Forum


Notifications
Clear all

Esperienza di acquisto negli USA  

  RSS

(@devix)
Famed Member Moderator
Registrato: 3 annifa
Post: 4248
09/03/2020 2:58 pm  

Ho avuto 2 Model S in Italia e adesso una Model X negli USA. In particolare, le ultime due sono state entrambe usati ufficiali, quindi acquistati direttamente sul sito Tesla.

Negli USA la prima difficoltà è stata quella di farmi ricontattare. Il mio account (con una Powerwall2 e una prenotazione per il Cybertruck) è italiano! Ho chiamato 4 store per provare ad avere info sull’usato che mi interessava, ma niente, informazioni dozzinali e anche sbagliate. Alla fine sono riuscito (tramite uno store in California) a lasciare il mio contatto ed effettivamente sono stato richiamato direttamente da Fremont. Qui abbiamo cominciato a ragionare, con informazioni accurate. Alla fine mi hanno assegnato uno specialista sulla costa est, dove abito, che mi ha prontamente ricontattato la mattina successiva. Lei stessa mi ha confermato che nessuno mi avrebbe mai richiamato vedendo l’account europeo. Comunque sia, gentilissima e preparatissima, mi ha mandato foto e report dell’auto, così ho pagato i 100$ per effettuare l’ordine. Da lì in poi, tutto abbastanza normale, gestito da mail, SMS e account. Solo il prezzo finale (tasse e altro sono sempre escluse nei prezzi USA) è apparso solo la sera prima. Per fortuna ho aspettato la mattina del ritiro per fare il circolare.

Il giorno della consegna (circa 3 settimane dopo l’ordine anche perché l’auto era in California e hanno dovuto spedirla in Virginia) è stato molto interessante. Tutti assolutamente gentilissimi, ma l’impiegato assegnato a me, un aitante 26enne, ne sapeva come un neo iscritto al forum che si deve ancora convincere a comprare una Model 3. Davvero ragazzi. Per fortuna ho guidato Tesla negli ultimi 2 anni. Gli chiedevo qualcosa per conferma, visto che conoscevo già la risposta e lui rispondeva “yes, should be”. Non mi ha neanche fatto creare il profilo appena entrato in auto. Ho controllato tutto e me ne sono andato. Esperienza davvero pessima.

Devix’s take
Tutto dipende dalle persone, come in ogni cosa, ma in Tesla ci devono lavorare veramente tanto. Davo dire che a Milano era andata decisamente meglio, ma anche lì qualche domanda tecnica su AP aveva messo in difficoltà il venditore. Oggettivamente oggi Tesla non ha concorrenza reale e le macchine si vendono da sole per fortuna, ma non sarà sempre così. Spero vivamente che migliorino da questo punto di vista altrimenti la vedo durissima in futuro.


Paolo hanno apprezzato
Quota
Topic Tags
(@lolli_)
Noble Member Moderator
Registrato: 3 annifa
Post: 1439
09/03/2020 6:36 pm  

concordo con te Devix, ora come ora le cose sono a loro favore, però diciamo che quando arriverà la vera concorrenza non potranno più contare sull'unicità del prodotto. devo dire che nel mio caso sono stato abbastanza fortunato e non ho avuto particolari situazioni sgradevoli. non un servizio a 5 stelle ma 3.5 posso darle. farò poi un post dedicato riguardante il ritiro della mia Smile


RispostaQuota
(@bonny85)
Noble Member Moderator
Registrato: 1 annofa
Post: 1912
09/03/2020 9:22 pm  

A me a Padova hanno detto che la mia Model 3 (senza AP) NON aveva nemmeno il cruise control non adattivo.


RispostaQuota
(@devix)
Famed Member Moderator
Registrato: 3 annifa
Post: 4248
10/03/2020 2:47 am  

@bonny85

Andiamo bene


RispostaQuota
Share: