Forum


Notifiche
Cancella tutti

Tariffa Flat Home  

Pagina 1 / 7
  RSS

(@fabrij80)
Reputable Member Owner
Registrato: 2 annifa
Post: 444
14/10/2018 12:37 am  

Buonasera a tutti, esiste qualche distributore di energia elettrica che ti installa un wall box a casa e che con una tariffa flat ti consenta di ricaricare l’auto una somma fissa al mese???

grazie a tutti 


Quota
(@george)
Noble Member Owner
Registrato: 4 annifa
Post: 1100
14/10/2018 12:49 am  

Esiste questa offerta

La fanno anche fuori dall’ Alto Adige ma non ricevi incentivi se non sei residente in provincia di Bolzano.


RispostaQuota
(@fabrij80)
Reputable Member Owner
Registrato: 2 annifa
Post: 444
14/10/2018 8:09 am  

A parte il costo dell’installazione una tantum di 1000 euro, la ricarica flat a 75 euro al mese compreso iva, io la trovo una cosa eccezionale per i chilometraggi annuali che mi accingo a fare, ma sicuro installano anche fuori dal trentino Alto Adige?


RispostaQuota
(@devix)
Famed Member Moderator
Registrato: 3 annifa
Post: 4944
14/10/2018 8:55 am  

Beh se consideri di caricare sempre a casa, non è male.
Il punto di passaggio sono circa 375Kwh al mese il che significa, con una X, circa 1500km.
Se ne fai di più caricando a casa, può essere conveniente.
A questo punto però, verifica se ti installano un altro contatore. questo significherebbe che hai anche le spese fisse di gestione che ammontano circa a una trentina di euro.
Valuta bene tutto.
Io ho optato per mantenere un unico contatore a 6Kw di potenza, inizialmente con presa industriale monofase e ora con Wall Connector Tesla.
Più consumi e più si abbassa il costo del Kwh perché ammortizza i costi fissi.
Io, torta finita, pago circa 0,17€/Kwh


RispostaQuota
(@george)
Noble Member Owner
Registrato: 4 annifa
Post: 1100
14/10/2018 9:08 am  

La cosa funziona così tu puoi optare per la wallbox da 3,7 kW o da 7,4 kW i costi sono 1.000 oppure 1.800 e comprendono la wallbox e una linea dedicata( previo sopralluogo di fattibilità) con contatore e contratto per 3 anni dedicato, una tantum 50 euro per attivazione e hai una scheda da usare fuori con  colonnine anche Enel da 22 kw anche e in Europa comprese nei 75 euro mensili - è tutto scritto.

Paghi extra solo le superveloci Chademo a 0,50 min 

  • Ricarica illimitata presso la tua stazione domestica, i punti di ricarica di Alperia (stazioni quick da 22 kW), le stazioni di ricarica Enel in tutta Italia comprese stazioni Eva+, le stazioni Duferco e le migliaia di colonnine di ricarica della piattaforma Hubject in tutta Europa

RispostaQuota
(@devix)
Famed Member Moderator
Registrato: 3 annifa
Post: 4944
14/10/2018 4:36 pm  

Allora, se comprende anche le spese mensili del contatore, è veramente spettacolare, sempre a patto di fare almeno 2000km al mese


RispostaQuota
(@george)
Noble Member Owner
Registrato: 4 annifa
Post: 1100
14/10/2018 5:50 pm  

A parte i 50 euro di attivazione una tantum e il costo realizzazione - dopo sono 75 al mese tutto compreso e ricarice illimitate a casa e alle colonnine da 22 kw  come faceva enel.


RispostaQuota
(@fabrij80)
Reputable Member Owner
Registrato: 2 annifa
Post: 444
14/10/2018 9:31 pm  
Postato da: Devix

Allora, se comprende anche le spese mensili del contatore, è veramente spettacolare, sempre a patto di fare almeno 2000km al mese

A mio parere la soglia della convenienza è inferiore ai 2000 km al mese, considerando che ho preso l’auto con i cerchi da 22 pollici, vedi dibattito sul maggior consumo in corso, per me la soglia si aggira sui 1.200 km al mese. C’è inoltre da considerare la comodità di poter ricaricare sempre a con un contatore dedicato senza troppo preoccuparsi dei costi e dello stile di guida. Considera che l’utilizzo strumentale della vettura ti consente di scaricarti l’iva sui 75 euro quindi stiamo parlando di 61 euro. 


RispostaQuota
(@swisselectric)
Prominent Member Owner
Registrato: 3 annifa
Post: 908
14/10/2018 10:18 pm  

Però si sono fatti un bel pò di quattrini vendendo un caricatore di soli 7,4 kW per ben 1800 Euro. Quello Tesla costa 500, è trifase e va fino a 22 kW, anche se la tua auto può solo caricare ad massimo 16,5 kW/h

Con questo vorrei anche sottolineare che è più importante poter caricare rapidamente che non caricare gratis. Mi spiego: a 7,4 kW non sono pochi ma potendo caricare al doppio riduci a metà il tempo di carica. Io sarei più incline a chiedere una tariffa bi-oraria per caricare di notte a costi più bassi. Certo viene a mancare la carica mentre siamo fuori casa. Io due conti li farei prima di decidere.


RispostaQuota
(@fabrij80)
Reputable Member Owner
Registrato: 2 annifa
Post: 444
14/10/2018 10:31 pm  

Il tuo ragionamento è giusto però ai costi della ricarica a casa devi aggiungere anche tutte le ricariche comprese fuori casa. 


RispostaQuota
(@scanred_x)
Famed Member Moderator
Registrato: 4 annifa
Post: 4093
14/10/2018 10:34 pm  

Aggiungo, per complicarti ancora la vita... 🙂 ... che se hai colonnine Fast in zona tua raggiungibili comodamente (o da casa o dal lavoro o mentre fai la spesa, insomma senza che si alteri la tua vita) potresti ANCHE fare un pensierino ad un abbinamento: 

- tessera HERA illimitata (anche Fast, ovviamente tutte e solo quelle comprese nell'elenco Hera, che più o meno coincide anche con EnelX EvaD) per 25 euro mese oppure Duferco a 30 euro mese per 300 kWh max; 

- ricaricare a casa la notte da corrente normale e presa blu o rossa o Tesla. 

Però intanto RINGRAZIO infinitamente George, in quanto se HERA o DUFERCO il prossimo anno non volessero più rinnovare le tessere flat (su "spinta" di parte della vecchia dirigenza Enel e di certi personaggi che girano sbracciandosi nel farsi paladini delle elettriche e invece che hanno il loro personale tornaconto), ebbene allora diviene MOLTO interessante questa offerta ALPERIA...

sempre che nel frattempo non rinsavisca ENEL X e metta ANCHE LEI una tariffa per i grandi viaggiatori...

Scan


RispostaQuota
(@fabrij80)
Reputable Member Owner
Registrato: 2 annifa
Post: 444
14/10/2018 10:52 pm  

La preoccupazione è’ sempre infatti l’alterazione della vita, qui al sud i Supercharger sono pochi ed anche le colonnine fast in generale, dunque per poter ricaricare senza avvertire l’impatto del disagio tempi rifornimento carburante vs elettrico, preferisco avere ogni mattina un auto a pieno carico e non pensarci più fino a sera quando rientro


RispostaQuota
(@scanred_x)
Famed Member Moderator
Registrato: 4 annifa
Post: 4093
14/10/2018 10:59 pm  

su questo concordo in pieno: io che non l'ho potuto fare a causa di un vecchio condominio "complicato" e dall'assenza di posto auto... devo dire che finchè non hanno messo delle fast non lontane da dove abito, recentemente, ho patito non poco nella ricerca quotidiana di punti di ricarica liberi e funzionanti...

quindi concordo in pieno: razionale e programmato!

Scan


RispostaQuota
(@george)
Noble Member Owner
Registrato: 4 annifa
Post: 1100
14/10/2018 11:00 pm  

@Swiss Electric

i 1.800  come anche i  1.000 euro per la wallbox da 3,7 kW comprendono sopraluogo  lavoro e materiale per portare la linea elettrica dedicata in garage.


RispostaQuota
(@scanred_x)
Famed Member Moderator
Registrato: 4 annifa
Post: 4093
14/10/2018 11:15 pm  

Ah, sì, giusto anche questo ed era sfuggito anche a me... decisamente una buona offerta allora, in quanto anni fa mi ero informato da altro operatore e il prezzo era decisamente maggiore (e non comprendeva il manufatto ma solo la posa d'opera)...

interessante dilemma per il prossimo anno... anche per me...

🙂

Grazie ancora!

Scan


RispostaQuota
Pagina 1 / 7
Condividi: