Forum


Fattibilità impiant...
 
Notifiche
Cancella tutti

Fattibilità impianto FV 3kwp + PW Tesla - Monoresidente uso solo serale - Autoconsumo possibile?

Pagina 3 / 4

Post: 8451
Newsmodder
(@devix)
Illustrious Member
Registrato: 4 annifa
Postato da: @lessandro

Ho appena scoperto che esiste anche un'altra offerta, sempre Enel, dove da lunedì a sabato, dalle 23 alle 7, la componente energia è gratis. Idem tutta la domenica ed i festivi. 

 

Ovviamente il restante delle ore, costa una fucilata (qualcosa come 0.16€/kWh), però ovviamente va "tamponata" con un PW

Queste offerte sono specchi per le allodole. E' vero che hai la componente energia gratis, ma paghi comunque il resto che rappresenta un abbondante 60%. Oltre a questo, la componente energia stessa, ti costa uno sproposito nelle altre fasce orarie!!!

Altro aspetto è che non carichi la PW2 dalla rete!!! O quanto meno, non lo fai in maniera strutturata decidendo tu quando e come. Non puoi basare i tuoi conti su questo.

Anche ammettendo di caricare tutta la PW2 di giorno (13kWh) e usandone solo 3 per la casa di sera e notte, ne hai 10 per caricare la macchina (condire il 10% di perdite quindi 9kWh). Corrispondono a circa 50-60km.

Però non sempre hai il sole per riempire la PW2.

Tutto l'impianto ha un più ampio respiro. A perte i conti spiccioli, devi considerare un rientro in 7-8 anni e una vita di 20-25 anni. Se la cosa ti piace (hai il cash), fallo, altrimenti lascia perdere.

Risposta
3 Risposte
Registered
(@lessandro)
Registrato: 2 annifa

Trusted Member
Post: 70

@devix

 

Mi spiego meglio: Il post dell'offerta della notte con energia gratis, non comprende il FV, dato che la PW la caricherei si ogni sera dalla rete:

Quindi di sera caricherei la PW e soprattutto un'eventuale auto (e quindi il FV sarebbe paradossalmente superfluo per il rapporto "quantità) prezzo"). 

Caricare l'auto con solo la PW da 13kWh so che è poco, anche perché serve energia per casa...😅 

 

Ovviamente il tutto ha un costo, soprattutto a fronte di un acquisto di un'auto EV, che però caricherei di notte a "costo zero" (che ovviamente zero non è, ma meglio del gasolio a 1.36€/l...😅).

 

P.S. L'unico mio problema al momento è non avere il cash per una M3 LR, altrimenti l'offerta PW + materia energia a costo zero di notte sarebbe quasi fattibile...🤐 (anche perché faccio minimo 60km al giorno per lavoro)... 😅

 

Ah, una domanda: Perché non posso scegliere quando caricare la PW dalla rete? Non ci sono già dei "profili" per dire alla PW quando prelevare dalla rete e quando no? 

Risposta
Newsmodder
(@devix)
Registrato: 4 annifa

Illustrious Member
Post: 8451

@lessandro

Se vuoi ti dico che hai ragione, ma come ti abbiamo detto in molti, il gioco non vale la candela nel tuo caso.

Con la PW2 NON puoi dire semplicemente "caricati di notte". Non è questo il suo utilizzo e non è programmata per questo. NON esiste un tasto nell'app che te lo consente. Negli USA c'è la funzione "storm watch" che la carica in casi eccezionali quando si prevedono black-out, ma è un altro discorso.

Risposta
Registered
(@lessandro)
Registrato: 2 annifa

Trusted Member
Post: 70

@devix

 

No ma non si tratta di aver ragione o no 🤣 , però ricordo dai vari screenshot dell'app che ci sono vari profili sul comportamento del PW, sul quando farlo prelevare dalla rete e quando no. Boh, forse ricordavo male... 🤐 

Risposta
Post: 1446
Moderator
(@alexxx)
Noble Member
Registrato: 3 annifa

Di notte ti azzerano solo la componente energia, ma non vuol dire che carichi gratis. Ti rimangono sul groppone il dispacciamento, gli oneri di trasporto e gestione contatore, gli oneri di sistema, le perdite di rete e le accise. Si parla di 9 centesimi comodi (+ IVA). Poi considera che il PW2 ha una sua efficienza dichiarata al 90%, ma che a me risulta più bassa, diciamo 83%. Significa che per caricare la batteria da 0 a 100 non bastano 13.5 kWh, ma ne servono circa 16.

Infine, hai a disposizione 4.5*8=36 kWh per notte a circa 9 centesimi + IVA (circa 1300 €/anno). Per caricare 2 PW2 e l'auto elettrica potrebbero essere pochi.

Risposta
1 Risposta
Registered
(@lessandro)
Registrato: 2 annifa

Trusted Member
Post: 70

@alexxx

 

Uhm, ovviamente non caricherei l'auto tutti i giorni, anche perchè facendo 60km al giorno per lavoro mi avanzerebbero... (poi ho la "fortuna" di avere un Supercharger direttamente per andare a lavoro).

 

Però sega le gambe quanto diceva devix sul non poter impostare il PW per farlo caricare dalla rete dalla ora X alla ora Y... 🤔 

 

Peccato, sarebbe stato un bel sogno 🤩 

Risposta
Post: 8451
Newsmodder
(@devix)
Illustrious Member
Registrato: 4 annifa
Postato da: @lessandro

ricordo dai vari screenshot dell'app che ci sono vari profili sul comportamento del PW, sul quando farlo prelevare dalla rete e quando no. Boh, forse ricordavo male

Ricordi bene, ma tu imposti solo l'orario di picco di prezzo dell'energia. In base a questo, al tuo consumo, al sole, c'e' un algoritmo che gestisce la ricarica.

Il PW2 e' fatto per utilizzare l'energia rinnovabile quando la fonte non e' disponibile, non per fare il "furbetto dell'energia" Laugh .

Probabilmente le cose cambieranno con la diffusione di Autobidder e Tesla distributore di energia... ma ci vorra' del tempo.

Risposta
Post: 7
Registered
(@robertocr)
Active Member
Registrato: 1 mesefa

mi sono letto tutte le tre pagine del thread ma non mi pare di aver visto un  paio di informazioni...

dove abiti? (zona? nord sud,..)

come sono posizionati i pannelli? est,ovest,gradi?

ci sono siti che sulla base di questi due dati ti danno abbastanza precisamente la produzione che ahime' avrai solo da marzo ad ottobre... 

Il mio 4.2 Kw puntato ad Est al momento raggiunge una punta di 1.95 Kw (val padana)... e la batteria da 7 kwh si carica solo ogni tanto

Con 3 Kw dubito che riuscirai veramente a sfruttare i 13 kwh della Tesla Powerwall2: io farei FV da 3 kw ed auto elettrica che consumera' l'eccesso. 

Hai gia' l'inverter? ci sono quelli che possono integrare un wallbox e gestire il tutto automaticamente

 

 

 

 

Risposta
1 Risposta
Registered
(@lessandro)
Registrato: 2 annifa

Trusted Member
Post: 70

@robertocr

 

Ciao Roberto, abito in Toscana (Prato), i pannelli sono rivolti a sud/ovest (se ricordo bene) e sono posizionati sul tetto che ha la classica inclinazione "spiovente", presumo sia di 45°

 

Ho trovato (forse da link direttamente quì sul forum) un sito che in base alle coordinate impostate, ti calcola il rendimento medio (stimato) dei pannelli ecc, però ammetto che mi sono perso e non poco nei vari parametri da settare 😬 

 

Si, nei pannelli da 1kW c'è già un inverter ma ovviamente è dimensionato per quel singolo kW che poi andrà cambiato...

Risposta
Post: 8451
Newsmodder
(@devix)
Illustrious Member
Registrato: 4 annifa

@lessandro

Giusto per darti un'idea.

Il mio impianto da 2,4kWp in provincia di Livorno, rivolto a sud, sul tetto con inclinazione produce circa 3.500kWh/anno con picchi estivi che possono arrivare a circa 13-15kWh/giorno.

Facendo le dovute proporzioni, con le pinze.... con 1kWp potresti aspettarti:

Produzione annua 1.400kWh

Picco estivo 5,5kWh/giorno

Risposta
2 Risposte
Registered
(@lessandro)
Registrato: 2 annifa

Trusted Member
Post: 70

@devix

 

Azz direi che è un bel caricarsi per il PW con quei picchi! In "media" vengono fuori quasi 9kW al giorno?

 

Ma soprattutto, in inverno nei mesi più freddi ma soleggiati, quanto fa di picco?

Risposta
Registered
(@robertocr)
Registrato: 1 mesefa

Active Member
Post: 7

@devix

secondo me in estate produce anche di piu' essendo a sud-ovest.

Il mio ad est in estate produce ca. 6-7 kwh/kw installato. 

Penso che con 3 kw come vuole installare possa produrre almeno 3.500-3.700 kwh/anno forse anche di piu'

 

 

Risposta
Pagina 3 / 4
Condividi: