Forum


Riscaldamento batte...
 
Notifiche
Cancella tutti

Riscaldamento batterie usando i motori?


(@erendil)
Active Member Registered
Registrato: 5 mesifa
Post: 7
Topic starter  

Una curiosità.

Ho letto in giro per la rete che la model 3 riscalda le batterie (partenza programmata) con i motori.

È vero? Nel caso, come avviene da un punto di vista tecnico?


Quota
(@scanred_x)
Famed Member Newsmodder
Registrato: 5 annifa
Post: 4782
 

Riscalda le batterie con il calore generato dai motori in funzione, quindi solo in marcia...

il circuito refrigerante è unico in motori batterie e abitacolo, ovviamente con bypass controllati dall'elettronica

Scan

Questo post è stato modificato 1 mesefa da scanred_x

RispostaQuota
(@erendil)
Active Member Registered
Registrato: 5 mesifa
Post: 7
Topic starter  

Ma quando io programmo la partenza al mattino e la tesla è all'aperto con basse temperature (attaccata alla rete a 10 Ampere), come riscalda le batterie da ferma?

Secondo quel sito che ho letto tesla fa passare la corrente nei motori che si riscaldano senza produrre forza motrice. Poi il calore viene trasferito alle batterie come durante la marcia. Puo' essere?

 

Io comunque, con le nuove possibilita' di programmazione, dico a tesla che l'orario di fine periodo in cui la corrente costa meno risulta 15 minuti dopo la partenza.

La macchina mediamente finisce la ricarica poco prima della partenza e a volte se la metto in soft e il percorso, che ho già inserito la sera nel navigatore, risulta di almeno 10Km non riscalda nemmeno la batteria. La termogenesi durante la ricarica è sufficiente per riscaldare/mantenere calda la batteria.


RispostaQuota
(@ridge89)
Eminent Member Registered
Registrato: 2 annifa
Post: 31
 
Postato da: @erendil

Una curiosità.

Ho letto in giro per la rete che la model 3 riscalda le batterie (partenza programmata) con i motori.

È vero? Nel caso, come avviene da un punto di vista tecnico?

Da ex progettista di inverter per motori elettrici per autotrazione ti posso dire che se fai passare una corrente continua sugli statori del motore puoi generare calore senza generare moto. Il motore si muove soltanto se eccitato da una corrente alternata opportunamente ricreata tramite un segnale PWM filtrato grazie agli avvolgimenti sullo statore che si possono considerare a tutti gli effetti come un induttore in serie al ponte trifase dell'inverter.


RispostaQuota
(@zizio82)
Famed Member Moderator
Registrato: 2 annifa
Post: 3898
 

Domando... non è che parliamo della pompa di calore in tutto questo? Non vorrei che magari ci sia una incomprensione ecco...


RispostaQuota
(@devix)
Illustrious Member Paladino
Registrato: 4 annifa
Post: 8864
 

Confermo che Tesla usa i motori (fermi) per scaldare. Pompa di calore o no.

Per le batterie il discorso è diverso. Quando imposti la partenza programmata, tu scaldi (o raffreddi) l’abitacolo alla temperatura voluta. Questo condiziona limitatamente le batterie, non le prepara per esempio per la ricarica rapida e non elimina la limitazione della rigenerativa.

Il riscaldamento batterie entra in gioco quando vedi dall’app una parte della batteria in azzurro con un fiocco di neve. In quel caso viene usata energia specificamente per scaldare la batteria.


RispostaQuota
(@blackdevil2020)
Estimable Member Registered
Registrato: 2 mesifa
Post: 162
 

@devix Ma le scalda solo in quel caso?cioè quando c'è il fiocco di neve? Quando viene lascia a temperature esterne sotto i 5 gradi per esempio non ha un sistema automatico che la scalda? Mentre per l'uso giornaliero in inverno se parto e chiedo molta potenza (che viene limitata comunque dall'elettronica) danneggio la batteria o il motore?


RispostaQuota
(@devix)
Illustrious Member Paladino
Registrato: 4 annifa
Post: 8864
 

@blackdevil2020

No assolutamente, non danneggi nulla, proprio per questo la potenza sia in erogazione che in rigenerazione viene limitata. Un po’ come quando arrivi al SuC freddo o molto carico, la velocità di ricarica è calibrata per non danneggiare la batteria.

Se lasci l’auto al freddo, ci pensa da sola a mantenersi. Visto che la Norvegia ha grossa esperienza in auto elettriche e non ho sentito du particolari problemi con il freddo (se non l’autonomia), direi che non dobbiamo preoccuparci.


RispostaQuota
(@blackdevil2020)
Estimable Member Registered
Registrato: 2 mesifa
Post: 162
 

@devix ottimo questi particolari non li conoscevo, anzi avevo paura ad accelerare troppo al mattino proprio per timore di degradare precocemente la batteria. Quindi da domani esco dal garage e full gassss Laugh  

Scherzi a parte grazie per le ottime delucidazioni 


RispostaQuota
(@devix)
Illustrious Member Paladino
Registrato: 4 annifa
Post: 8864
 
Postato da: @blackdevil2020

full gassss

E come si dovrebbe dire adesso??? Full electrons??? Laugh  


Blackdevil2020 hanno apprezzato
RispostaQuota
Condividi: