Forum


Model 3 e rampe
 
Notifiche
Cancella tutti

Model 3 e rampe  

Pagina 5 / 5

Post: 2153
Moderator
(@bonny85)
Noble Member
Registrato: 2 annifa

Anche io ho avuto lo stesso problema, ma ho risolto semplicemente entrando e uscendo più in diagonale possibile, anche se raramente mi capita ancora si sfiorare leggermente il terreno.

Risposta
Post: 89
Registered
(@aigle-des-alpes)
Trusted Member
Registrato: 2 mesifa

Buongiorno a tutti, rispolvero questo post dato che ritengo questa l'unica criticità che potrebbe spingermi ad avvalermi della "clausola dei sette giorni": mi sembra di capire che il punto critico non sia tanto l'angolo di attacco delle rampe (come diceva @baxxx73) quanto le eventauli gobbe e dunque l'interasse, giusto? Io al cancello (e dunque in un punto dove non è semplice intraversare l'auto) un po' di gobba ce l'ho ma mi sembra gestibile, temo appunto di più gli attacchi delle rampe che devo affrontare lì e in un altro garage.

Risposta
Post: 2153
Moderator
(@bonny85)
Noble Member
Registrato: 2 annifa

@aigle-des-alpes

L’unica è noleggiarla un giorno o far provare la rampa a uno di noi che abita dalle tue parti. Io con la mia rampa devo entrare e uscire il più possibile in diagonale nei pressi del punto di attacco, altrimenti tocco di brutto. Ormai ci ho preso la mano, appena l’auto inizia a scavallare la gobba sterzo tutto e arrivo col muso a 30cm dal muretto (al punto in cui il sensore dice STOP) e poi raddrizzo. Con una Performance che ha l’assetto 1-1,5cm più basso dovrei modificare la rampa. Vista da fuori fa impressione perché sterzando tutto passa veramente a pochi millimetri dal terreno (ci sta un dito di piatto a fatica).

Ci ho messo qualche mese a prenderci la mano e ora esco ed entro in pochi secondi senza toccare.

Risposta
Post: 89
Registered
(@aigle-des-alpes)
Trusted Member
Registrato: 2 mesifa

Azz, come alleviare la tensione dell’attesa!!!! BruiseScaredAmazed  

Risposta
12 Risposte
Moderator
(@bonny85)
Registrato: 2 annifa

Noble Member
Post: 2153

@aigle-des-alpes

Non preoccuparti in caso aggiusterai la manovra, o mal che vada applicherai dei piccoli dossi artificiali rendendoli invisibili pitturando color cemento. Non serve per forza far aggiustare la rampa al muratore.

Poi considera anche che potrebbe non essere necessario.

Rinunciare a una Model 3 per la rampa del garage? Anche no 😄

Risposta
Registered
(@mastro)
Registrato: 2 mesifa

Eminent Member
Post: 35

@bonny85 purtroppo è quello che è successo a me: test drive, mi preoccupavo per l'entrata nel garage ma non ci sono nemmeno arrivato: dopo 3 tentativi ad un millimetro dal grattare, ci ho rinunciato. La rampa è stretta e piuttosto pendente 

Certo potrei ragionare sui dossi ma la rampa è di condominio e sono circondato da rigidissimi vecchi con la Panda. Almeno fossero di quelli che guardano i cantieri, potrei dargli qualcosa da fare, ma mettere in piedi l'iter per far creare un dosso sulla rampa sarebbe un vero cinema.

Risposta
Registered
(@umbgangi)
Registrato: 5 mesifa

Eminent Member
Post: 40

@mastro Anch'io ho (avuto?) lo stesso problema, ma proverò a risolvere coi dossi. 

In realtà non serve "creare" granchè o realizzare opere patricolarmente impattanti: basterebbe prendere due strisce da (almeno) 50 cm di larghezza di quei dossi artificiali in gomma che si unsano in strada.

Si fissano con pochi tasselli e sono sempre rimovibili. Li fanno con tre altezze (30, 50, 70 mm), ed è probabile che, a meno di geometrie particolarmente infelici della tua rampa, possano risolvere il problema.

Te la caveresti con un spesa piccola (da qualche decina abbondante di euro per i dossi da 30 mm a circa 2-300 per i dossi da 70) e forse anche la rigidezza dei pandapossessori potrebbe essere intaccata senza dover far ricorso alla mediazione dell'ONU. Smile

 

Risposta
Moderator
(@bonny85)
Registrato: 2 annifa

Noble Member
Post: 2153

@mastro

I dossi artificiali si comprano online ovunque, poi devi solo ancorarli alla rampa bucando col trapano a percussore e punta per calcestruzzo e mettendo tre/quattro tasselli, un lavoro da mezzoretta. Certo, prima devi capire il punto esatto dove mettere il dosso. Di solito si raccoglie il consenso verbale e poi si ratifica in assemblea condominiale.

Per una Tesla, questo ed altro 😀

Risposta
Registered
(@mastro)
Registrato: 2 mesifa

Eminent Member
Post: 35

@bonny85 in effetti li ho trovati online per una trentina di euro (5cm). Non ho invece trovato quelli da 7cm...

Risposta
Moderator
(@bonny85)
Registrato: 2 annifa

Noble Member
Post: 2153

@mastro

5 cm è più che sufficiente! Anche meno volendo.

Risposta
Registered
(@umbgangi)
Registrato: 5 mesifa

Eminent Member
Post: 40

@bonny85 in realtà dipende da dove, quanto e come il fondo dell'auto tocchi la rampa. Ogni geometria fa storia a sè. Io mi procurerò le tre misure di dossi e a fine agosto farò una prova per capire se/quali riescano a risolvere il problema. 

Risposta
Moderator
(@bonny85)
Registrato: 2 annifa

Noble Member
Post: 2153

@umbgangi

Oddio... non è una Lamborghini... ha comunque 13-14 cm da terra nel punto più basso e un passo medio-lungo. Certo se uno ha una rampa con pendenza fuori norma (>20%) con attacco a spigolo netto è un'altro discorso, ma a quel punto andrei a prendere l'impresa che l'ha costruita. In qualsiasi parcheggio sotterraneo non si hanno problemi fidati.

Risposta
Registered
(@umbgangi)
Registrato: 5 mesifa

Eminent Member
Post: 40

@bonny85 Faccio il pignolo Smile

Se l'attacco è a spigolo vivo, per la geometria della M3 bastano 11,2° di pendenza per strisciare il fondo in un punto (al centro). Se l'angolo è maggiore i guai (e la necessità di avere dossi alti e lunghi) aumentano. 

Ovviamente, nella maggior parte dei casi basta una minima smussatura dell'angolo di raccordo - smussatura peraltro quasi sempre presente - per evitare o limare gran parte dei problemi, ma secondo me è meglio non dare per scontato nulla prima di acquistare un'auto che costa quello che costa. Smile

Risposta
Moderator
(@bonny85)
Registrato: 2 annifa

Noble Member
Post: 2153

@umbgangi

La norma prevede un massimo di 6° per l'angolo di attacco.

Risposta
Registered
(@umbgangi)
Registrato: 5 mesifa

Eminent Member
Post: 40

@bonny85 E la norma è fatta bene. Spesso però sono le rampe ad essere fatte comunque male, e magari ad avere più dei dieci anni oltre i quali l'impresa costruttrice non può più essere chiamata in causa.

In un mondo a norma io e altri avremmo già la foto col riccio che fa "Ok!". In questo studiamo le virtù dei dossi, ripassiamo la trigonometria e prendiamo diversi caffè coi condòmini. Smile

Risposta
Moderator
(@bonny85)
Registrato: 2 annifa

Noble Member
Post: 2153

@umbgangi

Esatto, tant'è che la mia rampa, costruita nel 2017, non è a norma 🤣 

Risposta
Post: 35
Registered
(@mastro)
Eminent Member
Registrato: 2 mesifa

A rigor di logica il dosso artificiale posizionato per la discesa è nella posizione corretta anche per la salita, giusto?

Risposta
3 Risposte
Moderator
(@bonny85)
Registrato: 2 annifa

Noble Member
Post: 2153

@mastro

non è detto, dipende come sono regolate le sospensioni anteriori e posteriori e la distribuzione dei pesi su anteriore e posteriore. A rigor di logica, perché il dosso funzioni al 100% sia a entrare che uscire, il muso dell'auto deve puntare sempre nella stessa direzione ovvero entrare in retro e uscire frontalmente oppure entrare frontalmente e uscire in retro.

Risposta
Registered
(@mastro)
Registrato: 2 mesifa

Eminent Member
Post: 35

@bonny85 capisco. Quindi il rischio è che scendi ma poi non riesci più a salire. :O

Ok non ci proverò mai... Il pensiero di farmi quella rampa in retro già mi fa venire i capelli bianchi.

Risposta
Moderator
(@bonny85)
Registrato: 2 annifa

Noble Member
Post: 2153

@mastro

Con un'elettrica è una stupidata, va su come l'olio anche a bassissime velocità e niente odore di frizione. 😀

Risposta
Pagina 5 / 5
Condividi: