Forum


Pompe di calore
 

Pompe di calore  

Pagina 4 / 6

Post: 765
Moderator
(@alexxx)
Prominent Member
Registrato: 2 annifa

Mi sa che in Lombardia sono un po' più rompi con la manutenzione caldaie: la cadenza la decide il manutentore, il quale ovviamente la fa annuale; poi c'è la verifica fumi obbligatoria ogni due anni. Per cui 130 euro coi fumi, 70 euro standard, spendo in media 100 € all'anno di manutenzione. Questo è un motivo che farebbe pendere la bilancia a favore della pompa di calore.

Per rispondere anche a Micgal, la mia idea sarebbe di bandire totalmente il gas da casa mia; se va in porto la PdC, il passaggio al piano cottura ad induzione sarebbe l'ovvio coronamento. Probabilmente tu hai una casa più grande della mia e hai dovuto mantenere una caldaia a condensazione per non sovradimensionare la PdC.

Ad ogni modo oggi finalmente mi ha risposto il costruttore che avevo contattato la settimana scorsa, assegnandomi un "partner per l'efficienza energetica" che dovrebbe contattarmi al più presto.

Grazie a tutti per i graditi consigli, vi terrò aggiornati sugli sviluppi.

Risposta
Post: 3688
 Noos
Moderator
(@noos)
Famed Member
Registrato: 4 annifa

Alexxx sul costo non mi esprimo, i fattori che concorrono sono molteplici non ultimo la composizione della pompa di calore.

Micgal63 con le temperature indicate da Alexxx si può pensare alla PdC senza ausili.

Cronos sei così sicuro che i gruppi frigoriferi contenenti gas fluorurati non siano soggetti a controlli obbligatori? Alcuni si altri no, dipende dal tipo e dalla quantità di gas refrigerante utilizzato.

Rif. REG. UE 517/2014, DPR 43/2012 e D.Lgs n.26/2013 per quanto riguarda la disciplina sanzionatoria. Buona lettura.

Risposta
Post: 2061
Moderator
(@cronos)
Noble Member
Registrato: 3 annifa

@Noos: buona precisazione, il mio è banalmente uno split da casa, direi che non dovrei avere problemi in tal senso, almeno da quello che ho letto in giro, ma chiaramente con una PDC di dimensioni più generose le cose potrebbero essere diverse.

Mi domando una cosa però: queste info chi dovrebbe darle? nel senso, se io ti monto qualcosa e sei soggetto a controlli, non dovresti dirmelo? sono io a dovermi informare? mi pare assurdo, tanto più che non ho idea di come fare a sapere quanto gas ho e di che tipo è? non è che i vari manuali siano 'pieni' di queste info, anzi, meno roba ti dicono meglio è perchè sono per utenti e non per installatori, quantomeno quelli che ti forniscono dopo l'installazione, uno chiaramente può cercarseli pure online..

Risposta
Post: 3688
 Noos
Moderator
(@noos)
Famed Member
Registrato: 4 annifa

La legge non ammette ignoranza  quindi dovresti essere tu ad informarti.

Poi è una questione di professionalità oltre che di attenzione al cliente da parte dell'installatore informarti.

Tipo di gas e contenuto sono apposti sulla terghetta della macchina e sono di competenza del costruttore per quanto riguarda la macchina e dell'installatore per la posa la dove la macchina è collegata a unità remote (vedi split).

Risposta
Post: 765
Moderator
(@alexxx)
Prominent Member
Registrato: 2 annifa

Riesumo questo vecchio thread per un aggiornamento.
Come avevo accennato nei mesi scorsi, finalmente ho dismesso la caldaia a condensazione e al suo posto ho installato una pompa di calore aria-acqua di tipo split, che si fa carico del riscaldamento (e raffrescamento) a pavimento, e dell'acqua calda sanitaria.
Del vecchio impianto ho mantenuto il serbatoio d'acqua da 150 litri e il pannello solare termico che coadiuva al riscaldamento dell'acqua sanitaria.
Adesso tramite app posso impostare da remoto le fasce orarie di riscaldamento, posso decidere di aumentare la temperatura dell'acqua in previsione di una doccia, e così via.
Dopo qualche giorno di utilizzo sto ancora imparando come si usa il "giocattolino", comunque le prime impressioni sono senz'altro positive.
Con questo impianto inizio a sfruttare pienamente le potenzialità del Powerwall.
Soprattutto in questo periodo dell'anno, il PW2 rappresenta una rassicurante riserva di energia e, cosa da non sottovalutare, anche una riserva di potenza da utilizzare nei momenti di picco.
Ora manca solo un ultimo passaggio (piano cottura ad induzione) e poi avrò raggiunto un obbiettivo importante, quello di abitare in una casa alimentata al 100% dal sole.

Risposta
Pagina 4 / 6
Share:
Violet
Default
Pear
Black Emo
{violet}:grinning:
{violet}:wink:
{violet}:face:
{violet}:inlove:
{violet}:sweaty:
{violet}:surprised:
{violet}:lovekiss:
{violet}:laugh:
{violet}:formalsmile:
{violet}:displeased:
{violet}:cool:
{violet}:resent:
{violet}:nerd:
{violet}:screaming:
{violet}:amazed:
{violet}:sad:
{violet}:deceitful:
{violet}:starryeyes:
{violet}:evil:
{violet}:shocked:
{violet}:tears:
{violet}:sulky:
{violet}:smile:
{violet}:vomited:
{violet}:hi:
{violet}:afraid:
{violet}:crazy:
{violet}:rabid:
{violet}:fighting:
{violet}:nonoise:
{violet}:blushed:
{violet}:idontknow:
{violet}:scared:
{violet}:razz:
{violet}:kiss:
{violet}:eat:
{violet}:shutmouth:
{violet}:gape:
{violet}:suspicious:
{violet}:laughingoutloud:
{violet}:bruise:
{violet}:crying:
{violet}:pray:
{violet}:serious:
{violet}:excitement:
:)
:d
:wink:
:mrgreen:
:neutral:
:twisted:
:arrow:
:shock:
:???:
:cool:
:evil:
:oops:
:razz:
:roll:
:cry:
:eek:
:lol:
:mad:
:sad:
:!:
:?:
:idea:
:hmm:
:beg:
:whew:
:chuckle:
:silly:
:envy:
:shutmouth:
{pear}:happy:
{pear}:smile:
{pear}:laugh:
{pear}:laughingoutloud:
{pear}:crying:
{pear}:exhausted:
{pear}:nerd:
{pear}:surprised:
{pear}:veryhungry:
{pear}:wink:
{blackemo}:laughtertotears:
{blackemo}:gift:
{blackemo}:love:
{blackemo}:inlove:
{blackemo}:shamefaced:
{blackemo}:heart:
{blackemo}:crazy:
{blackemo}:anguished:
{blackemo}:bruise:
{blackemo}:easymoney:
{blackemo}:exhausted:
{blackemo}:vampire:
{blackemo}:shutmouth:
{blackemo}:wink:
{blackemo}:carnival:
{blackemo}:flowers:
{blackemo}:hotdrink:
{blackemo}:party: