Forum


COME CARICARE LA TE...
 
Notifiche
Cancella tutti

[In evidenza] COME CARICARE LA TESLA  

Pagina 13 / 17
  RSS

(@crow78)
Estimable Member Registered
Registrato: 1 annofa
Post: 186
10/05/2019 4:35 pm  

Provvederò a parlarne con il tecnico.

Grazie ancora 


RispostaQuota
(@villa74)
Trusted Member Registered
Registrato: 1 annofa
Post: 87
12/05/2019 11:54 am  

Complimenti Pepe, utilissssssimo.

Penso d'aver capito pure io che di connessioni elettriche mi fermo ad avvitare una lampadina (con difficoltà).

Penso di seguire il tuo esempio, presa 32A, con contratto di fornitura da 6 kw, cosi da poter caricare di notte a 4,5/5 kwh.


RispostaQuota
(@pfg1985)
Eminent Member Registered
Registrato: 2 annifa
Post: 24
27/06/2019 3:03 pm  

Domandona:

A giorni ritirerò la mia Model 3 LR AWD, a casa ho una presa interbloccata 3P+N+T (380V), esiste un adattatore adeguato per l'UMC?

 

Grazie a tutti


RispostaQuota
(@matte)
Estimable Member Registered
Registrato: 1 annofa
Post: 112
27/06/2019 5:11 pm  

Se con l'auto ti danno un UMC gen 1 (molto improbabile), l'adattatore tesla esiste; mentre se ti consegnano il gen 2 ti devi procurare/costruire l'adattatore, anche se a sto punto tanto vale cambiare presa con una monofare 16A o metterla affianco o prendi il tesla wall charger 😉 


RispostaQuota
(@divh)
Famed Member Admin
Registrato: 5 annifa
Post: 4467
27/06/2019 6:14 pm  

Non consegnano UMC1 alle nuove ... solo il 2 che è monofase.


RispostaQuota
(@thedream)
Noble Member Moderator
Registrato: 3 annifa
Post: 1754
27/06/2019 6:21 pm  

Prendi un Wall Charger e sei a posto!


RispostaQuota
(@bonny85)
Noble Member Moderator
Registrato: 1 annofa
Post: 1996
27/06/2019 8:18 pm  

Ad alcuni si... tipo a me. Ma ho letto anche ad altri. È comunque raro.

Per chi come me ha ottenuto l’UMC1, è in dotazione anche l’adattatore per presa industriale blu da 32A monofase.

Per caricare a 16A trifase (11KW) servirebbe comunque un altro adattatore (per presa rossa trifase) che Tesla non vende piú.


RispostaQuota
(@krouebi)
Estimable Member Owner
Registrato: 4 annifa
Post: 246
29/06/2019 12:27 pm  

@crow78,

se stai caricando col UMC2 in dotazione con la M≡ non c'è bisogna di qualcosa di particolare, ma ti consiglio VIVAMENTE di mettere una presa CEE 16A blu e NON una Schuko. Le Schuko NON sono fatti per sostenere durante lunghe ore la loro carica massima - la presa CEE 16A blu invece si, perché molto più stabile meccanicamente.


RispostaQuota
(@krouebi)
Estimable Member Owner
Registrato: 4 annifa
Post: 246
29/06/2019 1:52 pm  

Ciao,

a forza di ri-ripetermi, ripeto che il montaggio del TWC richiede un
interruttore differenziale (RCD) adeguato.

E con "adeguato" Tesla vuol dire RCD Type A EV - tipicamente il Doepke DFS4 040-4/0,03-EV che a differenza di una RCD "normale" protegge anche contra gli correnti anormali DC.

Mercato abbastanza limitato e clienti che si presumano benestanti, costa ± 300 EUR, da aggiungere ai ± 530 EUR per il TWC da Tesla.

Il manuale ufficiale Tesla parla solo di interruttore differenziale (RCD) adeguato - gli due PDF (documenti ufficiali Tesla) attaccati in DE ed EN invece parlano precisamente della "Doepke".

Vedo se posso trovare anche la versione IT di questo documento.


RispostaQuota
(@chris1)
Estimable Member Owner
Registrato: 2 annifa
Post: 179
29/06/2019 3:20 pm  

Complimenti per il post, è veramente esaustivo per neofiti e non. Bravo Pepe. 😉 


RispostaQuota
(@chris1)
Estimable Member Owner
Registrato: 2 annifa
Post: 179
29/06/2019 3:24 pm  

... faccio ora i complimenti perchè non avevo ancora visto la prima pagina del post che consiglio di leggere attentamente, in particolare ai nuovi owners.


RispostaQuota
(@krouebi)
Estimable Member Owner
Registrato: 4 annifa
Post: 246
06/07/2019 1:44 pm  

Eureka!

Finalmente, dopo quasi tre anni di "provvisorio eterno":

ho messo mano al progetto senza aspettare il nostro elettricista, e adesso è finito il caos di Schuko + tri-presa + misuratore di energia + TMC1.

3½ ore di lavoro (principalmente perché controllavo TUTTO tre volte !) e purtroppo un concerto locale mancato, ma al momento di andare c'erano un po' troppi cavi nudi dappertutto.....

Il portaspina comprato per 26 EUR due anni fa su Amazon si era nascosto troppo bene, ma per caso la spina si inserisce molto comodamente sotto la scaffalatura murale quando no è in uso.

L'altezza del cavo lungo il muro è scelta a posto - nel caso di un'apertura di porta un po' brusca (oltre il limite imposto per il sensore) la porta non rischia più toccare direttamente il muro - e il cavo viene prossimamente protetto da una guaina in gomma schiumata 😉 !

Costi:
UMC1 usato: 300 EUR;
Presa murale: 19 EUR;
Contatore: 38 EUR;
Ganci x cavo: 10 EUR.

Come la Tesla vorebbe tirare 16A, che con 230 V sono 3,7 kW (dunque troppo per una installazione "Standard") ho impostato un limite di 14A e funziona finora benissimo.

Mettere un TWC o altro wallbox avrebbe costato vicino a 1.000 EUR, senza nessun valore aggiunto.


RispostaQuota
(@bonny85)
Noble Member Moderator
Registrato: 1 annofa
Post: 1996
06/07/2019 1:52 pm  

Io UMC 1 fornito con la vettura, completo di adattatore 32A monofase. Carico a 32A senza problemi (6KW di fotovoltaico+3KW erogati dal powerwall 1+ eventuali altri 6,6 KW prelevabili dalla rete).

Installato presa CEE da 32A collegata direttamente al contatore e con cavo di 5 metri. Costo totale 90 euro compresa manodopera 😄


krouebi hanno apprezzato
RispostaQuota
(@thedream)
Noble Member Moderator
Registrato: 3 annifa
Post: 1754
06/07/2019 6:56 pm  

Bene, bravo. Odissea finita.. a lieto fine. 😉 


krouebi hanno apprezzato
RispostaQuota
(@krouebi)
Estimable Member Owner
Registrato: 4 annifa
Post: 246
16/07/2019 12:18 pm  

@thedream:

purtroppo, l'odissea NON è ancora finita....

Gli 14A impostati causavano un po' di problemi, dunque abbassati a 13A (quello che "tirava" senza problemi la vecchia installazione Schuko), ancora problemi -> sopralluogo elettricista (non quello citato sopra, ma del condominio), misure su misure, e infatti anche con 13A, caricando la Tesla + congelatore in un box vicino + luci garage + cancello motorizzato che si apre = sovracarica della installazione 3kW.

Adesso regolato a 12A funziona, ma ho chiesto un preventivo per montare un fusibile/salvavita "a monte" del quadro generale, e da lì partire con un cavo "pulito" (senza connessioni a morsetto) di sezione 3 x 4 mm² verso il nostro box. E tanto che ci siamo magari far mettere 5 x 4 mm² in previsione di passare al trifase in un momento futuro - la differenza nel prezzo del cavo è minimo e così si evita di ripetere il lavoro.


RispostaQuota
Pagina 13 / 17
Condividi: