Forum


Obbligati a fare "r...
 
Notifiche
Cancella tutti

Obbligati a fare "rumore"

Pagina 8 / 9

Post: 144
Owner
(@iron67)
Estimable Member
Registrato: 2 annifa

Sembrerebbe che l'AVAS sia già obbligatorio per le auto immatricolate dal 1/7/2019. La mia è stata immatricolata a settembre 2019 ma non c'è o quantomeno non è attivo.

Si occuperà Tesla dei richiami per l'installazione o l'attivazione del PWS?

Le auto immatricolate successivamente al 1/7/19 prive di AVAS sono potenzialmente soggette a contravvenzione?

Risposta
4 Risposte
Registered
(@matte)
Registrato: 2 annifa

Estimable Member
Post: 128

@iron67

Se Tesla farà un richiamo, secondo me sarà a pagamento.

La multa la rischi se dal 1° luglio 2021 sarai ancora senza PWS

Risposta
Owner
(@iron67)
Registrato: 2 annifa

Estimable Member
Post: 144

@matte

Secondo me dovrebbe essere Tesla a farsi carico dell'installazione del dispositivo AVAS/PWS sulle auto vendute/immatricolate in Europa successivamente all'entrata in vigore della normativa UE.

Il fatto che l'acquirente non abbia verificato l'esistenza del dispositivo, non legittima Tesla a vendere auto eludendo la normativa UE e tantomeno a trasferire l'onere dell'installazione di un dispositivo,  che è di fatto è obbligatorio, all'acquirente finale.

Mi sorge il sospetto che l'auto non dovrebbe neppure essere omologabile, ma lascio la parola agli esperti.

 

Risposta
Registered
(@matte)
Registrato: 2 annifa

Estimable Member
Post: 128

@iron67

Non ha eluso nulla, sono auto prodotte mesi prima della normativa

Risposta
Newsmodder
(@scanred_x)
Registrato: 5 annifa

Famed Member
Post: 4782

@matte

Esatto. È esattamente così. 

Per gli altri che hanno dubbi, ricordo come si è già detto che è diverso il concetto di immatricolazione dal concetto di nuova auto di produzione. La normativa europea a quella data  riguarda le nuove auto di nuova produzione. NON le auto di nuova immatricolazione.

la model 3 era già uscita alla data della normativa europea.

Poi sulla Model 3 il sistema è già preparato come cavi e predisposizione, e  questo è un vantaggio per il futuro e per chi vuole.

Scan

Risposta
Post: 148
Owner
(@bianca)
Estimable Member
Registrato: 2 annifa
Postato da: @scanred_x

è diverso il concetto di immatricolazione dal concetto di nuova auto di produzione.

per precisare ulteriormente, sono soggette all'obbligo le auto di nuova omologazione dopo il 01-07-19 e dal 20121 tutte

Risposta
2 Risposte
Moderator
(@cronos)
Registrato: 5 annifa

Famed Member
Post: 3255

@bianca

in sostanza chi ha immatricolato l'auto nei primi mesi di quest'anno non avrà l'obbligo del cicalino, ho compreso correttamente?

Risposta
Newsmodder
(@scanred_x)
Registrato: 5 annifa

Famed Member
Post: 4782

@cronos

Assolutamente sì.

La data di immatricolazione non c'entra nulla  con la data di nuova produzione di un modello nuovo di auto, ossia di omologazione, data che è precedente all'entrata in vigore della norma Europea...

Scan

Risposta
Post: 144
Owner
(@iron67)
Estimable Member
Registrato: 2 annifa

Scusate, ma ho letto che l'obbligo dell'AVAS per tutte le auto elettriche/ibride  decorrerà dal 2021.

Dato che che il cablaggio su Model 3 è già predisposto, che attualmente in Europa continuano a immatricolare auto sprovviste di AVAS, ci voleva tanto nel metterci anche un altoparlante in più?

Negli USA dal 1/9 le arrivano al cliente finale già con PWS, quindi suppongo che la loro normativa sia più stringente e non che non dipenda solo dall'omologazione, ma piuttosto dalla produzione o messa in strada che sia.

Comprendo che generare rumore artificiale può non piacere a tutti, ma la norma andrà rispettata.

I SC si troveranno decine (centinaia) di migliaia di autovetture da regolarizzare con l'installazione dell'AVAS. E' un modo per fare soldi o per intasare i SC già abbastanza saturi?

Dal 2021 Le auto prive di AVAS saranno soggette a contravvenzione? Bocciate in sede di revisione periodica? O alla peggio sequestrate?

Tesla probabilmente sta rispettando la legge in vigore, ma questa scelta non la giustifico nel dal punto di vista economico, ne per quello programmatico.

 

 

 

 

Risposta
1 Risposta
Registered
(@lucaandaudrey)
Registrato: 6 mesifa

Reputable Member
Post: 318

L’Europa ha dunque approvato una misura a livello comunitario che a partire dal luglio 2021 impone a tutti i nuovi ibridi e EV che vengono venduti di includere un dispositivo di allarme acustico denominato “AVAS”

Quindi il dispositivo non va installato sulle vetture già immatricolate, ma solo su quelle vendute nuove nel prossimo anno.

Risposta
Post: 1
Registered
(@generale80)
New Member
Registrato: 7 mesifa

Mi dispiace dirlo ma nelle model 3 non é presente neanche lo speaker.

Ho ritirato la Tm3 sabato scorso a Padova e ieri ho aperto la placca del passaruota ant lato passeggero e c'è solo l alloggiamento per lo speaker. Quindi....a meno che non l abbiano posizionato in un posto diverso....non credo che lo possano attivare da remoto

Risposta
Post: 337
Registered
(@alccad)
Reputable Member
Registrato: 8 mesifa

Se può interessare su YouTube ci sono diversi filmati che mostrano dove sta la predisposizione, come attutirla, gli articoli per disinserirla (a proprio rischi in caso di sinistro o fermo) e i suoni predisposti dai vari marchi (ok la sicurezza ma sono osceni).

Risposta
Pagina 8 / 9
Condividi: