Forum


Notifications

Cavo diagnostica  

Pagina 1 / 2

Post: 9
Registered
(@charlie)
Active Member
Registrato: 3 mesifa

Vorrei sapere se qualcuno con MS 2019 ha installato il cavo di diagnostica e relativo OBD con applicazione Scan My Tesla e come si trova e soprattutto se e' riuscito a smontare il cassettino sotto il video per poter accedere al collegamento.
Grazie

 

PS: a livello di garanzia cosa puo' succedere?

8 Replies
Post: 1597
Moderator
(@thedream)
Noble Member
Registrato: 2 annifa

Ciao, io c'è l'ho e funziona bene. Fra la Model S 2019 e la 2017 che ho io non c'è differenza a questo livello; la differenza c'è nel connettore delle pre-facelift (comunque ho il cavo che va per entrambe).

ScanMyTesla ti da' delle informazioni interessanti riguardo le cariche che hai fatto in AC e in DC, oltre che a una moltitudine di dati che possono interessare o meno. A me interessava sapere quanti kWh reali ho a disposizione dei 75 kWh della batteria: 62.8 kWh. Tutto quadra con quello che avevo stimato.

Per togliere il portaoggetti sotto il grande display: togli il cassettino (se ce l'hai) facendolo fuoriuscire tutto e poi inclinandolo verso l'alto (ci sono di tamponcini di gomma incollati sulla parte superiore per evitare che fuoriesca quando acceleri), quindi mettici dentro le due mani e dai un colpo deciso verso il basso in modo che il portaoggetti si stacchi dal display (ci sono due clip), quindi cerca il cavo con la presa blu e collegaci il cavetto con relativo OBD wireless.

A livello garanzia non credo ci siano problemi; stai solo leggendo dei dati che circolano sul bus. Diverso sarebbe se andassi ad interferire con il sistema scrivendoci dei dati.

Spero di esserti stato utile.

Risposta
1 Risposta
Registered
(@charlie)
Registrato: 3 mesifa

Active Member
Post: 9

@thedream

Grazie per la risposta precisa e che mi ha confermato quanto avevo letto un po' sparsamente. Il mio problema ora e' quello di rimuovere il portaoggetti (non ho cassetti) che mi sembra faccia davvero molta resistenza. Lo so che una volta tolto positivamente tutto sembra piu' semplice ma la prima volta e' davvero "dura" e si ha paura di spaccare qualcosa. Ci riprovero' con piu' convinzione.

PS: Ho gia' ordinato i cavi e OBD MX contando sul vostro supporto e... incoraggiamento.

Risposta
Post: 23
Registered
(@sdrm79)
Eminent Member
Registrato: 2 annifa

Ciao anche io ho ordinato il cavo con il dongle bluetooth, sto attendendo che arrivi. Ho una MS75D di dicembre del 2017: ultimamente sto cercando di capire perchè da 100 a 0 ho a display tra i 61 e 62 kwh consumati....in teoria la mia ms dovrebbe avere, da nuova, 72,7 kwh disponibili, 62 mi sembrano davvero troppo pochi.....spero che la batteria non stia morendo o subendo strani ed incontrollati degradi....vedremo cosa dirà scan my tesla....

Risposta
1 Risposta
Moderator
(@thedream)
Registrato: 2 annifa

Noble Member
Post: 1597

@sdrm79

Bè, in "basso" non si dovrebbe mai andare (pena la distruzione delle batterie). Intendo dire che la chimica delle batterie "standard" 18650 agli ioni di litio (poi Tesla con le nuove 2170 forse le ha costruite in maniera non standard) non dovrebbero mai subire delle scariche profonde (al di sotto del 15-20% della loro capacità), pena la loro "distruzione". 

Ora, una batteria da 75 kWh dovrebbe avere sempre una carica residua di almeno 11.25-15 kWh, quindi quelli "usabili" sarebbero 63.75-60 kWh (chissà perché 62.8 kWh sta proprio in mezzo..).

Visto che le raccomandazioni di Tesla non vengono seguite dai proprietari delle auto, ossia di non caricare oltre l'80% se non  eccezionalmente quando si è in viaggio e non scaricare le batterie al di sotto del 20% se non in situazioni di emergenza, credo che Elon abbia deciso di "forzare" gli utenti a seguire queste raccomandazioni modificando i kWh usabili in maniera tale che se uno decidesse regolarmente di caricare al 100% e viaggiare finché arriva allo 0% (o anche sotto!) non arriverebbe comunque a distruggere (o far incendiare) la batteria.

Come sempre a causa del comportamento scorretto di qualcuno ci vanno di mezzo tutti.

Sembrerebbe (però devo ancora fare delle misure di verifica) che il software delle nostre auto sia "elastico"; a dipendenza di come si tratta la batteria, il software agisce di conseguenza per limitare i danni riducendo la porzione utilizzabile della batteria.

Risposta
Post: 218
Owner
(@mikko)
Estimable Member
Registrato: 1 annofa

Ho visto un video su YT dove con un pin si accede ad un’area dove ci sono i parametri di configurazione dell’auto ...

premesso che non so se sia un fake o meno, qualcuno ha mai provato ?

Risposta
1 Risposta
Moderator
(@thedream)
Registrato: 2 annifa

Noble Member
Post: 1597

@mikko

No e non voglio neppure provare

Risposta
Post: 1373
Moderator
(@lolli_)
Noble Member
Registrato: 3 annifa

Avevo visto anche io questo cavo per la M3 e mi ha subito incuriosito così che l'ho ordinato. Appena riceverò l'auto lo testerò e vi farò sapere com'è!

Risposta
Pagina 1 / 2
Share: