Forum


Tesla e backup  

Pagina 1 / 2

Post: 63
Registered
(@enrico-2)
Trusted Member
Registrato: 2 annifa

Ciao a tutti!

La mia esperienza con powerwall sta andando alla grande, ma voglio sempre di più...

Qualcuno sa per caso quando è previsto l'ingresso nel mercato italiano del gateway di backup? 

Ho visto un video di un sistema installato in Australia e la cosa mi fa parecchia gola, ma ancora non sento nessuna news a riguardo.

Avere un sistema così e tenere tutto spento se manca la rete mi mette una tristezza infinita...

11 Replies
Post: 1083
Owner
(@lorenzo)
Noble Member
Registrato: 3 annifa

Ciao Enrico

Sono contento che vada tutto bene , anche io ho una PW ..... ma la 1 , credo che dipenda tutto dal distributore della rete che non vuole.
Anche io sarei interessato in caso di black-out....

Risposta
Post: 590
Moderator
(@alexxx)
Honorable Member
Registrato: 2 annifa

Il backup gateway è disponibile sul mercato fin dal primo lancio del Powerwall 2; il problema non è tecnico, è legislativo.
In caso di black out programmato per manutenzione sulla linea, le normative italiane impongono che qualsiasi dispositivo domestico sia disalimentato per evitare che il manutentore che sta operando sulla linea sia soggetto a rischio di folgorazione.
Apparentemente è una norma di buon senso, ma a ben guardare per me non lo è, e spiego il motivo.
Un sistema di accumulo è progettato per accumulare l'energia prodotta dal fotovoltaico, non certo per cederla alla rete.
E' ben vero che ogni tanto, per motivi di autogestione, il PW2 può cedere alla rete, ma posso assicurare che è un fenomeno piuttosto raro.
Ora, che il PW2 scarichi in rete proprio nel momento in cui c'è un black out programmato, ha più o meno le stesse probabilità di una vincita al Superenalotto.
E poi, tutto sommato, basterebbe un adeguamento al firmware che inibisca la cessione di energia quando manca tensione alla rete. Non sono un softwarista ma non mi pare una modifica così trascendentale.
Si sente dire in giro che stanno pensando di adeguare le normative; in quanto alle tempistiche però, campa cavallo...
Sarò il solito malizioso, ma vien da pensare che qualcuEnel non veda di buon occhio il fatto che la gente voglia rendersi indipendente dalla rete.

Risposta
Post: 733
 Man
Moderator
(@some)
Honorable Member
Registrato: 2 annifa

esatto è un problema di normative italiane che non ci sono ancora.

terna dovrebbe implementarle dopo o nelle specifiche delle microgrid tramite aggregatori, almeno cosi spero.

poi pare che sto governo parli di abilitare il V2G se accelera pure sul micro accumulo sarebbe una tombola.

anche altri paesi europei sono nella nostra condizione, mentre pochissimi sono già abilitati, se non erro forse belgio e UK ?

attendiamo con trepidazione, ma dai rumors di come sono messi pare che almeno 2 anni saranno necessari per avere un idea dei tempi.

Risposta
Post: 63
Registered
(@enrico-2)
Trusted Member
Registrato: 2 annifa
Posted by: Alexxx

Il backup gateway è disponibile sul mercato fin dal primo lancio del Powerwall 2; il problema non è tecnico, è legislativo.

Ciao Alexxx, che il problema sia legislativo lo so anche io. Quando mi riferisco al mercato, intendo quello italiano, dove probabilmente proprio a causa della legislazione, non è possibile la vendita. Ho visto personalmente con il mio installatore che l'unico ordinabile in Italia è il classico gateway che ho attualmente montato.

Posted by: Alexxx
Apparentemente è una norma di buon senso, ma a ben guardare per me non lo è, e spiego il motivo.
Un sistema di accumulo è progettato per accumulare l'energia prodotta dal fotovoltaico, non certo per cederla alla rete.
E' ben vero che ogni tanto, per motivi di autogestione, il PW2 può cedere alla rete, ma posso assicurare che è un fenomeno piuttosto raro.

In ogni caso a quanto so, il gateway backup si differenzia dall'altro proprio perché qualora mancasse la tensione della rete (sia per manutenzione programmata che per guasto), nel suo hardware ha anche uno switch che scollega fisicamente il cirtuito PW/FV/Casa dalla rete.

Posted by: Man

esatto è un problema di normative italiane che non ci sono ancora.

terna dovrebbe implementarle dopo o nelle specifiche delle microgrid tramite aggregatori, almeno cosi spero.

anche altri paesi europei sono nella nostra condizione, mentre pochissimi sono già abilitati, se non erro forse belgio e UK ?

attendiamo con trepidazione, ma dai rumors di come sono messi pare che almeno 2 anni saranno necessari per avere un idea dei tempi.

Ciao Man, il problema è solo che 2 anni sembrano un'infinità... Questo mi rode.
Sicuramente in Australia lo hanno già attivo il sistema di backup, e anche alcuni paesi europei sembra...

Allego questo video dimostrativo, spero non ci siano problemi.

Risposta
Pagina 1 / 2
Share: