Forum


Incentivi regione L...
 
Notifiche
Cancella tutti

[Chiuso] Incentivi regione Lombardia 2021

Pagina 3 / 17

(@devix)
Illustrious Member Newsmodder
Registrato: 4 annifa
Post: 8451
 

@m-bertoletti

Ciao, passa gentilmente nella sezione di presentaizone qui.


(@robybs)
Estimable Member Registered
Registrato: 2 settimanefa
Post: 100
 

Fa fede data e ora in cui hai richiesto il voucher dello sconto e non la data di consegna della vettura ... 😉 

quindi anche se la consegna ritarda , non ci saranno problemi .. 


(@robybs)
Estimable Member Registered
Registrato: 2 settimanefa
Post: 100
 

io invece vi chiedo se .. 

è corretto che l'incentivo a carico del concessionario sia di un totale di 2.000 euro tra gli incentivi statali e incentivi regionali ? ...

 

ovvero lo stato riconosce 1.000 + iva e ulteriori 1.000 + iva se rottami una vettura ;

la regione lombardia riconosce un il 12% / massimo 2.000 euro iva compresa per i veicoli elettrici anche se non rottami l'auto ...

 

i conce mi dice che loro riconoscono per entrambi massimo 2.000 euro ( e nel mio caso non rottamo alcuna auto ) ...

 

voi che dite , mi dicono la verità ? Tears  


 sten
(@sten)
Estimable Member Registered
Registrato: 1 mesefa
Post: 115
Topic starter  
Postato da: @robybs

voi che dite , mi dicono la verità ?

io credo di  si. Si parla di uno sconto da parte del concessionario di 2000  euro e loro te lo fanno, obbligati dagli incentivi di Stato, ma te lo fanno. Dovrebbero essere 2000 + iva previsti da quello Statale..

Io quello della Lombardia me lo sono perso ma io avevo dato la stessa interpretazione.


RobyBS hanno apprezzato
(@zizio82)
Famed Member Moderator
Registrato: 2 annifa
Post: 3721
 

Giusto per ordine:

Cittadini: QUI

Concessionari: QUI

E ci sono tutte le info necessarie. Io mi batterò per una Twingo 🤣 


RobyBS hanno apprezzato
(@m-bertoletti)
Eminent Member Registered
Registrato: 5 mesifa
Post: 41
 
Postato da: @robybs

Fa fede data e ora in cui hai richiesto il voucher dello sconto e non la data di consegna della vettura ... 😉 

quindi anche se la consegna ritarda , non ci saranno problemi .. 

Su questo punto hai avuto un riscontro da parte del tuo advisor?
Perché ricordo di una cosa simile anche con gli incentivi statali (post decreto agosto 2020) in cui alcuni clienti segnalavano che Tesla richiedesse l'incentivo solo alla consegna. Se così fosse sarebbe un bel problema perché sicuramente se è necessario attendere un mese alla consegna gli incentivi nel frattempo finiranno a mio avviso.

Per quanto riguarda l'altro punto è corretto che impongano 2000€ e basta. Con un unico sconto ottemperano al punto di entrambi gli incentivi.

PS di dove sei di Brescia? Io sono sul confine BG/BS (Lovere) e molto probabilmente verrò a Brescia ad acquistare SmileSmile  


(@robybs)
Estimable Member Registered
Registrato: 2 settimanefa
Post: 100
 

di seguito lo stralcio della procedura .. sperando di fare cosa gradita ... 

se violo il regolamento, procedete pure a cancellare il tutto ... ma non dovrebbe essere ... 

 

C. FASI E TEMPI DEL PROCEDIMENTO
C.1 Presentazione delle domande
C.1.a Domanda di partecipazione al bando dei cittadini soggetti beneficiari
La domanda di partecipazione al presente bando deve essere presentata dai cittadini soggetti beneficiari di cui al precedente punto A.3 esclusivamente online sulla piattaforma informativa Bandionline nella categoria “Cittadini” all’interno del bando “Cittadini - Rinnova Autovetture e Motoveicoli 2021” (rif. Bando n° RLT12021017442) al seguente link:
https://www.bandi.regione.lombardia.it
12
La domanda può essere presentata a partire dalle ore 10.00 del 1° marzo 2021 fino a esaurimento della dotazione finanziaria di cui al punto A.5 e comunque entro e non oltre le ore 12.00 del 31 dicembre 2021.
Per presentare la domanda il soggetto beneficiario deve preventivamente registrarsi sulla piattaforma bandionline accedendo esclusivamente con credenziali SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale), CIE (Carta di Identità Elettronica) o CNS (Carta Nazionale dei Servizi) e provvedere alla fase di profilazione fornendo le necessarie informazioni anagrafiche. Per poter operare, occorre attendere la verifica delle informazioni di registrazione e profilazione, che potrà richiedere fino a 16 ore lavorative. La verifica dell’aggiornamento e della correttezza dei dati presenti sul profilo all’interno del Sistema Informativo è a esclusiva cura e responsabilità del soggetto richiedente stesso. La mancata osservanza delle modalità di presentazione costituirà causa di inammissibilità formale della domanda di partecipazione.
Oltre alle informazioni richieste in anagrafica, nella domanda di partecipazione il cittadino beneficiario deve inserire:
o Targa, categoria, classe emissiva e alimentazione del veicolo da radiare per demolizione o esportazione all’estero (con contributo ridotto, è possibile acquistare senza contestuale radiazione esclusivamente un veicolo M1 elettrico puro/alimentato a idrogeno o un veicolo L elettrico puro);
o Indirizzo di posta elettronica (ordinaria o, in aggiunta, anche certificata).
È necessario indicare un indirizzo di posta elettronica ordinaria dal quale inviare e ricevere tutte le comunicazioni ai fini della procedura relativa alla domanda di contributo. Regione Lombardia non assume alcuna responsabilità per eventuali disguidi informatici comunque imputabili a terzi, a caso fortuito o a forza maggiore.
Al termine della compilazione online dei dati richiesti, il sistema genera automaticamente la domanda di partecipazione per la conferma dei dati dichiarati e la presa visione e accettazione del contenuto. La domanda comprende anche la dichiarazione sostitutiva di certificazione resa ai sensi e per gli effetti del DPR 445/2000 contenente in particolare l’impegno del cittadino soggetto beneficiario ad accettare e rispettare tutti i requisiti e le condizioni del presente bando attuativo e a rendersi disponibile per le indagini tecniche e i controlli che Regione Lombardia riterrà opportuno effettuare sia durante l'istruttoria sia successivamente alla realizzazione dell'intervento.
La domanda deve essere perfezionata con il pagamento dell’imposta di bollo attualmente vigente di 16 euro - ai sensi del DPR 642/1972 - o valore stabilito dalle successive normative – solo presso il venditore/concessionario in fase di ordine di
13
acquisto del veicolo (paragrafo C1.b).
La domanda di partecipazione è trasmessa e protocollata elettronicamente solo a seguito del completamento delle fasi sopra riportate cliccando il pulsante “Invia al protocollo”. La domanda di partecipazione completa di numero e data di protocollo, nonché di tutti gli eventuali altri documenti presentati, sarà disponibile entrando con le proprie credenziali SPID, CIE o CNS sul portale Bandionline, sezione “la mia area”, menù “tutte le domande” e selezionando “visualizza documenti”.
Ai fini della verifica della data di presentazione della domanda farà fede esclusivamente la data di invio al protocollo registrata dalla procedura online. L’avvenuta ricezione telematica della domanda è comunicata al cittadino beneficiario all’indirizzo di posta elettronica indicato nella sezione anagrafica di Bandionline e riporta il numero identificativo univoco (ID) a cui poter fare riferimento nelle fasi successive dell’iter procedurale.
Dopo aver completato la procedura di presentazione della domanda con l’invio al protocollo, per qualsiasi modifica della stessa occorrerà procedere con l’annullamento della domanda già compilata e presentarne una nuova.
ATTENZIONE - La domanda di partecipazione al bando non comporta alcuna prenotazione del contributo, la quale si perfeziona - previo contestuale pagamento dell’imposta di bollo sul sistema Bandionline - al momento dell’ordine di acquisto del veicolo e solo attraverso i venditori/concessionari abilitati da Regione Lombardia alla vendita di veicoli nell’ambito della presente misura di incentivazione.
Una volta presentata correttamente la domanda di partecipazione al bando, il cittadino soggetto beneficiario dovrà recersi presso un venditore/concessionario abilitato alla vendita nell’ambito della presente misura di incentivazione di veicoli di categoria M1 o L in grado di garantire zero o bassissime emissioni. Esclusivamente il venditore/concessionario è abilitato a prenotare sul portale Bandionline il contributo regionale per nome e per conto del soggetto beneficiario tramite il suo codice fiscale.
C.1.b Prenotazione del contributo da parte del venditore/concessionario
Al momento dell’ordine di acquisto del veicolo, il venditore/concessionario abilitato prenota il contributo regionale per conto del cittadino soggetto beneficiario accedendo con le proprie credenziali SPID, CIE o CNS sulla piattaforma Bandionline nella categoria “Imprese” all’interno del bando “Venditori - Rinnova Autovetture e Motoveicoli 2021” (rif. Bando n° RLT12021017443) al seguente link:
https://www.bandi.regione.lombardia.it
14
L’importo prenotato, calcolato automaticamente dal sistema sulla base delle informazioni inserite, è scalato dal contatore della dotazione finanziaria residua visibile a sistema al momento della prenotazione del contributo.
Il venditore/concessionario prende in carico la domanda di partecipazione al bando tramite il codice fiscale del cittadino soggetto beneficiario e procede confermando, o eventualmente modificando - solo relativamente al numero di targa, classe e alimentazione del veicolo da radiare - le informazioni fornite dal beneficiario nella domanda di partecipazione relative al veicolo da radiare e inserendo i dati e i documenti relativi al veicolo acquistato. In caso di modifiche relative alla scelta o meno di radiare un veicolo inquinante e alla relativa categoria, il cittadino dovrà procedere ad annullare la domanda e a ripresentarla con la nuova scelta.
In particolare, il venditore/concessionario inserisce:
✓ Numero di targa del veicolo da radiare (con contributo ridotto è possibile acquistare senza radiazione esclusivamente un’autovettura di categoria M1 elettrica pura o alimentata a idrogeno, o acquistare un veicolo di categoria L -ciclomotore o motoveicolo - elettrico puro);
✓ Categoria, alimentazione, e classe emissiva del veicolo da radiare;
✓ Categoria, alimentazione e classe emissiva del veicolo a zero o bassissime emissioni acquistato;
✓ Valore di emissione del biossido di carbonio (CO2) del veicolo acquistato determinato con ciclo di omologazione WLTP (Worldwide harmonized Light vehicles Test Procedure);
✓ Copia dell’ordine di acquisto datato e sottoscritto dal cittadino beneficiario.
La richiesta di prenotazione del contributo deve essere perfezionata con il pagamento dell’imposta di bollo attualmente vigente di 16 euro - ai sensi del DPR 642/1972 - o valore stabilito dalle successive normative.
A seguito del completo caricamento della documentazione richiesta, il cittadino soggetto beneficiario dovrà procedere all’assolvimento in modo virtuale della marca da bollo tramite carta di credito sui circuiti autorizzati accedendo all’apposita sezione del Sistema Informativo.
Dopo l’inserimento dei dati/documenti e il pagamento del bollo, è possibile procedere alla prenotazione del contributo.
La prenotazione del contributo, il cui valore è calcolato automaticamente dal sistema sulla base dei dati inseriti dal venditore/concessionario abilitato, è trasmessa e
15
protocollata elettronicamente solo a seguito del completamento delle fasi sopra riportate cliccando il pulsante “prenota contributo”. La prenotazione è possibile in presenza di disponibilità di risorse monitorate dal contatore regionale della dotazione finanziaria. L’importo del contributo prenotato è scalato dal contatore.
La prenotazione del contributo, completa di numero identificativo univoco (ID), numero e data di protocollo rilasciati in automatico dal sistema, nonché di tutti i documenti allegati, sarà disponibile su Bandionline al venditore/concessionario abilitato selezionando il relativo (ID) generato dalla procedura sopra descritta.
L’avvenuta ricezione telematica della prenotazione del contributo è comunicata al venditore/concessionario all’indirizzo di posta elettronica indicato durante la procedura abilitativa di cui all’avviso pubblico allegato al Decreto n. 1402/2021 attuativo della d.G.R. n.4266/2021.
Con la prenotazione del contributo si genera una corrispondenza univoca tra il cittadino beneficiario e il venditore/concessionario che impedisce la prenotazione di più contributi associati allo stesso numero identificativo della domanda di accesso.
ATTENZIONE: una volta prenotato il contributo regionale sulla base delle informazioni fornite dal venditore/concessionario abilitato, non sarà più possibile procedere a modifiche.
Il contributo prenotato ha validità perentoria e non prorogabile di 210 giorni a partire dalla data della sua prenotazione, entro i quali il cittadino soggetto beneficiario dovrà concludere l’acquisto del veicolo e il venditore/concessionario rendicontare la vendita con la richiesta di rimborso del contributo anticipato a Regione Lombardia.
Le risorse totali prenotabili ammontano a 18.000.000 euro. Per la tipologia di acquisto di veicoli di categoria L verranno riservati 1,8 milioni di euro sul totale stanziato fino al 30 giugno 2021. Eventuali residui dopo tale data saranno utilizzabili, entro l’anno 2021, per entrambe le tipologie di intervento.


(@zizio82)
Famed Member Moderator
Registrato: 2 annifa
Post: 3721
 

@robybs

Non bastano i link che ho messo sopra? Forse è meglio quello visto che può essere soggetto a cambiamenti o aggiornamenti quanto scritto qui...


RobyBS hanno apprezzato
(@robybs)
Estimable Member Registered
Registrato: 2 settimanefa
Post: 100
 
Postato da: @zizio82

@robybs

Non bastano i link che ho messo sopra? Forse è meglio quello visto che può essere soggetto a cambiamenti o aggiornamenti quanto scritto qui...

no no .. sicuramente sono più utili i tuoi link .. ci mancherebbe ... 

 

era solo una estrapolazione del "procedimento" diciamo 4 paginette per chi non vuole leggersi tutti i papiri ... 

ovvio che chi è interessato , onde evitare di perdere i "dindini" , fa meglio a studiarsi bene tutte le carte ... Wink  


(@zizio82)
Famed Member Moderator
Registrato: 2 annifa
Post: 3721
 

@robybs

Sei troppo agitato lo sai vero... 😉

Quello che fa fede è la parte cittadini e seguire le 4 regole scritte li dentro.

@m-bertoletti

I PM non sono consentiti per vicissitudini antiche...


RobyBS hanno apprezzato
(@dadelandia)
Trusted Member Registered
Registrato: 1 annofa
Post: 70
 

Buona sera a tutti, 
vi chiedo un parere in quanto probabilmente siete più esperti di me.

Ero in attesa dell'attivazione del Bando di Regione Lombardia per poter procedere all'acquisto di una M3 LR.

Questo pomeriggio mi chiama il venditore di Tesla e mi dice che posso pre ordinarla e che hanno avuto l'ok a procedere dalla sede. 

Poi il 1 Marzo procederò con la richiesta (parte cittadino)... e fornirò al venditore il il mio protocollo (lato Venditore) per effettuare la prenotazione dell'incentivo regione Lombardia.

Dopo i vari spergiuri da parte del venditore .. ho accettato!

Ho solo il dubbio, sulla data di acquisto presente in fattura d'acquisto, che sia vincolante ai fini dell'incentivo.

Ovviamente ho omesso che ho una macchina diesel euro 5 da rottamare che non è ancora stata rottamata, per ricevere il bonus di 8000 euro. (quello governativo è già disponibile)

Secondo voi ho fatto una .... ? 😪 

Grazie a chi mi darà una risposta Link rimosso


 sten
(@sten)
Estimable Member Registered
Registrato: 1 mesefa
Post: 115
Topic starter  
Postato da: @dadelandia

Secondo voi ho fatto una ..

nel peggiore dei casi, annulli l'ordine e perdi 100 euro.


dadelandia hanno apprezzato
(@m-bertoletti)
Eminent Member Registered
Registrato: 5 mesifa
Post: 41
 

Ad ora comunque nella lista dei venditori abilitati di Tesla non sembra esserci traccia.

ELENCO DEI VENDITORI/CONCESSIONARI ABILITATI ALLA DATA DEL 24.2.2021

Ho cercato sia Milano centro che Brescia. Illuminatemi se sbaglio qualcosa :d  


 Zero
(@zero)
Estimable Member Registered
Registrato: 1 annofa
Post: 109
 

@m-bertoletti speriamo di non pagare l'inefficienza comprovata della rete commerciale TESLA. Ho come l'impressione che a questo giro i concessionari dovranno essere super tempestivi a comunicare la richiesta di accesso al bando a fronte dell'adesione fatta dal cittadino sul portale.

Non nutro grandissime speranze...


 Zero
(@zero)
Estimable Member Registered
Registrato: 1 annofa
Post: 109
 

@dadelandia anche con me avevano fatto pressioni pazzesche per iniziare ad ordinare (era il 9 Febbraio), io ho calmierato gli entusiasmi e dopo poco ho girato al mio advisor il decreto che parlava (e parla) molto chiaramente. PRIMA si applica sul portale (a partire da lunedì 1 Marzo) POI si procede all'ordine....


Pagina 3 / 17
Condividi: