Forum


Un anno di Powerwal...
 

Un anno di Powerwall 2  

Pagina 1 / 9

Post: 872
Moderator
(@alexxx)
Prominent Member
Registrato: 2 annifa

Dopo (oltre) un anno di utilizzo è tempo di tirare qualche somma.
In questa prima parte affronterò aspetti tecnici, nella seconda aspetti economici.
Innanzitutto una curiosità: si dice il Powerwall o la Powerwall? Libertà di scelta, in fondo è sia UN sistema di accumulo sia UNA batteria.
Io inizialmente declinavo al femminile, ma poi mi sono accorto che i tecnici Tesla usano il maschile e mi sono adeguato.
Tralascio le varie difficoltà incontrate in fase di installazione, di cui ho già parlato in passato.
La cosa bella del Powerwall è che non ti accorgi di averlo. A differenza dei vecchi sistemi di accumulo che erano degli armadi ingombranti, il PW2 lo attacchi a parete e occupa lo stesso spazio di un grosso quadro.
E poi fa anche la sua figura, con quella sua linea essenziale ed elegante (farà ridere, ma a me ricorda il monolite di 2001 Odissea nello spazio), e quel lunghissimo led verde sulla fiancata destra che pulsa quando la batteria è al lavoro.
E non ti accorgi di averlo nemmeno nella vita di tutti i giorni: l'erogazione di energia è fluida e costante, senza salti o sfarfallamenti, nemmeno durante le commutazioni tra FV, PW2 e rete.
Luci ed ombre riguardo all'app che condividiamo con i nostri cugini a quattro ruote. E' fantastica nella rendicontazione istantanea, ma è molto carente nello storico.
Per esempio da un po' di tempo a questa parte le rendicontazioni annuali sono espresse in MWh, non più in kWh, mantenendo una sola cifra decimale.
Quindi 0.7 MWh può essere un qualsiasi valore compreso tra 651 e 750 kWh; un margine di errore di 100 kWh è troppo alto, almeno per i miei gusti.
Un'altra cosa che non ho digerito è il fatto di non poter mai sapere quanti kWh sono rimasti nella batteria. Ho interpellato Tesla sul tema e ho sempre ottenuto risposte evasive.
Adesso me ne sono fatto una  ragione, perché grazie a Scanred ho scoperto che determinare (misurare) il livello di carica di una batteria è ancora materia di ricerca (si impara di più da un post di Scanred che da 10 mail di Tesla)
Uno dei plus di Tesla è il continuo sviluppo software post vendita dei propri prodotti, e il Powerwall non fa eccezione.
Ultimamente sono uscite nuove funzionalità che permettono ad esempio di caricare energia dalla rete e mettere fieno in cascina quando si annunciano condizioni meteo particolarmente avverse.
Il problema dei sistemi di accumulo è che risentono fortemente del contesto normativo in cui sono inseriti; contesto che varia pesantemente da stato a stato.
Esempio tipico la funzione backup, che Tesla propone ma che l'Italia respinge perché contrasta con la normativa vigente. Speriamo che aggiornino le leggi al più presto.
Mi sa che sono andato un po' lungo. Mi fermo qui anche perché mi pare di intravedere Noos con la palpebra a mezz'asta e mi sento un po' in colpa.

Nella prossima puntata:
Tenterò di rispondere alla vexata quaestio: è un buon investimento questo Powerwall 2?

Non cambiate canale.

64 Replies
2 Risposte
Registered
(@giotechno)
Registrato: 2 annifa

Eminent Member
Post: 32

Ciao, sapresti dirmi se in Italia è possibile caricare la batteria dalla rete. Se la tua risposta è sì mi dai indicazioni come fare.

Grazie 

Risposta
Moderator
(@alexxx)
Registrato: 2 annifa

Prominent Member
Post: 872
Postato da: giotechno

Ciao, sapresti dirmi se in Italia è possibile caricare la batteria dalla rete. Se la tua risposta è sì mi dai indicazioni come fare.

Grazie 

Negli USA è sicuramente possibile, in Italia forse non ancora. Dai un'occhiata qua.

Risposta
Post: 32
Registered
(@giotechno)
Eminent Member
Registrato: 2 annifa

Ciao, sarei interessato ad approfondire quanto da te detto nel messaggio. Mi interessa sapere come si può caricare da rete.

Risposta
Post: 872
Moderator
(@alexxx)
Prominent Member
Registrato: 2 annifa

Purtroppo è una delle funzionalità non ancora applicabili da noi. Ne ho già parlato in passato, noi possiamo usare solo la modalità auto alimentato, mentre negli USA hanno a disposizione altre due modalità da scegliere.

Risposta
Post: 32
Registered
(@giotechno)
Eminent Member
Registrato: 2 annifa

Si in effetti sapevo. Grazie comunque 

 

Risposta
1 Risposta
Moderator
(@alexxx)
Registrato: 2 annifa

Prominent Member
Post: 872

Prego. Mi fai i trabocchetti? 😉 

Risposta
Post: 3878
Moderator
(@scanred_x)
Famed Member
Registrato: 4 annifa

E uscito illeso dai trabocchetti... meriti anche i miei personali complimenti, non per piaggeria o per ricambiare gli (immeritati nel mio caso) complimenti, ma perchè davvero anche io e anche tutti noi dai tuoi post impariamo TANTISSIMO, specie nel mio caso che (purtroppo) non ho e non posso avere per adesso il PW per problemi contingenti (un vecchio condominio da cui tento di fuggire, detto in breve,,, quindi  spero presto in nuova destinazione magari appunto con spazio e modo per un bel PW...) 

E poi, quella citazione di Odissea nello Spazio non ha prezzo...  il monolite... in colori dei cloni di Guerre Stellari.. 

🙂

Scan

PS: nel mentre che Noos ha abbassato anche l'altra palpebra in quanto anche io mi dilungo... intanto assicuro che leggerò le prossime puntate... 

 

Risposta
Pagina 1 / 9
Share:
Violet
Default
Pear
Black Emo
{violet}:grinning:
{violet}:wink:
{violet}:face:
{violet}:inlove:
{violet}:sweaty:
{violet}:surprised:
{violet}:lovekiss:
{violet}:laugh:
{violet}:formalsmile:
{violet}:displeased:
{violet}:cool:
{violet}:resent:
{violet}:nerd:
{violet}:screaming:
{violet}:amazed:
{violet}:sad:
{violet}:deceitful:
{violet}:starryeyes:
{violet}:evil:
{violet}:shocked:
{violet}:tears:
{violet}:sulky:
{violet}:smile:
{violet}:vomited:
{violet}:hi:
{violet}:afraid:
{violet}:crazy:
{violet}:rabid:
{violet}:fighting:
{violet}:nonoise:
{violet}:blushed:
{violet}:idontknow:
{violet}:scared:
{violet}:razz:
{violet}:kiss:
{violet}:eat:
{violet}:shutmouth:
{violet}:gape:
{violet}:suspicious:
{violet}:laughingoutloud:
{violet}:bruise:
{violet}:crying:
{violet}:pray:
{violet}:serious:
{violet}:excitement:
:)
:d
:wink:
:mrgreen:
:neutral:
:twisted:
:arrow:
:shock:
:???:
:cool:
:evil:
:oops:
:razz:
:roll:
:cry:
:eek:
:lol:
:mad:
:sad:
:!:
:?:
:idea:
:hmm:
:beg:
:whew:
:chuckle:
:silly:
:envy:
:shutmouth:
{pear}:happy:
{pear}:smile:
{pear}:laugh:
{pear}:laughingoutloud:
{pear}:crying:
{pear}:exhausted:
{pear}:nerd:
{pear}:surprised:
{pear}:veryhungry:
{pear}:wink:
{blackemo}:laughtertotears:
{blackemo}:gift:
{blackemo}:love:
{blackemo}:inlove:
{blackemo}:shamefaced:
{blackemo}:heart:
{blackemo}:crazy:
{blackemo}:anguished:
{blackemo}:bruise:
{blackemo}:easymoney:
{blackemo}:exhausted:
{blackemo}:vampire:
{blackemo}:shutmouth:
{blackemo}:wink:
{blackemo}:carnival:
{blackemo}:flowers:
{blackemo}:hotdrink:
{blackemo}:party: