Forum


Carica all’aperto
 
Notifiche
Cancella tutti

Carica all’aperto  

Pagina 1 / 2

Post: 38
Registered
(@ste71)
Eminent Member
Registrato: 1 mesefa

Buongiorno a tutti,

in attesa di fare il test drive a inizio Novembre per poi prendere la decisione finale sull’acquisto di una M3 ho dei dubbi tecnici che sto cercando di chiarirmi:

- ho un posto auto in giardino di proprietà dove parcheggio l’auto e quindi dove la metterò in carica durante la notte. Il posto è all’aperto non c’è tettoia e quindi in caso di pioggia e temporale sia la macchina sia il cavo di ricarica si bagnerebbero.  Ci sono problemi a caricare l’auto con pioggia o imprevisti temporali?

- ho intenzione in un secondo momento di acquistare una wallbox tesla. La stessa sarà posizionato appesa al  muro della casa vicino al posto auto ma sempre all’aperto quindi sotto il sole e pioggia. Ci possono essere problemi? Ho è meglio prevedere una copertura almeno per la wallbox?

ringrazio fin d’ora chi può rispondermi. 

 

16 Risposte
Post: 5620
 Noos
Moderator
(@noos)
Illustrious Member
Registrato: 5 annifa

Non ci sono problemi con Wall esposto, i problemi possono esserci con UMC e collegamento provvisorio. La spina (lato fornitura)di connessione dell'UMC sarebbe esposta.

Una piccola copertura per Wall non guasterebbe più che altro per l'azione del sole sulle plastiche......allungherebbe il processo di invecchiamento.

Risposta
Post: 47
Registered
(@fabro77)
Eminent Member
Registrato: 2 mesifa

Sono nella stessa situazione (il garage era troppo lontano da contatore e Powerwall, quindi ho dovuto far installare il punto di ricarica in cortile, senza particolari protezioni) e ti posso confermare che fin qui ho caricato anche sotto pioggia battente senza problemi. La mia wallbox è una Zappi, però se installata correttamente credo che anche con quella Tesla non avrai inconvenienti.

Risposta
Post: 524
Owner
(@robertocorsico)
Honorable Member
Registrato: 2 annifa

confermo ciò che dice Noos, da navigante esperto ti posso dire che il sole riduce tantissimo la vita delle plastiche e con il tempo potrebbe screpolare e irrigidire il cavo di ricarica, sarebbe meglio quando non in uso predisporre un riparo

Risposta
Post: 71
Registered
(@grizzly)
Trusted Member
Registrato: 4 mesifa

Non ho ancora l'auto per cui la sera mi sto spulciando tutti i video interessanti sul tubo (pure in diverse lingue...) spesso seguo i video di un tipo francese che sono ormai diversi anni che carica le Tesla in giardino all'aperto. Prima aveva una Model S e da circa un anno una Model 3, tutto bene fino a pochi giorni fa quando andando al supercharger l'auto (la Model 3 di circa un anno) ha deciso di non caricare più in CCS ma solo in type 2 cosa poco simpatica se te ne accorgi in viaggio lontano da casa... alla fine ha scoperto che i contatti della parte sotto al type 2 (quelli che si usano solo in CCS combo) erano ossidati e impedivano il dialogo con la colonnina, dopo una pulizia degli stessi (un po' laboriosa, ma abbastanza semplice) la ricarica è partita senza problemi. Mi pare che lui abiti verso Nimes quindi non lontano dal mare, magari lì il clima favorisce l'ossidazione, io ho il box con linea dedicata però se dovessi caricare sempre all'esterno cercherei di proteggere la parte che rimane scoperta.... poi lascio la parola a che ne sa molto più di me.

Risposta
6 Risposte
Newsmodder
(@scanred_x)
Registrato: 5 annifa

Famed Member
Post: 4547

@grizzly

hai detto bene... il tizio abita non lontano dal mare e quindi forse ha subìto una ossidazione maggiore della media..

comunque una bomboletta di un banale spray antiossidante (per uso elettronica e parti elettriche), che si trova facilmente ovunque e a basso prezzo, può risolvere il problema in circa 20 secondi di impegno...

Scan

Risposta
Registered
(@grizzly)
Registrato: 4 mesifa

Trusted Member
Post: 71

@scanred_x

La soluzione è abbastanza semplice, il problema è capirlo perchè vedendo il primo video ha provato a risolvere sia chiamando l'assistenza che cambiando stalli... alla fine per sua fortuna (dopo parecchio tempo) provando una colonnina in type 2 era riuscito a tornare a casa, ma l'assistenza non sapeva cosa fare!!! 

Per pulire i contatti ha dovuto usare un utensile stile "bastoncino" con un panno imbevuto per riuscire a pulire i contatti a fondo.

Probabilmente utilizzando ogni tanto la CCS combo non dovrebbe capitare, però se uno ha la wallbox a casa e la CCS la usa solo un paio di volte all'anno in viaggio potresti scoprirlo a 300 km da casa e in più ti fa perdere tantissimo tempo tra prove varie e risoluzione... mi sembra di aver visto una specie di tappo solo per la parte che rimane scoperta, magari potrebbe ovviare al problema.

Risposta
 Noos
Moderator
(@noos)
Registrato: 5 annifa

Illustrious Member
Post: 5620

@grizzly

Possibile che usi la carica rapida in modo talmente tanto limitato da ritrovarsi con i pioli del CCS ossidati.....tuttavia la stessa spina esercita azione pulente......occorre estrarre e introdurre più volte ma alla lunga i contatti si puliscono.

Risposta
Registered
(@lucaandaudrey)
Registrato: 2 mesifa

Estimable Member
Post: 104

@grizzly

Ho visto che ci sono dei tappi fatti in stampa 3d per chiudere i due fori della ccs quando non sono in uso. Magari nel tuo caso possono essere utili 

Risposta
Registered
(@weirded)
Registrato: 2 annifa

Eminent Member
Post: 42

@lucaandaudrey interessante, dove li hai visti ? Amazon ? Ebay ?

Risposta
Registered
(@lucaandaudrey)
Registrato: 2 mesifa

Estimable Member
Post: 104

@weirded

Amazon.... nella pagina successiva di questa discussione ho messo foto e link

Risposta
Pagina 1 / 2
Condividi: