Forum


Incidente con Tesla...
 

Incidente con Tesla Model 3 in California  

Pagina 1 / 2

Post: 30
Registered
(@andreadfc)
Eminent Member
Registrato: 9 mesifa

Buongiorno a tutti.

Qualche mese fa sono entrato in questo forum, mi sono presentato, ma successivamente ho partecipato poco. Devo ammettere che, a parte la mancanza di tempo, una concausa è stato un problema che ormai da 1 anno mi turba i pensieri di quando sento il nome Tesla (di cui ammiro tantissimo i prodotti).

Vi spiego, sperando che magari qui riesca a trovare un consiglio utile.

Agosto 2018, sono in California in viaggio di nozze e ho realizzato un (altro) mio sogno: noleggiare per 2 settimane una Tesla Model 3 sulla piattaforma Turo, una specie di Airbnb delle auto, dove privati noleggiano i propri veicoli ad altri privati.

Per qualche giorno ci fermiamo ad Oakland e, complice una serie di fortunate possibilità, andiamo lì vicino, a Fremont, in visita alla sede Tesla: 2 ore stupende ed interessantissime! Poi giro nella Silicon Valley, passeggiata a San Francisco, ritorno a casa in serata.

Siamo sul ponte tra San Francisco ed Oakland, procedo rispettando rigorosamente il limite di velocità di 50 mph (cosa che i Californiani fanno poco o nulla...), all'improvviso una Mazda mi tampona, per fortuna non troppo violentemente. Ci fermiamo poco dopo, il guidatore ammette la responsabilità, ci scambiamo foto di patente, assicurazione, targa dell'auto. Telefono al proprietario della mia Model 3, il quale mi rassicura che non è necessario chiamare la polizia. Io mi fido, commettendo il mio più grande errore.

Vi riassumo una storia che potrebbe andare molto per le lunghe. Appena tornati in Italia e contattate le assicurazioni, scopro che il tizio stava guidando un'auto di un cliente dell'officina del padre, senza autorizzazione del cliente. L'assicurazione della Mazda dichiara di non coprire il danno in quanto il veicolo era guidato da persona non autorizzata. La mia assicurazione (quella che mi ero stipulato per stare più tranquillo col noleggio) dichiara che, non avendo alcuna responsabilità nell'incidente, non è competente nella questione e... se ne lava le mani. Il tizio non risponde più e fa lo gnorri, confidando che dall'Italia sono troppo distante per combinare qualcosa. La compagnia di noleggio Turo mi comunica che, non avendo riscontro dai responsabili dell'incidente, sono tenuto io a pagare il danno di 3000 $!

Affido la pratica ad uno studio legale importante di Bolzano, il quale, tramite un consociato di New York, manda lettere di intimazione a pagare. Nessuna risposta. Come se non bastasse, l'avvocato di New York scrive che, per "soli 3000 $", non conviene intentare alcun procedimento legale...

Le uniche note positive (si fa per dire) di questa storia sono che il proprietario della Tesla mi ha sempre creduto e compreso (e intanto ha tirato fuori lui i soldi della riparazione) e che la società di recupero crediti di Turo non mi ha ancora contattato per il pagamento della somma.

A me sinceramente turba avere ancora questa spada di Damocle e, soprattutto, avere un debito. Ma ciò che più mi irrita è la consapevolezza che colui che mi ha rovinato una delle più belle giornate e una delle più belle vacanze della mia vita è lì che se la gode.

Qualcuno con più competenze di me ha un saggio consiglio? Non so più che fare 🙁

15 Replies
Post: 52
Registered
(@diabloluca)
Trusted Member
Registrato: 7 mesifa

Entrare nella consapevolezza che se la colpa non è tua non bisogna perdere il sonno sarebbe l'unica soluzione.

Se un'assicurazione, che dovrebbe tutelare incidenti di questo tipo, se ne lava le mani, non devi essere tu ad accollartene la responsabilità!

Sai qual'è il vero problema? che le persone oneste non riescono MAI a fregarsene davanti ad un problema che li ha coinvolti, anche se non ne sono responsabili...

Risposta
1 Risposta
Moderator
(@thedream)
Registrato: 2 annifa

Noble Member
Post: 1281

@diabloluca

Parole sante! È proprio così: le persone oneste ci stanno male e i farabutti se ne fregano..

Risposta
Post: 1281
Moderator
(@thedream)
Noble Member
Registrato: 2 annifa
Postato da: @andreadfc

(...) andiamo lì vicino, a Fremont, in visita alla sede Tesla: 2 ore stupende ed interessantissime! (...)

Dapprima mi spiace tanto per quello che hai passato e stai passando.. in America, soprattutto in California, non é raro sentire di queste storie, tanto che ho rinunciato, per settembre, a noleggiare una Tesla da un privato e ho già noleggiato una ICE con tutte le assicurazioni del caso. In caso di incidente con un veicolo a noleggio DEVI chiamare la polizia, sempre (é scritto nelle condizioni di noleggio dagli autonoleggiatori "ufficiali"). Se non hai un rapporto di polizia scritto mi sa che sarà molto difficile "spuntarla". 

Quello però per cui ho quotato una parte del tuo messaggio é: come cavolo hai fatto a prenotare un Factory Tour non essendo owner? E ancora, sei arrivato lì e ti hanno fatto fare la visita? Incredibile, a me sta succedendo tutto il contrario!

Risposta
1 Risposta
Registered
(@andreadfc)
Registrato: 9 mesifa

Eminent Member
Post: 30
Postato da: @thedream
Quello però per cui ho quotato una parte del tuo messaggio é: come cavolo hai fatto a prenotare un Factory Tour non essendo owner? E ancora, sei arrivato lì e ti hanno fatto fare la visita? Incredibile, a me sta succedendo tutto il contrario!

E allora intanto ti rispondo qui, poi con calma rifletterò anche sulle varie risposte legate al mio problema 😉 

Il proprietario californiano della Tesla ha prenotato la visita per 3 persone. Poi lui ha avuto un imprevisto e non è potuto venire (almeno così mi ha detto); ho spiegato il problema all'addetto alle visite, il quale, senza battere ciglio, mi ha fatto entrare lo stesso. Non ci metto la mano sul fuoco, ma forse conta il fatto che comunque mi sono presentato davanti alla sede espositiva con una Tesla... mia o noleggiata questo loro non sono stati a controllarlo.

Inoltre io sono stato lì in una giornata in cui non c'era affollamento ne per le visite ne per l'esposizione, quindi probabilmente erano rilassati e permissivi. Sinceramente non sono stato a chiedere o a farmi problemi, ero troppo emozionato e concentrato su ben altro 😀 

Risposta
Post: 363
Registered
(@berpaniz)
Reputable Member
Registrato: 1 annofa

Hai fatto comunque un viaggio negli USA, immagino che hai speso molto di più di 3k$ ed immagino che sei una persona che ha delle possibilità economiche adeguate, capisco il principio, però se nella mia attività mi fosse attaccato ai principi mi sarei già impiccato, son stato truffato di somme dell'ordine dei 100k€, fai conto tu.

Vedi come la vede il tuo amico USA che ti ha noleggiato l'auto, ha pagato i danni di tasca sua e non te ne fa un colpa, si sta comportando da vero Nobile, fai anche tu la stessa cosa, paga a lui i le spese di riparazione che ha sostenuto e mettici una pietra sopra, l'importo non mi sembra poi così elevato, consideralo come parte delle spese del viaggio.Io farei così altrimenti ti fai il sangue marcio e li si sarebbe un peccato perché rovini la qualità della tua vita che è un bene prezioso che vale ben di più, anche il le ore che perdi per andare li andare la, interpelli professionisti, se sommi tutto, anche vedendola strettamente dal punto di vista veniale, non ne vale la pena, Anche gli avvocati USA in fondo ti hanno detto la stessa cosa.

Dai cosa vuoi, poi quando si fa un viaggio, qualche fregatura capita, va messa nel conto, e non te la prender con quella della Mazda, se si comporta così è un pezzente, non credo che vorresti essere al suo posto no? Consideralo un atto di beneficenza per un disgraziato, magari glielo scrivi, ma forse no sarebbe un brutto colpo per lui, sarebbe una punizione troppo grossa.

Risposta
Post: 2980
Moderator
(@devix)
Famed Member
Registrato: 3 annifa

Negli USA l’assicurazione è personale e non dell’auto.
Se guidi un’auto che non sei autorizzato a guidare, sono solo fatti tuoi (di quello della Mazda).
Il noleggiatore (povero lui) è a conoscenza del fatto che si corrono dei rischi.
Se fosse successo mentre guidava lui l’auto? Sarebbe andato alla polizia a denunciare il fatto ed è esattamente quello che deve fare.
Da parte tua, lascia perdere, non sei di certo tu che devi pagare.
Io rimarrei in contatto con il noleggiatore e gli suggerirei di denunciare il colpevole.

Risposta
Pagina 1 / 2
Share:
Violet
Default
Pear
Black Emo
{violet}:grinning:
{violet}:wink:
{violet}:face:
{violet}:inlove:
{violet}:sweaty:
{violet}:surprised:
{violet}:lovekiss:
{violet}:laugh:
{violet}:formalsmile:
{violet}:displeased:
{violet}:cool:
{violet}:resent:
{violet}:nerd:
{violet}:screaming:
{violet}:amazed:
{violet}:sad:
{violet}:deceitful:
{violet}:starryeyes:
{violet}:evil:
{violet}:shocked:
{violet}:tears:
{violet}:sulky:
{violet}:smile:
{violet}:vomited:
{violet}:hi:
{violet}:afraid:
{violet}:crazy:
{violet}:rabid:
{violet}:fighting:
{violet}:nonoise:
{violet}:blushed:
{violet}:idontknow:
{violet}:scared:
{violet}:razz:
{violet}:kiss:
{violet}:eat:
{violet}:shutmouth:
{violet}:gape:
{violet}:suspicious:
{violet}:laughingoutloud:
{violet}:bruise:
{violet}:crying:
{violet}:pray:
{violet}:serious:
{violet}:excitement:
:)
:d
:wink:
:mrgreen:
:neutral:
:twisted:
:arrow:
:shock:
:???:
:cool:
:evil:
:oops:
:razz:
:roll:
:cry:
:eek:
:lol:
:mad:
:sad:
:!:
:?:
:idea:
:hmm:
:beg:
:whew:
:chuckle:
:silly:
:envy:
:shutmouth:
{pear}:happy:
{pear}:smile:
{pear}:laugh:
{pear}:laughingoutloud:
{pear}:crying:
{pear}:exhausted:
{pear}:nerd:
{pear}:surprised:
{pear}:veryhungry:
{pear}:wink:
{blackemo}:laughtertotears:
{blackemo}:gift:
{blackemo}:love:
{blackemo}:inlove:
{blackemo}:shamefaced:
{blackemo}:heart:
{blackemo}:crazy:
{blackemo}:anguished:
{blackemo}:bruise:
{blackemo}:easymoney:
{blackemo}:exhausted:
{blackemo}:vampire:
{blackemo}:shutmouth:
{blackemo}:wink:
{blackemo}:carnival:
{blackemo}:flowers:
{blackemo}:hotdrink:
{blackemo}:party: