Forum


Sono preoccupato da...
 
Notifiche
Cancella tutti

Sono preoccupato dai consumi  

Pagina 3 / 7

(@bonny85)
Noble Member Moderator
Registrato: 2 annifa
Post: 2487
 

@ciappino

Datti tempo che vedrai che ti passa l’ansia da ricarica 😉

Certo avere un’auto elettrica senza poterla caricare da casa è oggettivamente un GROSSO limite, anche se poterla ricaricare al lavoro è già un buon compromesso.


RispostaQuota
(@icemanhonda)
Prominent Member Owner
Registrato: 2 annifa
Post: 939
 

Tra 12 mesi quando ripenserai a questo periodo capirai che non c'era motivo di preoccuparsi.Considerando inoltre che le stazioni di ricarica sono in continua espansione le cose non potranno che migliorare. 


RispostaQuota
(@mikyone)
Estimable Member Owner
Registrato: 2 annifa
Post: 170
 

E' interessante quello che riporta Bonny85: con riscaldamento spento i consumi sono inferiori rispetto all'estante. Ciò significa che la gestione termica della batteria è meno energivora in inverno (nella nostra area geografica) grazie al fatto che le batterie durante la scarica dovuta all'uso del mezzo, producono calore che le aiuta a mantenere la temperatura di funzionamento ideale.
D'estate invece è necessario raffreddarle consumando più energia.
Per chiarimenti si veda:

https://www.dober.com/electric-vehicle-cooling-systems#electric_vehicle_thermal_management_system
al paragrafo "In electric cars, discharging the battery generates heat".
E' questione di fisica.


Zizio82 hanno apprezzato
RispostaQuota
(@alccad)
Reputable Member Registered
Registrato: 5 mesifa
Post: 337
Topic starter  
Postato da: @mikyone

@alccad
In risposta al post iniziale, considerando che hai una SR+, il 10% di consumo batteria credo si traduca in circa 250 Wh/km che mi sembra tanto per un tragitto di 20 km con 10°C esterni e clima interno a 19°C.
Dico questo perchè io faccio spesso un percorso pianeggiante di 25 km e con 10°C esterni e clima interno tra 20 e 21°C mi attesto sui 160 Wh/Km; vedo che anche altri Teslari riportano valori simili a pari condizioni.
La temperatura esterna incide parecchio: per lo stesso tragitto con T.ext a 25°C faccio 140 Wh/km, mentre in inverno a 0°C faccio 180 Wh/km.
Confermo che il consumo nei primi km è sempre molto più elevato; come dice @zizio82 in inverno ci sono 2 fattori principali: il riscaldamento abitacolo ed il riscaldamento batteria.
All'inizio le batterie sono fredde ed è necessario impiegare energia per aumentarne la temperatura. Poi le cose cambiano: bisogna tenere presente che le batterie generano calore durante la scarica, per cui una volta a regime non solo non è più necessario riscaldarle, ma il calore in eccesso potrebbe anche essere usato per riscaldare l'abitacolo, salvo il caso di clima molto rigido.
Questo spiega perchè nei tragitti più lunghi il consumo medio è minore.

P.S. Piccolo suggerimento: meglio indicare il consumo in Wh/km anzichè in % batteria, in modo da essere confrontabile tra auto con capacità batteria diverse.

Ciao, intanto grazie per il tuo contributo. Anche a me il mio consumo specifico del caso è sembrato fuori media, pur considerando la questione "invernale" ricordatami da molti.

Qualche giorno fa avevo fatto il tragitto casa lavoro (esco presto alle 6.30) ed effettivamente avevo constatato un aumento dei consumi, ma non così elevato.

Per la cronaca la mia auto era in box con abitacolo passivamente a 15°C e in carica da 2 ore quando l'ho staccata per fare quel tragitto rivelatosi così energivoro, quindi non credo che avesse batterie gelide, ma appena possibile farò un test drive sulla base dei consigli ricevuti e porterò riscontri.

(lo stesso giorno, mentre tornavo dal lavoro avevo fatto già 35km ma cmq la % calava drasticamente)

Approfitto per una domanda: se devo prendere l'auto al mattino presto e preriscaldare l'abitacolo per farla partire calda, quanto tempo prima e quanti gradi consigliate di impostare? Mi pare non si possa fare automaticamente da app, o sbaglio?

Una seconda: in questo periodo, se non accendo A/C non c'è verso di tenere i vetri spannati, specie il parabrezza, a meno di non continuare ad accendere e spegnere lo "sppannatore" veloce (scusate mi sfugge come si chiami ora!).  Come vi regolate sulle vostre auto?

Grazie cmq a tutti per le varie testimonianze, sapevo di aspettarmi un aumento dei consumi ma molti degli aspetti che avete postato non li conoscevo e spero con i consigli di rientrare in media perchè ad oggi sto fuori di brutto.


RispostaQuota
(@mikyone)
Estimable Member Owner
Registrato: 2 annifa
Post: 170
 

Prego @alccad, capirci un po' di più credo sia utile a tutti.

Sicuramente farei altri test in quanto una singola prova può essere fuorviante. Ricorda: consumi in Wh/km.

Aggiungo anche il fattore meteo: sebbene non abbia mai eseguito test specifici, ho sempre notato che in presenza di pioggia il consumo aumenta, tipo che da 160 Wh/km passo a 180 Wh/km a parità di altre condizioni.

P.S. I dati che ti ho riportato si riferiscono al caso con auto tenuta in box e senza preriscaldamento.

 


RispostaQuota
(@zizio82)
Famed Member Moderator
Registrato: 2 annifa
Post: 3495
 

@alccad

La butto li... magari fai un riavvio della vettura che non si sa mai.

Giusto per ieri pensando alla tua "disavventura" con i consumi ho fatto un piccolo test.

2 tragitti: Cusano Milanino - Ristorante Eurotaverna passando per la vecchia Valassina SP9 quindi diciamo strada cittadina con semafori e allunghi ed il tutto appena uscito dal box di casa:

https://ibb.co/2kYTcny

Come noti ho consumato un po' di +. La prova senza niente acceso nemmeno i sedili. Dopo mangiato sono andato a vedere delle scarpe a Monza zona McDonald come vedi anche dalla foto.

https://ibb.co/YNX0h68

Qui invece ho fatto la Valassina quella che passa da Lissone per capirci quindi strada a scorrimento veloce a circa 90 km/h nelle stesse condizioni. Il piedi e le abitudini contano tanto e da qui la domanda che ho fatto l'altro giorno su come avete impostato la rigenerativa perchè ho sentito tanti che la usano leggera perchè non ce la fanno perdendosi la maggior parte del guadagno che si ha "veleggiando".


RispostaQuota
(@excapello)
Eminent Member Registered
Registrato: 1 annofa
Post: 43
 

anche io ho problemi a gestire l’aria... mi da fastidio tenere l’ac accesa ma il vetro si appanna rapidamente. inoltre spesso in automatico mi si cuociono i piedi ... qualcuno ha trovato un buon sistema ?

grazie


RispostaQuota
(@icemanhonda)
Prominent Member Owner
Registrato: 2 annifa
Post: 939
 

@excapello

Prova a mettere in manuale con AC spenta e aria sul vetro con ventola sulla seconda velocità, con questo sistema non dovrebbero appannarsi i vetri.

Cosa importante ricircolo aria spento e se vedi che i vetri tendono ancora ad appannarsi metti la ventola sul tre.


excapello e altair45 hanno apprezzato
RispostaQuota
 ElMu
(@elmu)
Noble Member Founder
Registrato: 5 annifa
Post: 1259
 

Consiglio di pre-riscaldare l auto prima di partire( meglio se collegata alla ricarica) almeno 20-25 min

Ne beneficia sia l andamento di marcia, sia i consumi e non per ultimo , il mantenimento della temperatura  abitacolo ( io pre-riscaldo sempre a 23 gradi)


RispostaQuota
(@alccad)
Reputable Member Registered
Registrato: 5 mesifa
Post: 337
Topic starter  

Buongiorno, come promesso oggi ho fatto il test del pre-riscaldamento e devo dire che le cose sono andate meglio, anche se la temperatura era inaspettatamente più mite dei giorni scorsi.

Come consigliato, prima di partire ho portato l'abitacolo a 19,5° impostandolo circa 20' in anticipo sulla partenza.

Il riscaldamento mi ha consumato il 3% di batteria, con una temperatura di partenza (del box) di 15° ed esterna di 13° (non propriamente invernale devo dire).

In queste condizioni il navigatore ha previsto un consumo a destinazione del buon vecchio 10%, rivelatosi poi dell'11%, per un tragitto di 40 km percorsi con A/C spenta, sedili spenti e abitacolo a 19° con ventola sul 2 e aria sul parabrezza (grazie del consiglio, così non si appanna, almeno con questa temperatura esterna).

Alla fine il consumo è stato di 132 Wh/km, più alto del mese scorso, ma direi ancora quasi ideale.
Farò altre prove, magari appena si torna verso i 10°, ma per ora la differenza con una "riscaldatina" inziale e un tragitto più lungo è veramente abissale visto che per 2 tragitti di soli 10km settimana scorsa avevo "speso" 200 Wh/km di media.

Questo tuttavia non spiega il consumo per i due tragitti casa-lavoro-casa (mattina e pomeriggio) pari al 50%, sempre settimana scorsa. Continuerò a capirci meglio sperando in risultati congrui tra i vari test d'ora in poi grazie ai vostri consigli.

 

 


RispostaQuota
(@mesana)
Estimable Member Owner
Registrato: 2 annifa
Post: 119
 

@alccad non capisco il senso di consumare il 3% di batteria prima di partire solo per non vederla "contata" nei consumi...


RispostaQuota
(@3andrea)
Estimable Member Registered
Registrato: 5 mesifa
Post: 151
 
Postato da: @mesana

@alccad non capisco il senso di consumare il 3% di batteria prima di partire solo per non vederla "contata" nei consumi...

beh, sta facendo dei test e secondo me ci sta... anch'io sto cercando di capire se varrà la pena, con il freddo, usare la funzione "partenza alle..." che è presente nel menu ricarica perchè sarebbe interessante verificare, con la macchina ancora attaccata alla ricarica, se l'opzione fa risparmiare qualche watt oppure no

il domandone potrebbe essere questo: meglio che si prenda un po di corrente dalla casa o tanto vale partire subito e rimetterci quella % che serve per scaldarla ?

a

 

 


RispostaQuota
(@zizio82)
Famed Member Moderator
Registrato: 2 annifa
Post: 3495
 

@alccad

Non male ma puoi fare di +! 🤣 

Per me è tutta questione di piede e sono pronto a scommettere che fra un po' di mesi farai 130 Wh con -2 gradi 😀 senza preriscaldamento.


RispostaQuota
(@cronos)
Famed Member Moderator
Registrato: 5 annifa
Post: 3200
 
Postato da: @mesana

@alccad non capisco il senso di consumare il 3% di batteria prima di partire solo per non vederla "contata" nei consumi...

credo che il concetto sia: se faccio fuori il 50% del range per fare pochi km, quando dovrò farne 300 ce la farò? perchè non sembra possibile

il 3% in anticipo se sei in carica è un costo economico, ma non un hit sulla batteria/range


RispostaQuota
(@alccad)
Reputable Member Registered
Registrato: 5 mesifa
Post: 337
Topic starter  
Postato da: @mesana

@alccad non capisco il senso di consumare il 3% di batteria prima di partire solo per non vederla "contata" nei consumi...

Se leggi per intero il topic ti accorgerai che è un consiglio che mi è stato dato per vedere se l'auto con batterie "calde" consuma meno che una partenza a freddo. Ho solo riportato quanto ha consumato questa operazione come riferimento.


RispostaQuota
Pagina 3 / 7
Condividi: