Forum


Come lavarla: Optim...
 
Notifiche
Cancella tutti

Come lavarla: OptimumNoRinse  

Pagina 1 / 2
  RSS

(@maurr)
Trusted Member Owner
Registrato: 2 annifa
Post: 72
10/04/2020 7:02 pm  

Su sollecitazione del buon DIV@h provo a raccontarvi la mia prima esperienza in quarantena con il prodotto di cui in oggetto. 

Premessa: la macchina ha avuto da giovane trattamento nanotecnologico, era mediamente sporca, senza fango. Normalmente lavata sempre con lancia.

Il prodotto in confezione da un litro l'avevo acquistato circa due mesi fa su solodettagli.it, 30euro circa, ma sempre rimasto nell'armadietto delle cose da fare e con la quarantena.....

Prima di iniziare mi sono documentato su youtube, dove si possono trovare diverse video e tecniche simili ma con sfumature diverse e poi sono partito con:

secchio (limpido) dove ho versato 3,5 litri d'acqua e tre tappino di ONR, e 7 panni in microfilma

Spruzzatore da un litro dove ho versato due tappino di ONR

tre panni in microfibra x asciugatura.

Il procedimento.

Va fatto per zone per evitare che il prodotto si acciuga prima che venga asciugato ed asportato.

Spruzzo ben bene la zona prescelta e lascio agire per un minuto.

Estraggo dal secchio il primo panno e lo piego due volte a meta' (in questo modo avrò 8 facce pulite per i passaggi)

Faccio primo passaggio, senza premere molto in orizzontale per tutta la zona

Cambio faccia al panno e proseguo sotto

Cambio faccia sino alla fine della zona su cui sto operando. (una volta usate le 8 facce il panno va buttato in altro contenitore per passaggio in lavatrice alla fine...)

Ora asciugo la zona e notero' che il panno usato per asciugare rimane pulito.

E cosi' sino alla fine. Come tocco finale uso un panno di quelli belli morbidi e cicciosi per una lucidata.

Risultato: a mio parere molto buono in 30 minuti circa.

Con un litro penso si possano fare circa 8/10 lavaggi.

 


Zizio82, DiV@h e Matte hanno apprezzato
Quota
(@divh)
Famed Member Admin
Registrato: 5 annifa
Post: 4744
10/04/2020 7:18 pm  

Grazie per condividere!


RispostaQuota
(@teslateo)
Noble Member Moderator
Registrato: 4 annifa
Post: 2274
10/04/2020 8:36 pm  

Grazie!

Anche se già alla piegatura del panno ho cominciato a pensare alla pasta sfoglia e mi è passata la voglia( fa pure rima🤣)

Scherzi a parte, ammiro la dedizione.


nessuno hanno apprezzato
RispostaQuota
(@proxximo-m3lr)
Eminent Member Registered
Registrato: 7 mesifa
Post: 48
10/04/2020 8:41 pm  

Posso garantirti che, con tutte le precauzioni del caso, gli svirls si creano ugualmente. Il nanotech protegge ma fino ad un certo punto. Ho 2 supercar protette con doppio strato di nanoteck (entrambi costano più di 300€) lavo con doppio secchio e guanto in merinos. Una volta che mi ha dato una mano mia moglie in asciugatura si sono creati svirls sparsi. Naturalmente parliamo di un colore nero e uno rosso dove anche il minimo segno si nota tantissimo. Credetemi, so di cosa parlo, sono anche un deteilers.

Infatti per evitare tutte queste rogne, ho scelto la M3 bianca ; graffi e sporco si notano molto meno che su gli altri colori, allo stesso modo del grigio argento metallizzato.


DiV@h hanno apprezzato
RispostaQuota
 gico
(@gico)
Noble Member Owner
Registrato: 2 annifa
Post: 2050
11/04/2020 3:52 pm  

Io invece applico una via di mezzo. Non avendo un posto per lavarla a casa dato che in giardino non ho scarichi ad hoc, vado al lavaggio, mi porto il mio bel secchio con spugna consigliata da Emanuele (il noto detailer) e dopo una bella passata con la lancia procedo a lavarla delicatamente . mi mancava la cosa di lavarla a pezzi ma la lavo sempre di sera o di mattina presto quindi non fa in tempo ad asciugare. risciacquo finale sempre con lancia e poi vado sotto l'asciugatura automatica del lavaggio.

Non è la perfezione ma lavandola almeno una volta a settimana è l'unico sistema che mi consente di sopravvivere senza perderci l'anima


RispostaQuota
(@laponite)
Estimable Member Registered
Registrato: 3 annifa
Post: 221
12/04/2020 12:24 am  

Woooooooooow, almeno una volta a settimana. Io non riesco neanche una volta al mese! Grinning  


RispostaQuota
 gico
(@gico)
Noble Member Owner
Registrato: 2 annifa
Post: 2050
12/04/2020 8:48 am  

 

@laponite

una volta a settimana se non piove e se non prendo schizzi di fango altrimenti è capitato anche più spesso e se non erro una volta anche più volte lo stesso giorno 

Sweaty


RispostaQuota
(@stegarda)
Estimable Member Registered
Registrato: 2 annifa
Post: 168
12/04/2020 9:56 am  

Quindi mi sconsigliate l’uso della “scopa” nei lavaggi self?

Io finora sulle mie auto l’ho sempre usata (delicatamente e prima sui vetri x evitare residui rimasti dal precedente utente) senza notare alcun segno ed è il passaggio che rimuove di più ovviamente...

Solo con la lancia la vedrei dura a pulirla a meno di non avere fatto un trattamento nano (pensavo di farlo ma c’è chi lo sconsiglia a causa della vernice troppo morbida, penso cmq di usare quei prodotti più blandi ma che danno un po’ di idrorepellenza e gloss tipo hydrosilex rexxxxxx o glxxx boost)


RispostaQuota
 gico
(@gico)
Noble Member Owner
Registrato: 2 annifa
Post: 2050
12/04/2020 10:13 am  

@stegarda

ciao si la scopa la eviterei primo perché non la usi solo tu e chissà che cosa ci hanno pulito prima e poi perché le setole sono troppo dure. Anche io le mie precedenti auto le lavavo delicatamente con la scopa ma qualche segno c’era e Tesla è ancora più delicata . Per la nanotecnologia io l’ho fatta su un nero pastello e ho detto tutto 


RispostaQuota
(@bonny85)
Noble Member Moderator
Registrato: 2 annifa
Post: 2279
12/04/2020 10:41 am  

Ragazzi, opinione personale, prima o poi gli swirls si fanno sempre e si noteranno specialmente sul nero.

Se proprio vi danno fastidio potete farla passare con la lucidatrice da un carrozziere. Io la lavo sempre all’autolavaggio con la scopa, e la mia è nero pastello.

Dopo 16.000 km ha già qualche piccolissimo ‘ding’ ovvero puntino bianco in cui, probabilmente un sassolino, ha tolto la vernice. Non sarà mai perfetta. Magari a 200.000 km la faró riverniciare tutta, in modo da ovviare anche alla verniciatura Tesla che è piuttosto debole.


RispostaQuota
 gico
(@gico)
Noble Member Owner
Registrato: 2 annifa
Post: 2050
12/04/2020 10:47 am  

@bonny85

asp. ogni quanto la lavi ? Perchè se la lavi 1 volta al mese allora forse ancora ancora ma se la lavi come faccio io almeno 1 volta a settimana non ci credo nemmeno se la vedo che con la scopa non ti lascia strisciate .. (osservandola sotto i led naturalmente)


RispostaQuota
(@bonny85)
Noble Member Moderator
Registrato: 2 annifa
Post: 2279
12/04/2020 11:16 am  

@gico

La lavo ogni 1-2 mesi.

Comunque è importante che la schiuma dell’autolavaggio sia molto densa perchè la scopa scivoli bene.

Comunque non sono di certo il tipo che guarda la perfezione sotto i led 😄

Questo post è stato modificato 7 mesifa da Bonny85

RispostaQuota
(@proxximo-m3lr)
Eminent Member Registered
Registrato: 7 mesifa
Post: 48
12/04/2020 11:47 am  

Se si sta attenti in fase di lavaggio e in asciugatura gli swirls non si creano. Di fatto è impossibile non creare graffi se si porta l'auto a lavarla con le spazzole o con setole dure dei self

Il nanoteck a maggior ragione va dato su una vernice morbida, da una maggiore protezione e durezza (che manca) alla vernice.

I graffi (swirls e rids) si vedono sotto i led, i neon,  sotto i lampioni di sera ma soprattutto sotto il sole.

 


gico hanno apprezzato
RispostaQuota
 Lux
(@lux)
Reputable Member Registered
Registrato: 2 annifa
Post: 285
12/04/2020 11:53 am  

Io la lavo con lancia e spazzola, ma il nero si graffia solo guardandola


RispostaQuota
 gico
(@gico)
Noble Member Owner
Registrato: 2 annifa
Post: 2050
12/04/2020 11:58 am  

@bonny85

beh nemmeno io la guardo sotto i led ma se la lascio al multipiano del centro commerciale mi darebbe fastidio vedere ke strisciate sotto i riflettori . Comunque se la lavi una volta ogni 2 mesi allora stamo fuori con l’accuso : ma perché Il bagno di casa pure lo lavi una volta ogni due mesi ? Non mi dirai che la Tesla è meno importante di un cesso 😂


RispostaQuota
Pagina 1 / 2
Condividi: