Forum


Nuova Model 3 o usa...
 

Nuova Model 3 o usata Model S P85D (Svizzera)  

Pagina 1 / 2

Post: 12
Registered
(@ioguido)
Active Member
Registrato: 3 mesifa

Buongiorno a tutti! Avrei per favore bisogno di un parere. Risiedo in svizzera (e ho infrastruttra SC a 15 minuti in auto da casa, nonchè locale colonnina sistema Enertì a 4 minuti a piedi da casa) e stavo per ordinare una model 3 un paio di giorni fa, quando, dopo un po di ricerca,  mi sono imbattutto in opzioni interessanti di usato model S. Quanto potrebbe essere consigliato l'acquisto di una model S P85D del 2015 con circa 50-60k km rispetto a confermare l'ordine della M3 Performace. Contando che io cerco un auto con alte prestazioni, buona autonomia e non percorro più di 15/18k km/anno. L'usato (non ufficiale da sito tesla) è considerabile come una buona opzione o no? Qualcuno del forumisti ha intrapreso una scelta simile?

Grazie moltissime a tutti 🙂

 

16 Replies
Post: 874
Owner
(@thedream)
Prominent Member
Registrato: 2 annifa

La MS P85D potrebbe essere una buona scelta se consideri che ha i SuC gratuiti ed è più comoda per i viaggi lunghi in autostrada, ma vista la tua percorrenza annuale non so se questo possa per te essere interessante. Non capisco la storia della buona autonomia.. viaggi solo pochi giorni al mese per molti km? In questo caso i SuC gratuiti potrebbero rivelarsi interessanti.. viaggi tutti i giorni pochi km? Allora perché buona autonomia? Potresti collegarla a una comunissima presa elettrica tutte le notti.. ok, idealmente sarebbe meglio mettere una presa industriale dedicata. 

Gli altri punti da considerare sono gli accessori (tetto apribile per esempio). Sei qualcuno come me che preferisce l'aria esterna all'aria condizionata? Un altro punto é l'accesso al bagagliaio: con grande portellone nella MS, con baule nella M3. Anche le sospensioni pneumatiche regolabili in altezza potrebbero essere un criterio: devi poter accedere a un garage sotterraneo con rampa? Potrebbero essere utili... Che strade percorri? La MS é più grande... non molto in realtà, visto che la M3 già fa 4.70 di lungo.. contro i 5 metri della MS.

Questi sono alcuni dei punti da tenere in considerazione per la tua scelta...

Risposta
3 Risposte
Registered
(@ioguido)
Registrato: 3 mesifa

Active Member
Post: 12

Ciao theDream, grazie per la tua risposta! Credo che i riferimenti ad una buona autonomia che faccio siano dati ancora dall'inesperienza e dall'abitudine che ho alla benzina. 

Tranne 2/3 volte al mese (nei weekend) che potrei fare percorrenze più elevate, generalmente in settimana, se mi muovo in auto per lavoro, faccio circa 50 km/giorno.

La macchina è ben accessorita, ha il tetto apribile, anche io non potrei farne a meno. Ha le sospensioni regolabili e mi hanno confermato la trsferibilità del diritto al SC gratuito.

Mi preoccupa un poco il fatto che tra alcuni mesi scade la prima garanzia della casa madre (rimane attiva invece quella su batterie e propulsori). 

Risposta
Owner
(@thedream)
Registrato: 2 annifa

Prominent Member
Post: 874

Quindi MS! La M3 non ha il tetto apribile né le sospensioni né i SuC gratuiti.

Chiaramente se non é venduta da Tesla la garanzia non si estende (a 80'000 km/4 anni, primo che raggiungi, scade).

Non credo sia un grosso problema; importante è segnalare (per scritto!) i problemi eventualmente riscontrati ENTRO la scadenza. Poi per farli risolvere si può anche aspettare dopo la scadenza (se Tesla prima non riesce).

Per le tue percorrenze.. 50 km li carichi in monofase a 8A in 7-8 ore, quindi di notte no problem, inoltre puoi sempre ricorrere 1 volta la settimana al SuC che hai a 15' di strada.

Risposta
Registered
(@ioguido)
Registrato: 3 mesifa

Active Member
Post: 12

Ok, ti ringrazio. Questi sono altri punti molto utili.

Risposta
Post: 121
Owner
(@chris1)
Estimable Member
Registrato: 9 mesifa

Ciao, nel tuo caso acquisterei la Model S in quanto garantisce una buona autonomia ed elevate prestazioni. Ciò sarebbe inoltre più economico. Buona decisione

Risposta
1 Risposta
Registered
(@ioguido)
Registrato: 3 mesifa

Active Member
Post: 12

Ciao Chris1, grazie anche per il tuo parere!

Risposta
Post: 3604
Admin
(@divh)
Famed Member
Registrato: 4 annifa

Comprati una bella P100D usata che poi voli! Tanto lo sappiamo tutti che vuoi quella 😉

Risposta
Post: 224
Owner
(@felice)
Estimable Member
Registrato: 2 annifa

Ciao! 

Ti posso dare qualche suggerimento data la mia esperienza diretta avendo avuto entrambe le auto. (si, una S P85D proprio del 2015 e poi sostituita da una 3P)

La batteria della S ha una capacità reale di 69/70Kw/h mentre quella della 3 è circa di 72Kw/h. Quello che cambia (molto) è il consumo: nella 3 è più basso del 20-25% per cui si fanno molti più km con la 3.
Da considerare anche la minore capacità di mantenere picchi elevati di carica della S rispetto alla 3 il che si traduce in minore tempo passato al Supercharger per la nuova arrivata.

La S ha l'autopilot 1 che, allo stato attuale, è meno avanzato del 2.5 presente sulla 3 MA all'atto pratico molto più fluido e utilizzabile rispetto alla nuova arrivata (nella S lo usavo molto spesso, sulla 3 quasi mai).

I materiali della S pre face-lifting sono molto più curati sia della S facelifted che della 3 (vera pelle, alcantara sulla plancia) ma gli assemblaggi sono appena accettabili.

Gli ingombri e la visibilità anteriore della S per me sono sempre stati un grosso limite, la 3 è più piccola nell'uso di tutti i giorni e davanti si vede molto meglio.

La dinamica di guida della 3 è parecchio superiore  in tutti i campi: più diretta, più reattiva, molto più "agile". Un capitolo particolare per i freni: quelli della S, al netto dell'effetto rigenerativo, sono al limite della sufficienza.

Il portellone e il volume di carico della S sono incomparabili così come la comodità sulle lunghe distanze: le sospensioni pneumatiche fanno un lavoro egregio e la rumorosità è inferiore.

Riassumendo: per il mio utilizzo la 3 è nettamente superiore e divertente, se avessi avuto bisogno di una "macina chilometri" avrei tenuto la S anche per via delle ricariche gratuite ai SuC.

Ah, ultima cosa: ricorda che se utilizzi prevalentemente i supercharger per le ricariche, Tesla riduce la velocità massima di ricarica a circa 95Kw/h per preservare le batterie. Emotì, per via degli esorbitanti costi di ricarica è da evitare come la peste. La soluzione ideale è avere una carica AC a casa, anche se relativamente lenta.

Spero di averti dato una panoramica sui (miei) pro e contro. Se hai domande sono qui

Risposta
3 Risposte
Registered
(@ioguido)
Registrato: 3 mesifa

Active Member
Post: 12

Ciao Felice,

grazie per tutti gli spunti. A livello di divertimento alla guida, accelerazioni e "silenziosità" mozza fiato, la Model S ti ha soddisfatto o in pratica le due auto si equivalgono?

Riguardo Emotì, si ho visto che il costo è elevato. Peccato. La ricarica al supercharger anche se più lenta rispetto alla Model 3, comunque rimane l'opzione migliore e più veloce corretto? O sarebbe meglio al posto di poche ricariche al SuC, caricarla ogni notte ad un presa AC a casa? (mi riferisco da neofita ad eventuale "usura" della batteria maggiore utilizzando i SuC).

La mia percorrenza, tranne viaggetti straordinari, si concentrano in Ticino (Mendrisiotto), Milano (64km) e Torino (200k). Con una tale necessità realistica di spostamenti non dovrei avere problemi, sfruttando il SuC di Cavaglià. O sbaglio? So che la domanda potrebbe avere molteplici risposte ed essere influenzata da tanti fattori, ma considerare un'autonomia realistica media di 300 km è un dato corretto? (penso alla guida in autostrada sui 110/120km/h e  una 10 di km di tratto urbano con semafori)

Grazie ancora

La model S P85D che ho provato mi ha appassionato ed emozionato, mi sono sentito dentro ad un mezzo pazzesco. Ora guido una sedan da 400CV che a livello di divertimento alla guida è il top, ma dentro quella model S mi sembrava di guidare qualcosa di veramente diverso e speciale. 

Risposta
Owner
(@thedream)
Registrato: 2 annifa

Prominent Member
Post: 874

Per la carica: molto meglio fare regolarmente cariche lente durante la notte, intervallate da ricariche veloci ai SuC, soprattutto quando sei in viaggio (questo per la batteria).

Autonomia: a quelle velocità anche la MS75D fa senza problemi ca. 300 km. Con la P85D sicuramente non avrai problemi di Range (dopo qualche settimana e viaggio ti tranquillizzerai).

Anche a me capita (per lavoro) di guidare belle auto da molti cavalli. A parte il suono di un bel V8 guidando la MS non mi manca assolutamente nulla (e anche il suono.. a volte preferisco spegnere anche la radio e godermi la pace e la tranquillità della Tesla). 

Delle varie BMW, Jaguar, Range Rover, Dodge, Jeep (Grand Cherokee) Alfa (Giulia Quadrifoglio), Audi (R8), Subaru (WRX) non mi manca proprio nulla.. anche se a volte mi piace guidarle, quando torno nella MS è un piacere (anche se devo ammettere che i sedili sono scomodi, almeno quelli della facelift).

 

Risposta
Registered
(@ioguido)
Registrato: 3 mesifa

Active Member
Post: 12

Grazie TheDream!

Diciamo che devo smetterla di fare domande e buttarmi nella Tesla! ahah!

Risposta
Pagina 1 / 2
Share: