Forum


KW E PRESA DOMESTIC...
 
Notifiche
Cancella tutti

[Risolto] KW E PRESA DOMESTICA  

Pagina 1 / 4

Post: 8
Registered
(@jessiejeams)
Active Member
Registrato: 2 annifa

Ciao a tutti,

mi chiedevo se poteste darmi alcune dritte rispetto ricarica e Kw:

Rispetto alla comune presa elettrica domestica, è necessario fare delle modifiche per l'auto? Costose? Richiedere maggiori kw di potenza? O altro?! Altra domanda che faccio: la "spina-adattatrice"(passsatemi il termine, già che sono una donna e su questi temi faccio una fatica enorme!) per ricaricare l'auto dalla propria presa domestica, è compresa nell'acquisto dell'auto o va acquistata a parte?

Attualmente a casa dispongo di 3 kw, mentre al lavoro, non ne sono pienamente certa, ma credo 5kw.

grazie a tutti e buona serata!

21 Risposte
Post: 4532
Admin
(@divh)
Famed Member
Registrato: 5 annifa

Dipende da tante cose di quanta potenza hai bisogno.

Il top sarebbe avere almeno 3 kW da dedicare completamente all'auto, il che vorrebbe dire almeno 5 kW di fornitura in modo da avere il necessario per l'uso normale anche durante la ricarica.

Va fatta un po un analisi del tuo uso di routine, l'eccezione non conta in quanto se il week end o le vacanze parti per un viaggio, in quel caso ci si appoggia alla rete dei Supercharger.

Per le spine non preoccuparti, l'auto ne ha in dotazione e per il resto si fanno gli adattatori ma non serve preoccuparsene prima di avere l'auto 😉

Risposta
Post: 1769
Moderator
(@thedream)
Noble Member
Registrato: 3 annifa

Oltre a tutto quanto scritto da DiV@h, aggiungerei che se carichi a 10A (230V) in pratica hai 2.3kW di potenza e quindi per ogni ora di carica aggiungi ca. 11 km di autonomia (se la usi per 80 km in ca. 8 ore carichi quello che hai consumato).

Il caricatore che ti viene fornito con l'auto é anche chiamato UMC (Universal Mobile Charger) e ti permette di caricare fino a 11 kW (con presa rossa CEE 16/400). Se carichi con la spina Schuko (in Italia è fornita con l'auto da quel che ho capito) dovresti poter caricare fino a 13A (3 kW)... ma in questo caso non avresti più corrente disponibile per casa tua, pena il blackout (salta il fusibile di casa).

Per questioni meccaniche di spina e presa se fossi in te farei montare una presa blu CEE 16/230 in garage e farei un adattatore che vada a collegarsi con la CEE rossa 16/400 dell'UMC, limitando l'assorbimento dell'auto a 8A (1.85 kW) in modo da avere ancora 1.15 kW per casa (se carichi la notte e non usi in contemporanea forno e/o lavatrice/asciugatrice dovrebbe bastare; al limite scendi a 6A (1.4kW) con l'auto... Chiaramente in questo caso aggiungi solo 6-8 km/ora di carica. Se rientri alle 22 e riparti alle 6 carichi ca. 50 km.

Dove abiti? C'è un SuC nei dintorni? Se si quando ti serve ci dai lì una bella caricata...

Forse ti potrebbe sembrare un po' tecnico e complicato al momento, ma vedrai che fra poco ti sarà tutto chiaro, come dice DiV@h dal momento che avrai l'auto sarà tutto più facile fa fare che da spiegare e capire.

Risposta
Post: 5025
 Noos
Moderator
(@noos)
Illustrious Member
Registrato: 4 annifa

Allora, facciamo il punto.

Occorre prima che consideri le tue abitudini, in base a quelle si può ragionare. Per i viaggi lunghi vale quanto detto da DiV@h

Supponiamo tu abbia a disposizione 10 ore per ricaricare a casa. La tua percorrenza in Km/giorno non la conosciamo (magari potresti esserci di aiuto provando a esporli).

Casa, 3 kW

Sicuramente non potrai dedicare tutta la potenza alla carica della vettura, consideriamo quindi il 50% ovvero 1,5kWh. In questo caso occorrerà settare la vettura a 6 Ampere, premetterà di caricare 13,8kW nelle10 ore considerate, il dato di per se dice poco ma, unito a quanto sotto andrò ad esporre, saranno calcoli che, una volta in possesso di una elettrica, farai velocemente e automaticamente a mente, valgono per qualunque vettura EV.

La tua domanda potrebbe essere ma se carico a 1,5kW per 10 ore perché alla fine la carica è di 13,8kW?......semplice perché per avere 1,5 kWh, mi riferisco alla possibilità di settaggio tesla, dovresti poter settare la vettura a 6,52 Ah (1500W/230V=6.522A) da display vettura si può andare solo per interi con minimo di 5A quindi o 6 o 7 così via!!

Ora consideriamo Tesla a velocità di 90kmh il consumo e circa:

Model S  circa 195 Wkm ovvero 13.8/0.195= 70 km

Model 3  circa (prendo un dato teorico ma penso prossimo al veritiero) circa 145Wkm ovvero 13.8/0.145= 95 km

Quanto sopra è teorico giacché occorre tenere conto come componente principale del piede di chi guida e del luogo di percorrenza, in città, ad esempio, la percorrenza sarà minore a causa dei continui stop&go. Inoltre incide molto la temperatura esterna è l'uso delle componenti di bordo quali aria condizionata e riscaldamento.

Lavoro, 5kW? ...sicura che non siano 4,5 o 6?

Anche qui andrei non altre il valore stabilito per casa considerando che solitamente si tende a dimensionare appena un filo sopra l'esigenza aziendale, maggiore richiesta da parte della vettura potrebbe influire negativamente sulle prestazioni generali del sistema....tipo frequente intervento del limitatore di corrente (comunemente chiamato "automatico")

Quanto sopra per sistemi a 230V  per i sistemi a 380V occorre fare calcoli simili ai precedenti ma che tengano conto della componente trifase.

La presa di casa

Teoricamente basterebbe una normale presa schuko in pratiche vuoi per la solidità, per la durata nel tempo e per la sicurezza del contatto sarebbe opportuno utilizzare una presa CEE blu 16A.

 

 

Risposta
Post: 1672
 Ste
Admin
(@ste)
Noble Member
Registrato: 4 annifa

Ciao,

considera anche che se puoi caricare al lavoro, è la soluzione ideale. Ti costa meno e hai più potenza. Se al lavoro puoi caricare a 3.7 kW, metti in batteria circa 16 km di autonomia all'ora. Se stai al lavoro 8 ore, sono quasi 130 km di autonomia, e in pratica a casa non ti serve nemmeno caricare, immaginando che tu abiti a meno di 60 km dal lavoro.

Io per i primi due anni ho caricato sempre solo al lavoro e non avevo nemmeno la presa a casa...

Risposta
Pagina 1 / 4
Condividi: