Mamma Tesla Europa --> EUSales@tesla.com
  3. Tesla Costa Mesa --> CostaMesaService@tesla
  4. Tesla Milano

keep 'em all in the loop!

Meglio tutti in cc ... così non si "perde" ... secondo me il tuo diritto non svanirà ... considera solo l'ordine di priorità delle consegne ... 

  1. Già Owner
  2. Chi ha fatto la fila allo store
  3. Chi l'ha fatto all'apertura del portale online ...

Tanto in Europa comunque non arrivano cosi presto ...

1.- Dipendenti Tesla 

2.- Da California verso l'est degli USA

3.- Europa

Sincero ... meglio fidati ... sai quanti potenziali problemi in meno ...

0

Se scrivi direttamente a mamma tesla sarà più semplice torvare una soluzione, se non altro non hai una serie di interlocutori diversi.

MS 90D -> from the week 34 (2017) | Bianco Perla | AP2 | Premium

 
Pagina 1 / 2 Prossimo
  
Working

Please Login or Register