Forum


M3 ... TUTTI PRONTI...
 

M3 ... TUTTI PRONTI?  

Pagina 10 / 28

Post: 1627
Moderator
(@cronos)
Noble Member
Registrato: 3 annifa

Guarda, MaxT, ti ho letto più volte e una cosa voglio proprio dirtela: stai sbagliando di 1 anno e mezzo.
C'è scritto chiaro e tondo: in italia non prima della fine 2018, quindi non continuare con la tiritera "al centro non c'è niente", non lo sai cosa c'è al centro, perchè ti interessa le cose come stanno a fine 2018 ( e con testla in 1 anno e mezzo cambiano 1 sacco di cose ), hanno detto metteranno un sacco di supercharger in più, staremo a vedere come si evolvono le cose e poi decideremo, per come stanno andando le cose al nord come concentrazionei di supercharger direi che se si espandono a macchia d'olio verso il sud, dovremmo andar bene. Dopotutto se confronti i supercharger al centro/sud di adesso e quelli del nord di 2 anni fa, mi pare che il paragone ci stia, quindi tra 2 anni dovresti avere al centro/sud quanto c'è ora al nord, mi sembra sia quello che vuoi no?

L'idea poi di paragonare una tesla ad una serie 3 elettrica è ridicola, la rete supercharger è FONDAMENTALE, colonnine 22-90? sul serio? e le mettono nei concessionari? quindi se vuoi farti un viaggio a milano che fai? esci ad ogni autostrada e vai verso il concessionario più vicino, ma attenzione, solo negli orari di apertura e solo se funzionano e decidi di aspettare cosa? 2 ore di ricarica? A sto punto mi fiderei di più dei proclami di VW con le sue colonnine super fast da 350kw ( se proprio dovessi.. ma non ci credo manco.. ).

Se vuoi si può aprire un dibattito apposito sulle alternativa ma facendo una scrematura rapida:
- Ampera, costerà uguale alla model 3 se non di più, niente supercharger e una capacità di carica DC praticamente ridicola nel migliore dei casi, come qualità degli interni è da utilitaria ( perchè è quello il target ), senza considerare che per ottenere quell'autonomia devi usare quelle gomme ridicole che ti danno loro, dove sbandi a prendere una curva normale.. non la considererei nemmeno una rivale.
- Serie 3 bmw elettrica, solo il fatto che sarà molto probabilmente un adattamento dovrebbe ormai esserti chiaro che uscirà un compromesso ovunque, poco spazio, baricentro sbagliato etc, il costo chiaramente sarà superiore alla serie 3 normale e andrai quindi a pari, se non oltre rispetto alla model 3, tempi di consegna in italia sicuramente superiori alla model 3 perchè non hanno la capacità produttiva necessaria ne di batterie ne di altro per sopperire alla domanda ( se mai uscisse qualcosa di decente e non una 'compliance car' )
- Leaf / Zoe, se l'estetica non ti reprime l'eccitazione, sono l'unica alternativa, chiaramente non sono paragonabili in alcun modo alla model 3, non centrano nulla se non il fatto che sono entrambe elettriche, ma queste due sono chiaro e tondo: city car ( che è quello che non vuoi )
- Rimane quindi la nuova della VW, qui c'è speranza di una rete supercharger tosta, un prezzo tecnicamente inferiore di almeno 8000€, un autonomia inferiore ma paragonabile, qualità costruttiva buona.. l'unico neo chiaramente è: ci credi? nel senso, se ti preoccupano ora i supercharger tesla, ti fidi che i supercharger VW arrivino dove ti serve? io no, e che ne producano abbastanza per arrivare entro la fine 2018? io ho i miei FORTISSIMI dubbi su entrambi.

Ma hei, ognuno fa le sue scelte, al momento però la mia scelta è: prendo la model 3, prendo un auto a gpl.

Non vedo un alternativa green che ti permetta di avere un auto esteticamente buona, con libertà di mobimento e una serie di funzionalità decenti e so che se prendessi qualcosa non tesla finirei per mangiarmi le mani ogni giorno dalla frustrazione

Risposta
Post: 1627
Moderator
(@cronos)
Noble Member
Registrato: 3 annifa

Tornando invece al discorso EPA
"Chi ha mai detto che consumi il doppio rispetto al dichiarato. Ho detto che io con la 100D facevo 400/430 Km rispetto ai 630 dichiarati quindi un 30% in meno, con andatura media in autostrada di 140/150 kmh. Con la 85D ne facevo 350/380. "

TU lo confrontavi con il ciclo NEDC, il confronto giusto è quindi con il ciclo EPA che dichiara per una 100D 335 miglia, quindi 539km
Se tu ne fai 430 sono ESATTAMENTE il 20% in meno ( 539*0.8 -> 431,2 ), quindi mi sembra che hai confermato da solo ( volendo o non volendo ) la stima del -20% per l'autostrada a velocità 140/150, tornando quindi alla model 3, se il ciclo epa dichiarato è di 354km ( 220miglia = 354km ) * 0.8 -> 283km REALI andando a 140/150.
Detto questo, la model 3 dovrebbe avere un coeff. aerodinamico superiore rispetto alla model S e chiaramente una massa inferiore e questo potrebbe migliorare *leggermente* le cose, quindi direi che puoi stare abbastanza tranquillo che i km effettivi che fai sono ALMENO 280 con la versione base e 310miglia -> 498km*0.8 -> 398km reali con la batteria potenziata

Risposta
Post: 3367
 Noos
Moderator
(@noos)
Famed Member
Registrato: 3 annifa

Ma chi si rivede!!! Cronos.....che piacere!!

Risposta
1 Risposta
Admin
(@divh)
Registrato: 4 annifa

Famed Member
Post: 3740

Cronos ? 'zz ... mi assento un attimo e si apre il cielo 🙂

Welcome back broooooo!!!!

Risposta
Post: 580
Registered
(@fafifugno)
Honorable Member
Registrato: 4 annifa

Ma hei, ognuno fa le sue scelte, al momento però la mia scelta è: prendo la model 3, prendo un auto a gpl.

Io direi: tesla o ibrida (plugin o normale che sia): le auto a gas (in famiglia ne abbiamo una) ho imparato ad odiarle...

Non vedo un alternativa green che ti permetta di avere un auto esteticamente buona, con libertà di mobimento e una serie di funzionalità decenti e so che se prendessi qualcosa non tesla finirei per mangiarmi le mani ogni giorno dalla frustrazione

Hyundai Ioniq: c'è full electric, ibrida plug-in o ibrida normale.
Ma, nel caso della plug-in, le preferirei la Toyota Prius plg-in

Risposta
Post: 63
 Luke
Registered
(@luke)
Trusted Member
Registrato: 2 annifa

Cronos sottoscrivo i tuoi pensieri.

Aggiungo che la model 3 dovrebbe pesare 1.6 ton (in versione standard).

 

Risposta
Pagina 10 / 28
Share: