Forum


Notifications

autonomia residua  

Pagina 1 / 2

Post: 14
 Mark
Registered
(@mark)
Active Member
Registrato: 5 mesifa

Carissime carissimi teslari

ho un dubbio riguardo l'autonomia residua della mia mod 3 vediamo se mi potete aiutare visto che non sono molto forte in matematica... Il display oggi( non so se si vede nell'allegato) segna una carica residua della batteria al 42 %. Tenete conto che ero partito da una carica del 81% .Il display dice anche che ho percorso 123,2 chilometri consumando 24 KWh cioè circa 191 Wh/Km Fin qui ci siamo.Però considerando che la batteria in totale tiene 75KWh e se ne consumo 24 dovrei trovarmi con : 60,75  (81% di 75) meno 24 = 36,75 cioè il 49 % di 75 e non con  il 42% che vale 31,5KWh.Ho sbagliato qualcosa o c'è un problema ?  Grazie in anticipo per l'aiuto che mi potrete dare Buona serata   Marco

Topic Tags
10 Replies
Post: 3938
Moderator
(@devix)
Famed Member
Registrato: 3 annifa

L'errore sta nel fatto che non devi considerare 75kWh come completamente utilizzabili. Inoltre, nel consume non si considerano I servizi quando l'auto e' ferma (clima, luci, riscaldamento batteria).

Risposta
Post: 14
 Mark
Registered
(@mark)
Active Member
Registrato: 5 mesifa

Quindi in percentuale quanti dei 75 KWh della batteria sono effettivamente utilizzabili ?Bisogna tenere in conto altri assorbimenti di energia per quando l'auto è ferma ma è chiaro che se sta ferma a casa puoi collegare alla rete se invece sei al lavoro no .E se c'è freddo il consumo può essere notevole ? Sinceramente il dato che ho riportato mi sembra eccessivo. Mi piacerebbe sentire altre esperienze Ciao a tutti 

Risposta
1 Risposta
Owner
(@cama70)
Registrato: 6 mesifa

Reputable Member
Post: 269

@mark

ciao,

direi che il calcolo è giusto e con un consumo di 191 Wh/km dovresti riuscire a fare ca 390 km.

Il consumo da ferma è minimo (ca 1% al giorno) se non hai acceso il Sentry Mode.

Potrei ipotizzare che il dato residuo del 42% sia sbagliato….

hai lasciato l' Auto all' esterno questa notte e ha fatto freddo? ti da un dato residuo sbagliato causa freddo (per esempio io ieri l' ho parcheggiata con il 60% e questa mattina mi dava 54% ma solo dovuto alle celle fredde che non sono attualmente utilizzabili e quando si "riscaldano" ti ridà quel 5% di autonomia….)

 

Altro non vedo, ciao

Risposta
Post: 1784
Moderator
(@bonny85)
Noble Member
Registrato: 12 mesifa

Innanzitutto quando eri all'81% e quando al 42%? Si parla della stessa giornata o c'è di mezzo un fermo auto per la notte?

Ti do un consiglio: quando esci dall'auto, disattiva manualmente il climatizzatore. In questo modo di notte, nonostante il freddo, io perdo lo 0,4% di carica (in 24 ore meno dell'1%). Diversamente non so come mai il clima non si disattiva subito, inoltre basta passare vicino all'auto, se hai il telefono come chiave, che l'auto si apre e parte il clima.

Immagino che tu abbia già il Sentry Mode disattivato.

Risposta
3 Risposte
Registered
(@protosone)
Registrato: 7 mesifa

Active Member
Post: 11

il calcolo dell'energia residua è molto difficle da fare, soprattutto senza sapere come tesla ha programmato il bms delle batterie e algoritmo di previsione..

in generale ci sono alcune certezze però: il freddo fa calare l'autonomia perchè sottrae capacità utile disponibile, inoltre e può causare un danneggiamento delle batterie se sottoposte ad uno sforzo d ricarica o scarica ad alta intensità... ecco perchè la tesla scalda le batterie prima del supercharger (se lo avete impostato come destinazione), scalda le batterie se troppo fredde... e le raffredda sia durante la ricarica e sia durant la marcia se noi le abbiamo scaldate troppo con un uso intenso dell'auto.. c'è una temperatura ideale della cella li-ion 21700 della M3, che è intorno ai 40-60°C.. 

in secondo luogo v è la capacità reale del pacco e quella disponibile all'uso.. come già detto, nn può e non deve corrispondere allo stesso numero.. possiamo prendere come scarto un 10%. quindi il disponibile sarà intorno ai 68kW nel caso di una batteria da 75 nominali.

 

Inoltre va sempre ricordato che se scarichiamo una batteria più velocemente, avremo una capacità disponibile totale minore: a parità di batteria, se la scaricassimo lentamente, potremmo attingere al 95-97% della sua energia accumulata.. ma se la scarichiamo velocemente, potremo attingere solo all'85-90% della sua capacità... questo perchè un parte di questa energia erogata, se ne va persa in calore, sempre ed in ogni caso... ma se chiediamo poca energia, se ne disperde poca, se ne chiediamo tanta, se ne disperde un sacco, il rapporto di pedita di energia è quadratico e non lineare, quindi cambia molto..

 

in sostanza signori, più andate piano e più km fate...e potreste superare anche quelli dichiarati dalla casa.

se volete godervi accelerazioni e avete fretta, allora è normale fare anche molti meno km di quelli che vi aspettate, in più freddo e utenze interne dell'auto sono nemici agguerriti, freddo in particolare

Risposta
Moderator
(@devix)
Registrato: 3 annifa

Famed Member
Post: 3938

Mi sembra un'ottima risposta. Il calcolo, se non si sanno ne' la capacita' effettiva ne' l'algoritmo del BMS, e' impossibile.

Risposta
 Noos
Moderator
(@noos)
Registrato: 4 annifa

Famed Member
Post: 4215

@protosone

Beh, dai, le utenze interne non sono nemiche quanto utili al ns. benessere.

Risposta
Post: 14
 Mark
Registered
(@mark)
Active Member
Registrato: 5 mesifa

Ringrazio tutti per le risposte competenti e di grande aiuto.Sicuramente occorre tener presente l'energia che si disperde con il calore quando si chiede molto in termini di prestazioni .Mi ha sconcertato però lo scarto tra quanto indicato dal computer di bordo in relazione a Km percorsi e percentuale residua di batteria .Se  devo fare un viaggio non previsto quando si  è a metà carica qual'è l'autonomia che devo aspettarmi ? Quella teorica in base al consumo e alla capacità teorica residua o quella che viene indicata dalla percentuale residua in alto sul display ? In generale quanta "riserva" occorre prevedere per stare tranquilli ?

Risposta
Pagina 1 / 2
Share: