Forum


Ricarica breve  

Pagina 2 / 2

Post: 599
Moderator
(@pontamarco)
Honorable Member
Registrato: 3 annifa

Ciao Giovanni,

Io sono un assiduo "frequentatore" dei viaggi lunghi, mi capita di fare spesso circa 1100km in un giorno e ritornare 2 giorni dopo.

Ti posso dire che la mia filosofia (esclusi i primi tempi di fisiologica agitazione) è proprio quella descritta dal ns. caro Presidente, ovvero:

Relax, doverose pause e....partenze intelligenti in funzione dei km da fare

Mi spiego meglio: nel mio viaggio abituale più lungo (quello, appunto, da 1100km) parto da casa alle 6 del mattino, mi fermo a fare colazione (sosta breve) verso le 8-8:30, poi a pranzo (sosta lunga), a "merenda" (sosta breve), a cena (sosta lunga.....ma, in realtà, sono praticamente arrivato), arrivo a destinazione, dormo (e ricarico, visto che scelgo sempre destinazioni con DC o SuC), e il giorno dopo sono carico (anche io, come la mia Tesla) per i miei impegni di lavoro.

Quello sopra è, credo, un esempio di viaggio veramente lungo che, abitualmente (circa una volta al mese) facevo anche con la mia precedente auto (piu o meno con le stesse soste, tranne che la "merenda" mi serviva per fare il pieno), al livello di tempi di percorrenza non è cambiato nulla, forse 15  minuti in più: colazione e merenda/pieno all'Autogrill ti portano via comunque 10-15 minuti, pranzi e cene circa un'ora (non mangio panini, ci tengo al mio fegato).

Per i viaggi corti (....che per i più sono lunghi....) da circa 400km il problema non esiste, piccola sosta (ma potresti farcela anche senza) a metà viaggio e ricarichi all'arrivo.

Insomma, relax totale e fiducia nel Tesla route planning (funziona benissimo e, difficilmete, ti pianifica soste superiori ai 30 minuti).

Le domande che, comunque, ti devi fare sono:

1 Quante volte, REALMENTE, farò viaggi solo andata (bada bene, non andata e ritorno) da più di 300km?

2 Per quale scopo? (viaggi di lavoro con appuntamenti sono una cosa, vacanza e visita parenti, beh....)

3 Riesco ad avere un preavviso dei suddetti viaggi con almeno una mezza giornata in anticipo?

4 Dove caricherò abitualmente? (casa, ufficio, SuC, DC....tutte e 4 le opzioni indistintamente...)

Le 4 domande ti serviranno per scegliere la "taglia" della tua batteria, nel mio caso ho scelto una 100 proprio per le mie esigenze: 65.000 km/anno, viaggi giornalieri da 160km e frequenti, per lavoro, fra i 400 e i 1.000km.

Auguri per la tua ricerca di una Tesla

 

Risposta
Post: 1124
Moderator
(@thedream)
Noble Member
Registrato: 2 annifa

Tutte ottime risposte, che posso solo confermare dalla mia esperienza di un anno e 47'000 km con Tesla MS 75D. La taglia più grossa della batteria per me sarebbe stato un "no go" in quanto non avrei potuto sborsare/mettere 20k in più sul prezzo d'acquisto, per cui avrei dovuto rinunciare a Tesla. 

Avendo avuto una precedente esperienza con auto elettriche sono partito più "relax", ma in realtà mi sono accorto che l'autonomia con Tesla (grazie alla rete dei SuC e ai DC) non è assolutamente un problema. Percorrendo parecchi km e facendo più pause "brevi" arrivi più riposato alla meta (come hanno già scritto qui sopra).

Ora, come ti è già stato detto, quanta autonomia puoi "accumulare" durante una pausa "breve" dipende appunto dallo stato in cui si trova la batteria (temperatura e stato di carica): in genere se sei in viaggio la temperatura della batteria è buona, per cui puoi caricare "veloce" (ca. 90 kW). Ora lo stato di carica della batteria influenza quanti a kW puoi caricare: una batteria "semivuota" (attorno al 20-25%) ti permette di caricare ca. 15 kWh in 10' e arrivare quindi al 40-45%). Restare altri 10' ti permetterà di arrivare al 55-60% e restando ulteriori 10' arriveresti attorno al 70-75%, proprio perché più la batteria è carica, meno potenza (kW) accetta.

Tutto sta nel pianificare un minimo il tuo viaggio: se devi percorrere 450-500 km e parti con batteria al 80% e dopo aver percorso ca. 200 km (1h45'-2h) hai un SuC, fermati a fare un pausa (fa bene per la sicurezza e anche alla vescica; se poi ti bevi un caffè fa bene anche al morale). Probabilmente la batteria sarà al 20% e in quei 15-20 minuti la porterai al 45-55%, il che ti permetterà di percorrere altri 120-140 km. Se poi guardi le e-mail o leggi il giornale e la pausa si allunga a 30-40' ti ritrovi con il 70-80%. Se nel raggio di 100 km hai altri SuC, dopo 15' puoi ripartire e ti fermerai nuovamente per 15'.. personalmente preferisco caricare piuttosto 30' in una volta che 15' 2 volte, perché il tempo che perdi per raggiungere il SuC e collegare/scollegare l'auto e raggiungere di nuovo la strada è di regola superiore a quello di restare 15' in più.

Una nota @teslateo:

(...) mentre invece all'interno della fascia 20 x 180 x 100 caricherai a circa 90 kW il che significa 1,5 KW al minuto il che significa 10 minuti 15 kilowatt ovvero un'ottantina di chilometri... (...)

Non capisco la storia del "20 x 180 x 100"... e nelle unità di misura c'è confusione (i kW sono per la potenza mentre i kWh sono per l'energia, che nel sistema internazionale di misura sarebbe espressa in Joule), quindi corretto sarebbe:

(...) caricherai a circa 90 kW (potenza) il che significa 1,5 KWh (energia) al minuto il che significa 10 minuti 15 kilowattora (energia) ovvero un'ottantina di chilometri... (...)

Risposta
Post: 1831
Moderator
(@teslateo)
Noble Member
Registrato: 3 annifa

@TheDream
Tutto vero ciò che dici però Perdonami io mi collego sempre dal cellulare e non digito bensì io parlo e lui scrive... il problema è che scrive un po' ciò che gli pare

Risposta
Post: 1124
Moderator
(@thedream)
Noble Member
Registrato: 2 annifa

@TeslaTeo

🤣 🤣  🤣  🤣 

Ottimo, io invece scrivo e il correttore fa casino.. poi devo correggere! 

Risposta
Post: 1667
 Ste
Admin
(@ste)
Noble Member
Registrato: 3 annifa

Allora, per la ricarica breve o lunga è una questione di preferenze. Se si vuole viaggiare veloci bisogna mantenere la velocità più alta possibile compatibilmente con i limiti, lo stato della strada e del traffico e le proprie condizioni fisiche. E caricare spesso, quasi a ogni Supercharger dove sono molti tipo in Germania. Magari saltando solo quelli davvero troppo vicini, scomodi o fuori mano.

Per quanto riguarda la velocità di carica, la carica è lenta da 0 a 5%. Poi va a manetta, 110-120 kW a seconda della batteria e delle condizioni di temperatura etc, fino a circa il 50% di carica. Da li in avanti rallenta, fino a diventare lentissima verso la fine.

In genere arrivavo ai SC anche con 1-2%, ma quando ho capito che carica lentamente fino al 5%, cerco di arrivare senza scendere sotto il 5%.

Occhio anche che a batteria quasi vuota una bella accelerata in salita può far scendere la carica indicata anche del 2% in meno di un km, dunque quando si è agli sgoccioli guidare senza stress.

Quando faccio viaggi brevi, 5-600 km non mi importa di ottimizzare i tempi e vado rilassato godendomi le soste e senza spaccare il cronometro. Ma quando faccio viaggi lunghi, anche più di 2000 km in una tirata, allora divento una macchina calcolatrice delle soste, sono più veloce dei meccanici Ferrari: quando arrivo al SC salto fuori e in mezzo secondo ho attaccato la spina, e quando parto stacco mi tuffo in macchina e via Smile

Risposta
Pagina 2 / 2
Share:
Violet
Default
Pear
Black Emo
{violet}:grinning:
{violet}:wink:
{violet}:face:
{violet}:inlove:
{violet}:sweaty:
{violet}:surprised:
{violet}:lovekiss:
{violet}:laugh:
{violet}:formalsmile:
{violet}:displeased:
{violet}:cool:
{violet}:resent:
{violet}:nerd:
{violet}:screaming:
{violet}:amazed:
{violet}:sad:
{violet}:deceitful:
{violet}:starryeyes:
{violet}:evil:
{violet}:shocked:
{violet}:tears:
{violet}:sulky:
{violet}:smile:
{violet}:vomited:
{violet}:hi:
{violet}:afraid:
{violet}:crazy:
{violet}:rabid:
{violet}:fighting:
{violet}:nonoise:
{violet}:blushed:
{violet}:idontknow:
{violet}:scared:
{violet}:razz:
{violet}:kiss:
{violet}:eat:
{violet}:shutmouth:
{violet}:gape:
{violet}:suspicious:
{violet}:laughingoutloud:
{violet}:bruise:
{violet}:crying:
{violet}:pray:
{violet}:serious:
{violet}:excitement:
:)
:d
:wink:
:mrgreen:
:neutral:
:twisted:
:arrow:
:shock:
:???:
:cool:
:evil:
:oops:
:razz:
:roll:
:cry:
:eek:
:lol:
:mad:
:sad:
:!:
:?:
:idea:
:hmm:
:beg:
:whew:
:chuckle:
:silly:
:envy:
:shutmouth:
{pear}:happy:
{pear}:smile:
{pear}:laugh:
{pear}:laughingoutloud:
{pear}:crying:
{pear}:exhausted:
{pear}:nerd:
{pear}:surprised:
{pear}:veryhungry:
{pear}:wink:
{blackemo}:laughtertotears:
{blackemo}:gift:
{blackemo}:love:
{blackemo}:inlove:
{blackemo}:shamefaced:
{blackemo}:heart:
{blackemo}:crazy:
{blackemo}:anguished:
{blackemo}:bruise:
{blackemo}:easymoney:
{blackemo}:exhausted:
{blackemo}:vampire:
{blackemo}:shutmouth:
{blackemo}:wink:
{blackemo}:carnival:
{blackemo}:flowers:
{blackemo}:hotdrink:
{blackemo}:party: