Forum


cartelli...
 
Notifiche
Cancella tutti

cartelli...

Pagina 1 / 2

Post: 4727
Newsmodder
Topic starter
(@scanred_x)
Famed Member
Registrato: 5 annifa

No, non desidero parlare ora di Cartelli della Droga.

No, non desidero parlare oggi di Cartelli Stradali.

Ma di un altro tipo di Cartelli, invisibili ma non meno pericoli se non visti, ossia di (illeciti e penali) accordi sottobanco fra Aziende diverse (e in teoria in concorrenza) per invece frodare il libero mercato e soprattutto i consumatori.

Leggo infatti oggi nella stampa nazionale di due (gravi) cartelli:

Energia

e

Auto

Le due notizie sono (a mio parere) correlate - almeno se guardiamo al mercato delle auto elettriche e di Tesla in particolare, in quanto fanno comprendere (a posteriori) la difficoltà e la scorrettezza di un "vecchio mercato" che cerca di arroccarsi per impedire appunto il giusto libero mercato e la giusta libera concorrenza e vendita -  di Energia e Auto Elettriche in particolare...

Da rifletterci su, per comprendere le dinamiche (e le scorrettezze, non ultima leggevo ieri che sembrerebbe che Enel non rilasci ad Hera le tessere di abbonamento, bloccando da mesi i nuovi contratti...) e le difficoltà in cui si trovano ad operare i nuovi soggetti, e Tesla in particolare in Italia...

Sob...

Scan

 

5 Risposte
Post: 8436
Newsmodder
(@devix)
Illustrious Member
Registrato: 4 annifa

Beh lo stesso discorso può essere fatto con le colonnine fast in autostrada. ENI non permette a Enel di installarle

Risposta
Post: 4826
Admin
(@divh)
Famed Member
Registrato: 5 annifa

Che tristezza però dai ... e che cavolo!

E come sempre chi è che ci va di mezzo??

Risposta
Post: 6008
 Noos
Moderator
(@noos)
Illustrious Member
Registrato: 5 annifa

Perchè degli ICE che occupano gli stalli anche quelli non sono cartello.......inconsapevole ma comunque cartello.

Risposta
Post: 4727
Newsmodder
Topic starter
(@scanred_x)
Famed Member
Registrato: 5 annifa

sì, concordo con tutti e tre... giustissimo e tristissimo nello stesso tempo...

sob

Ma forse proprio la nostra opera di informazione qui può, nel tempo e con tanta tanta pazienza, collaborare ad un futuro diverso da questi scempi...

🙂

Scan

Risposta
Pagina 1 / 2
Condividi: