Forum


Powerwall e Zappi - come configurarli ?  


Post: 77
Registered
(@alexbox)
Trusted Member
Registrato: 2 annifa

Qualcuno ha già installato con successo entrambi questi prodotti e mi può dare indicazione sulla configurazione ottimale ?
I tecnici che sono già venuti da me un paio di volte navigano a vista e io non ho molto chiaro come concretamente questa integrazione dovrebbe funzionare.
Zappi ha installati tre sensori amperometrici
- uno su uscita inverter fotovoltaico (CT Type Generation Only )
- uno per rete (CT Type Grid )
- uno su uscita inverter Powerwall (CT Type AC Battery)
Nelle opzioni di Zappi si può impostare in Supply Grid 
- Avoid Drain
- Avoid Charge ( al momento è impostato questo ).
- Avoid Both

I vorrei questo :
- Con PowerWall avere evidenza dei consumi dello Zappi.
Quindi che energia prodotta da fotovoltaico e consumata da rete sia monitorata con sua app e che non sia nascosta. Nella prima installazione di Zappi, sostanzialmente andava sempre con energia fornita dalla rete e il Pw2 non si accorgeva neanche di questa richiesta di energia da Zappi. In effetti non credevo neanche fosse possibile questa cosa, e non la capisco.
- Con Zappi vorrei che monitorando fotovoltaico adeguasse la potenza di ricarica in funziona della produzione, che quando in ogni caso deve chiedere potenza extra venga erogata dal PowerWall se batteria è carica, altrimenti dalla rete, come succede per qualsiasi altro apparecchio di casa.

Grazie mille

5 Replies
Post: 77
Registered
(@alexbox)
Trusted Member
Registrato: 2 annifa

Ok risolto tutto, lascio commento nel caso qualcuno ci sbattesse la testa e volesse aiuto.

Non c'è niente di particolare da fare. 
Il Powerwall deve avere il sensore impostato su "Sito" ( che è opzione predefinita ) e non su "Carico".
Zappi ci vogliono installati i 3 sensori amperometrici ( via cavo ne supporta 2 quindi il terzo deve essere fornito tramite dispositivo Harvi che si collega via radio a Zappi ).
Dispositivo Hub ( sempre collegato via radio a Zappi ) serve invece per la gestione remota con App ( vedi allegato ) e aggiornamento sw automatico Zappi ( che sono piuttosto frequenti ).

Il sistema è davvero notevole.
Allego anche ultima versione del manuale zappi che potrebbe servire anche solo per farsi un idea del funzionamento ed opzioni.

Risposta
Post: 677
Moderator
(@alexxx)
Honorable Member
Registrato: 2 annifa

Molto interessante e grazie per aver condiviso. Praticamente riprende l'interfaccia dell'app Powerwall e aggiunge l'auto separandola dai carichi domestici. Le prime due pinze amperometriche le avrai messe insieme alle pinze di consumo e produzione del PW2, mentre la terza suppongo che serva a misurare gli assorbimenti dell'auto in carica.

Immagino che ci sia anche una visualizzazione dello storico dei flussi energetici (giorno, mese, anno...); sarà interessante vedere se e di quanto i dati PW2 e Zappi divergeranno.

Risposta
3 Risposte
Registered
(@alexbox)
Registrato: 2 annifa

Trusted Member
Post: 77

@alexxx

In realtà no, le pinze dello Zappi sono messe 
(CT Type Grid ) : sulla rete  
(CT Type Generation Only ) : uscita inverter fotofolvatico
Esattamente come PW2 quindi

più 
(CT Type AC Battery) : uscita inverter PW2 
Circa assorbimenti auto in carica sono noti allo Zappi e non occorre gestirla ( o meglio c'è una CT Internal ).
In questo modo lo zappi sa tutto e si adegua di conseguenza in funzione della configurazione adottata ( Avoid Carge,Drain, Both ).

Risposta
Moderator
(@alexxx)
Registrato: 2 annifa

Honorable Member
Post: 677

@alexbox

Corretto, per Zappi l'elemento estraneo da riconoscere è il PW2. A questo punto mi chiedo: per l'app Powerwall l'auto in carica figura come un carico domestico? (Io ho il PW2 ma non l'auto elettrica)

Risposta
Registered
(@alexbox)
Registrato: 2 annifa

Trusted Member
Post: 77

@alexxx

Esatto

Risposta
Share: