Forum


Vacanze improvvisat...
 

Vacanze improvvisate tra Lussemburgo, Belgio e Olanda  


Post: 979
Moderator
(@zizio82)
Prominent Member
Registrato: 8 mesifa

Ciao a tutti,

anche questa volta vi racconto un po' il viaggio che ho fatto con la mia famiglia (moglie, figlia e suocera) in giro per l'Europa tra Germania e Benelux.

Sono ormai arrivato a 10.000 km con la mia Model 3 e sono sempre più felice dell'acquisto che ho fatto. Silenziosità, comodità, risparmio tutto in una sola auto! Cosa chiedere di più!

Ed ecco dopo aver fatto un viaggio di 3314 Km, il resoconto con spero tante informazioni utili ai naviganti. Cominciamo con l'itinerario percorso:

View post on imgur.com

Le città toccate sono state: Fuchstal, Treviri, Lussemburgo, Erpe-Mere, Gand, Bruges, Rotterdam, Kinderdijk, Gouda, Almere, Essen, Stoccarda, Mindelheim e Kempten. Qualcuna solo per dormire altre per visitare... ma andiamo con ordine:

Day 1: Fuchstal

  • Hotel: Hotel Boarding House Hohenwart Voto: 8.6
  • Location Ricarica: Lidl Thusis 50 kW - Landsberg Stazione di ricarica 50 kW
  • Costo ricarica: 0 euro
  • Commento: Siamo partiti nel pomeriggio per raggiungere il paesino di Fuchstal dove ci aspetta il nostro hotel. Non sono partito molto carico sapendo di raggiungere comodamente il passo del San Bernardino senza particolari patemi e recuperando in discesa. Il recupero è di circa il 5%. Decido di fermarmi per una pausa a Thusis dove so che esiste (e anche provato) presso l'Agrola / Landi un simpatico "Supercharger" da ben 150 kW. Purtroppo da giugno è diventato a pagamento e non c'è stato alcun modo di avviare la ricarica tramite la mia carta di credito (usata la scorsa volta in modalità gratuita). Poco male... mi sono recato di fronte dove c'è un Lidl e una colonnina fast gratuita e fatto una bella merenda nell'attesa. La sera ci siamo fermati a Landsberg am Lech per una fantastica cena all'aperto con birra annessa! Abbiamo lasciato la macchina vicino al centro dove un'altra colonnina fast ci ha permesso di raggiungere ancora più agevolmente la nostra meta finale. Poi siamo ripartiti spediti verso un fantastico maneggio!
  • Dati di Consumo: 458,5 Km, 64 kWh, 140 Wh/km

Day 2: Treviri

  • Hotel: B&B Hotel Trier Voto: 8.8
  • Location Ricarica: Kaufland Pforzheim 50 kW
  • Costo ricarica: 0 euro
  • Commento: La mattina è partita con una fantastica colazione nel nostro maneggio. Un giro a visitare i cavalli con mia figlia dopodichè partenza verso Treviri. Poco da segnalare nel viaggio se non uno stop a ricaricare presso il Kaufland di Pforzehim per una pausa. In serata siamo giunti a Treviri dove ci aspettava un B&B nuovo di zecca veramente pratico e comodo. Di fronte, visto che pioveva, abbiamo approfitta di un Domino's Pizza! Mi direte che schifo ma sono amante anche delle presunte schifezze e vi dirò non era nemmeno male tutto sommato!

Day 3: Erpe-Mere

  • Hotel: Dotter 17 Voto: 9.2
  • Location Ricarica: Parcheggio Treviri 11 kW e Parkhaus Royal Hamilius APCOA 11 kW
  • Costo ricarica: 0 euro
  • Commento: Mattina con colazione fatta degli acquisti del Kaufland del giorno prima. E di cose ne abbiamo prese per una fantastica colazione! Approfittiamo per visitare Treviri e l'ho trovata molto bella... i parcheggi della città erano gratuiti per le auto elettriche e in più erano presenti anche le colonnine sempre gratuite da 11 kW. Dopo il giro ripartiamo verso il vicinissimo Lussemburgo dove ci fermiamo per visitare la città. Il parcheggio segnato qui sopra offre anche delle colonnine gratuite. Veramente città bellissima e grazie a @krouebi per le dritte! Raggiungiamo poi nel tardo pomeriggio un fantastico B&B nella campagna belga tra mucche e cavalli. Mia figlia era al settimo cielo e la mia Model 3 profondamente felice del contesto Smile

Day 4: Rotterdam

  • Hotel: Novotel Rotterdam Brainpark Voto: 8.8
  • Location Ricarica: Supercharger Bruges
  • Costo ricarica: 14,39 euro
  • Commento: Mattina con una fantastica colazione offerta dal B&B. Ve lo consiglio se vi capita... una passione senza pari nel lavoro che fanno. Veramente bravi... La giornata è lunga e quindi ci dirigiamo verso Gand. Città stupenda ci è piaciuta veramente tanto... dopodichè siamo ripartiti verso Bruges. Prima però capatina al Supercharger di Bruges: ho scoperto una cosa di Olanda e Belgio... un mare di Tesla... ma veramente poche colonnine gratuite! Sono stato abbastanza costretto ad usare i Supercharger con questo non vorrei risultare iper-spilorcio sia chiaro! E' solo una constatazione. Il problema principale è il non aver a portata di mano alcun rfid per poter attivare le colonnine. E qui viene fuori il valore aggiunto di Tesla: il Supercharger! Santo subito Grin . Inutile spendere parole per Bruges e per chi la conosce e già visitata. Fantastica e che Waffle! In serata raggiungiamo l'hotel e anche qui mi ritrovo con il problema colonnine. Di fronte all'hotel c'è una colonnina free ma è attivabile solo tramite un qualsiasi RFID per colonnine. Non c'è stato verso di avviarlo con null'altro. Inoltre all'interno del parcheggio del Novotel c'erano 2 ulteriori colonnine ma in questo caso a pagamento: in reception non avevano nulla per poterla attivare e qui direi una mancanza.

Day 5: Almere

  • Hotel: Best Western Plus Plaza Almere Voto: 8.3
  • Location Ricarica: Supercharger Gouda
  • Costo ricarica: 12,20 euro
  • Commento: Mattina con destinazione Kinderdijk! Bellissimo senza aggiungere altro... lo consiglio a tutti anche senza prendere il biglietto per visitare i mulini. E' possibile fare una bellissima passeggiata e fantastiche foto. Ci dirigiamo poi verso Gouda per acquistare un po' di formaggio e fare delle belle foto al municipio. Un giorno assisterò anche al mercato (magari nel prossimo viaggio possibilmente in primavera con le fioriture dei tulipani). Ripartiamo e sosta al Supercharger di Gouda: qui ci fermiamo per pranzo al De Beeren. Veramente buono e apprezzato dalla famiglia. Ripartenza e direzione Almere! Ci attende un ottimo Hotel in centro... qui l'assenza di parcheggio ci costringe ad un garage pubblico dove anche qui è presente la ricarica ma senza RFID non è attivabile in alcun modo!

Day 6: Essen

  • Hotel: Bed & Breakfast BonnaNotte Voto: 6.7
  • Location Ricarica: Lidl Huizen 50 kW
  • Costo ricarica: 0 euro
  • Commento: Mattina dedicata ad Amsterdam! Giro della città che ahimè non amo. La trovo troppo scura ed eletta a città dello sballo e del sesso e basta. In realtà merita per le sue bellezze. Ma tant'è... torniamo e ci dirigamo finalmente verso 1 colonnina free in Olanda! Carichiamo l'auto, facciamo un po' di spesa e ci prepariamo per il ritorno in Germania. Giungiamo in serata ad Essen presso il B&B linkato... onestamente niente di speciale nonostante le recensioni. Succede però abbiamo dormito alla fine...

Day 7: Stoccarda

  • Hotel: B&B Hotel Stuttgart-Vaihingen Voto: 8.3
  • Location Ricarica: Kaufland Essen 50 kW e Loop5 Weiterstadt 11 kW
  • Costo ricarica: 0 euro
  • Commento: Mattina con partenza alla volta di Stoccarda. Carichiamo ad Essen presso il più classico dei Kaufland con colazione annessa. Poi capatina a Wuppertal per la bella metropolitana appesa! Ci dirigiamo verso un outlet (le donne vogliono la loro parte!) ma lo saltiamo e puntiamo verso un centro commerciale ricco di negozi dove fare shopping! Ma senza dimenticare che la Model 3 ha fame (e anche noi...) e sfruttiamo una bella colonnina gratuita. Dopo spese pazze raggiungiamo il nostro B&B. Bello, pulito, semplice ed essenziale.

Day 8: Mindelheim

  • Hotel: MN Hotel Voto: 6.7
  • Location Ricarica: Kaufland Bad Saulgau 50 kW
  • Costo ricarica: 0 euro
  • Commento: Giornata terme! Relax allo stato puro... pioggia al mattino, sole al pomeriggio. Bellissimo... nel frattempo la Model 3 si è aggiornata! Ricarica al Kaufland di Bad Saulgau nuovo appena costruito! Raggiungiamo in serata il nostro Hotel in stile Motel... l'apperenza sicuramente ottima. Il risultato finale un po' meno... ma anche qui abbiamo dormito comodamente.

Day 9: Cusano Milanino

  • Hotel: -
  • Location Ricarica: Parcheggio Kempten 11 kW
  • Costo ricarica: 0 euro
  • Commento: E siamo alla fine del viaggio... andiamo a Kempten per gli ultimi acquisti. Carichiamo l'auto al parcheggio in centro fino al 90%. E arriviamo in serata a casa in un'unica tirata!
  • Dati di Consumo Finali: 3.314 Km, 482 kWh, 145 Wh/km

 

Che dire... viaggio bellissimo e lo è stato ancora di più in compagnia della mia Tesla e della mia famiglia. Mi manca solo la curiosità di provare l'autopilot ma già solo così il viaggio è stato pressochè fantastico!

Grazie a tutti per avermi seguito e se avete domanda chiedete pure!

Un grazie ancora a @krouebi per le info che mi ha dato!

 

6 Replies
Post: 235
Owner
(@krouebi)
Estimable Member
Registrato: 3 annifa

Ciao @zizio82:

grazie per la fiducia. Cercare albergo con Destination Charger in Lussemburgo non è essenziale, visto che abbiamo un SuC vicino al aeroporto con 4 stalli ed un'altro giusto passato il confine con il Belgio con una infinità di stalli.

Questo supponendo che non devi pagare al SuC - sennò un albergo con Destination Charger diventa molto rilevante.

Per la strada da seguire ti raccomando di NON passare per Strasburgo come ti vuol far andare il GPS Tesla. L'autostrada A4 da Strasburgo verso Metz e cara e noiosa. Fai SOC 100% al SuC Mulhouse e prendi il tunnel ex-ferroviario "Maurice Lemaire" (6 EUR -puoi usare il tuo Telepass italiano col opzione Europa) per andare fino al SuC Nancy e da lì fino a Lussemburgo, evitando anche il SuC di Metz che di sera/notte non è molto gradevole ne sicuro.

Anche se questo tratto è limitato a 110 km/h non prende più tempo e il paesaggio è molto più bello - ed è quasi gratis.

A Lussemburgo le colonnine non mancano, ma non ho nessuna esperienza come funzionano.

Cosa vedere? Guardi un po' qui: http://luxembourg.public.lu/en/visiter/index.html

In caso di problemi con la Tesla ti trovi in buonissimi mani al SeC Luxembourg - uno dei consiglieri servizio è di origine italiano 😉 !

Buon viaggio !!

Risposta
1 Risposta
Moderator
(@zizio82)
Registrato: 8 mesifa

Prominent Member
Post: 979

@krouebi

EH vedi sapevo di cascare in piedi! No passo dalla Germania e mi fermo a Treviri per dormire. Il giorno dopo mi fermo probabilmente in Lussemburgo per poi dirigermi verso Erpe-Mere in Belgio. Da li il giorno dopo dovrei fare Gand e Bruges. E poi dirigermi verso Rotterdam dove starò 2 notti a sentimento...

Poi vediamo! Sto calcolando il percorso ancora... contavo di passare per Wuppertal tornando ed altro... andare alle terme se no mia figlia mi fa fuori 😀 Insomma ancora tutto un casino ma ce la farò!

Risposta
Post: 979
Moderator
(@zizio82)
Prominent Member
Registrato: 8 mesifa

Sto aggiornando piano piano il post... intanto ho messo location degli hotel e punti di ricarica utilizzati.

Aggiungo poi un po' di commenti... intanto parto a scrivere...

Risposta
2 Risposte
Owner
(@rudyvdw)
Registrato: 6 mesifa

Estimable Member
Post: 244

@zizio82

Anch'io ho fatto più o meno questa strada a Luglio andando a trovare famigliari in Belgio (sono belga e abito la Brianza) poi una scapa nei Frisoni per tornare poi a casa.

Ma come mai hai utilizzato così poco i Suc? Non mancano sul percorso e non ho avuto bisogno di caricare altrove tranne alcune prove per divertirmi più che necessità. L'unica pecca, foratura sull'autostrada in Francia con fatica a farla riparare il sabato e dovere sostituire il pneumatico perché tropo danneggiato (€205.-). Taglio piuttosto che un foro.

Risposta
Moderator
(@zizio82)
Registrato: 8 mesifa

Prominent Member
Post: 979

@rudyvdw

Mettiamola così sul simpatico su me stesso: barbonaggine 🤣 li ho a pagamento e ho preferito usare i vari supermercati per soste strategiche e ricaricare. In Olanda e Belgio sono stato praticamente costretto come avrai letto. Non ne esistono in pratica... E quelli gratuiti che ci sono chiedono un RFID tipo quello di plugsurfing direi anche per ricariche gratuite. Tu hai esperienze in merito visto che bazzichi + spesso?

Risposta
Post: 979
Moderator
(@zizio82)
Prominent Member
Registrato: 8 mesifa

Ok aggiornato e domani aggiungo delle foto e lo ritengo completo! Sono quasi stanco 🤣 

Risposta
Share:
Violet
Default
Pear
Black Emo
{violet}:grinning:
{violet}:wink:
{violet}:face:
{violet}:inlove:
{violet}:sweaty:
{violet}:surprised:
{violet}:lovekiss:
{violet}:laugh:
{violet}:formalsmile:
{violet}:displeased:
{violet}:cool:
{violet}:resent:
{violet}:nerd:
{violet}:screaming:
{violet}:amazed:
{violet}:sad:
{violet}:deceitful:
{violet}:starryeyes:
{violet}:evil:
{violet}:shocked:
{violet}:tears:
{violet}:sulky:
{violet}:smile:
{violet}:vomited:
{violet}:hi:
{violet}:afraid:
{violet}:crazy:
{violet}:rabid:
{violet}:fighting:
{violet}:nonoise:
{violet}:blushed:
{violet}:idontknow:
{violet}:scared:
{violet}:razz:
{violet}:kiss:
{violet}:eat:
{violet}:shutmouth:
{violet}:gape:
{violet}:suspicious:
{violet}:laughingoutloud:
{violet}:bruise:
{violet}:crying:
{violet}:pray:
{violet}:serious:
{violet}:excitement:
:)
:d
:wink:
:mrgreen:
:neutral:
:twisted:
:arrow:
:shock:
:???:
:cool:
:evil:
:oops:
:razz:
:roll:
:cry:
:eek:
:lol:
:mad:
:sad:
:!:
:?:
:idea:
:hmm:
:beg:
:whew:
:chuckle:
:silly:
:envy:
:shutmouth:
{pear}:happy:
{pear}:smile:
{pear}:laugh:
{pear}:laughingoutloud:
{pear}:crying:
{pear}:exhausted:
{pear}:nerd:
{pear}:surprised:
{pear}:veryhungry:
{pear}:wink:
{blackemo}:laughtertotears:
{blackemo}:gift:
{blackemo}:love:
{blackemo}:inlove:
{blackemo}:shamefaced:
{blackemo}:heart:
{blackemo}:crazy:
{blackemo}:anguished:
{blackemo}:bruise:
{blackemo}:easymoney:
{blackemo}:exhausted:
{blackemo}:vampire:
{blackemo}:shutmouth:
{blackemo}:wink:
{blackemo}:carnival:
{blackemo}:flowers:
{blackemo}:hotdrink:
{blackemo}:party: