Forum


Upgrade CCS - qualc...
 
Notifiche
Cancella tutti

Upgrade CCS - qualcuno l'ha già ??  

Pagina 1 / 5
  RSS

(@krouebi)
Estimable Member Owner
Registrato: 4 annifa
Post: 246
20/07/2019 11:35 pm  

Ciao,

tra possessori/utenti S/X, c'è qualcuno chi è riuscito ad avere l' "upgrade" CCS?

Sono interessato, e l'ho "prenotato" ai miei due SeC (Lussemburgo e Milano), ma purtroppo senza risposta esatta.

Vedo che pian-piano sul forum germanofono "TFF" cominciano a spuntare le prime "retrofit" di questo tipo di connessione, che a mio avviso è assolutamente essenziale per i modelli storici S/X in caso di "worst case scenario", ossia la sparizione della marca Tesla e in conseguenza la rete di Supercharger.

Quelli 500 EUR sono l'assicurazione che in quel caso non si rimane con un bel oggetto nel box, capace di caricare 11 kW, ossia assolutamente incapace di affrontare distanze medie-lunghe, o viaggi.


Quota
(@thedream)
Noble Member Moderator
Registrato: 3 annifa
Post: 1769
21/07/2019 9:26 am  

Questo scenario apocalittico non l'avevo mai neppure immaginato! Anche perché senza la casa madre Tesla ci sarebbero parecchie cose che farebbero diventare le nostre auto dei "mattoni", non solo l'assenza dei SuC

Premesso questo io non vedo (per me) l'utilità pratica di avere l'adattatore visto che comunque la mia carica a max 80 kW per preservare la batteria (é la famosa "feature" dei pacchi batteria da 75 kWh e 90 kWh. Nel caso apocalittico ho comunque l'adattatore CHAdeMO che mi permetterebbe comunque di caricare in DC.

...e poi, anche se dovesse capitare qualcosa del genere, non credi che ci sarebbe comunque qualcuno che offrirebbe ricarica DC compatible Tesla? Ci sono già in giro dei "fake" con la scritta "super charger" che hanno proprio questo collegamento...

Cadenazzo:

Rivera:


RispostaQuota
(@baxxx73)
Honorable Member Owner
Registrato: 2 annifa
Post: 669
21/07/2019 10:14 am  

C’è un utente di un gruppo tesla che frequento che ha fatto il retrofit, ma qualcosa deve essere andato storto, ed ora riesce a caricare solo ai super charger. Non gli va nemmeno la carica casalinga.


RispostaQuota
(@krouebi)
Estimable Member Owner
Registrato: 4 annifa
Post: 246
21/07/2019 11:24 am  

Ciao @thedream:

Non saprei dirti se il scenario sia apocalittico o no. Spero naturalmente che Tesla vada avanti per la sua strada, ma guardando come vanno le azioni, e leggendo le a volte molto sorprendenti tweet di Musk un certo dubbio si può - e si deve - avere.

Abbiamo anche l'adattatore CHAdeMO, chiaro, e ci serviamo regolarmente, ma di CHAdeMO non c'è dappertutto, visto le pochissime vetture che hanno quel tipo di collegamento. CCS si trova invece in sempre più posti.

Conosciamo anche quelli "finti" Supercharger svizzeri, e mi pare che lì c'è effettivamente una presa "Tesla" via un adattatore CHAdeMO nascosto dentro della struttura - ma di quanti si tratta??

Per noi, visto che non siamo in Europa per 6 mesi (o più) ogni anno avere questo "upgrade" è una spezie di "tranquillizzante" nel caso "apocalittico". Anche senza l'infrastruttura Tesla, almeno così possiamo continuare ad usare (con la "comodità" di un "normale" BEV) la nostra MX.

E quando dici che "senza la casa madre Tesla ci sarebbero parecchie cose che farebbero diventare le nostre auto dei "mattoni", non solo l'assenza dei SuC" hai, al mio parere, solo parzialmente ragione. Certo, una grande parte della funzionalità se ne va, ma con una nuova SIM si potrebbe ristabilire, e ce ne sono già (almeno in Germania) officine "fuori rete" specializzati in Tesla (come ce ne sono parecchi specializzati in SAAB, per citare solo un esempio). Pero viaggiare con una Model S/X con solo l'adattatore CHAdeMO + il caricatore on-board 11 kW non è una cosa fattibile - e per quello abbiamo davvero voglia di spendere al più presto questi 500 EUR.


RispostaQuota
(@zizio82)
Famed Member Moderator
Registrato: 1 annofa
Post: 2639
21/07/2019 11:45 am  

Scusate se dico la boiata ma non hanno fatto l'adattatore da CCS a Tesla? Mi chiedo a cosa serva il retrofit allora...


Simo71fore hanno apprezzato
RispostaQuota
(@krouebi)
Estimable Member Owner
Registrato: 4 annifa
Post: 246
21/07/2019 12:17 pm  

Ciao @zizio82:

non sono sicuro, ma credo che @baxxx73 si riferisce al retrofit Tesla.

Sul forum germanofono "TFF" ho visto anch'io qualche esempio dove il retrofit "ufficiale" ha causato un po' di problemi - di quel genere che descrive @baxxx73 - che definitivamente non sono da augurarsi.

Comunque, la maggioranza dei retrofit di cui ho letto non danno problemi, almeno lato veicolo. Che le colonnine a volte sono un po' capricciose è un'altra cosa.


RispostaQuota
(@zizio82)
Famed Member Moderator
Registrato: 1 annofa
Post: 2639
21/07/2019 12:34 pm  

@krouebi

No ho capito l'intento ma non ho capito perché al posto di fare il retrofit non si usa questo indicato qui sezione ccs combo 2 adapter:

https://www.tesla.com/it_IT/support/charging-connectors


RispostaQuota
(@thedream)
Noble Member Moderator
Registrato: 3 annifa
Post: 1769
21/07/2019 12:43 pm  

@zizio82

E proprio di questo che stiamo parlando.. l'adattatore é esterno, ma l'update per le MS/MX é anche interno altrimenti l'adattatore non viene riconosciuto.


krouebi hanno apprezzato
RispostaQuota
(@baxxx73)
Honorable Member Owner
Registrato: 2 annifa
Post: 669
21/07/2019 1:02 pm  

Si, per le model s e x non basta l’adatattore esterno, è necessaria anche una modifica interna


RispostaQuota
(@sanesienrico)
Estimable Member Registered
Registrato: 1 annofa
Post: 115
21/07/2019 11:49 pm  

@baxxx73

Io ho avuto una X raven con il ccs2 gia istallato. Ho comperato l'adattatore e provato a caricare al super charger in ccs2 , nessun problema. Anche a casa , carico tranquillamente 


RispostaQuota
(@devix)
Illustrious Member Moderator
Registrato: 4 annifa
Post: 5539
22/07/2019 12:18 am  

Il CCS è finalmente uno standard riconosciuto in Europa, tanto che anche Tesla, con Model 3, si è dovuta adeguare.
La rete SuC è fantastica, ma avere sempre un piano B disponibile, non guasta.
Soprattutto che ora Enel X e Ionity si stanno espandendo


RispostaQuota
(@cronos)
Famed Member Moderator
Registrato: 4 annifa
Post: 2745
22/07/2019 8:38 am  

@devix

non è che si è dovuta adattare, Tesla fa parte del consorzio CCS, semplicemente prima non esisteva uno standard adeguato e affermato per le potenze in gioco e ne aveva creato uno suo


RispostaQuota
(@alex-z)
Trusted Member Registered
Registrato: 2 annifa
Post: 62
22/07/2019 10:46 am  

@sanesienrico

Ma il ccs2 era già montato sull'auto? non dovevi usare adattatore? Hai foto?


RispostaQuota
(@alex-z)
Trusted Member Registered
Registrato: 2 annifa
Post: 62
22/07/2019 10:48 am  

Adattatore esterno l'ho visto. Ma integrato a bordo è possibile sulla s?

quelle nuove pronta consegna ce l'hanno oppure no?


RispostaQuota
(@thedream)
Noble Member Moderator
Registrato: 3 annifa
Post: 1769
22/07/2019 1:17 pm  

@alex-z

Per le Model S e X prodotte dopo il 1° maggio 2019 basta l'adattatore esterno perché sono già internamente predisposte per il CCS, le altre devono venir adattate; per questo bisogna portarle in un SC per la modifica.

Aggiungo che per le Model S/X non c'é lo spazio fisico per mettere una presa CCS Combo 2 al posto della presa tipo 2; per questo l'adattatore é esterno. In realtà serve solo a connettere messa a terra, il polo positivo ai due PIN della Tipo 2 che Tesla usa per caricare in corrente continua (DC) e il polo negativo agli altri 2 PIN. Chiaramente c'è anche la connessione "dati" che serve per far "comunicare" l'auto con la colonnina.


RispostaQuota
Pagina 1 / 5
Condividi: