Forum


esperienze da posse...
 
Notifiche
Cancella tutti

esperienze da possessori di Renault Zoe  

Pagina 2 / 2

Post: 48
Registered
(@proxximo-m3lr)
Eminent Member
Registrato: 5 mesifa

Chi compra una Zoe lo fa per un uso cittadino o nell’immediato fuori porta non certo per fare lunghe percorrenze o viaggi.

Se si vuole acquistare un auto simile per viaggiare si fa un immenso errore poiché non si troverebbero nelle immediate vicinanze degli svincoli colonnine di ricarica veloci. Con un’autonomia di circa 160-180 km (in autostrada) si è costretti a caricare per circa 1-2 ore, immaginiamoci un viaggio di 1200-1500 km quanto possa durare, si fa prima ad andare a cavallo!

Se invece si pensa ad un uso cittadino, 200-250 km di percorrenza sono veramente tanti, si avrebbe la necessità di ricaricare ogni 4-5 giorni o più. Se dopo ogni utilizzo la si mette sotto carica, anche su rete da 3 Kw, la percorrenza diventa pressoché infinita.

Risposta
5 Risposte
Owner
(@rudyvdw)
Registrato: 1 annofa

Prominent Member
Post: 784

@proxximo-m3lr

Risposta perfetta direi. Un bel riassunto dal segmento della Zoe.

Risposta
Owner
(@rudyvdw)
Registrato: 1 annofa

Prominent Member
Post: 784

@proxximo-m3lr

Se capisci l'inglese, l'amico Robert Llewellyn ha appena pubblicato un confronto delle "piccole" EV e la sua scelta finale è interessante: Zoe

Risposta
Owner
(@albertoz)
Registrato: 2 annifa

Estimable Member
Post: 122

@proxximo-m3lr

beh ovvio non intendevo viaggiare per lunghe distanze, la considerazione era:

potrebbe essere una 2° auto, uso prevalentemente cittadino, con possibilità di fare per esempio un viaggio occasionale Milano Torino e ritorno in giornata?

Mi rispondo da solo, si con sosta per ricarica di 2 ore circa, quindi fattibile se pianificato

 

Risposta
Owner
(@rudyvdw)
Registrato: 1 annofa

Prominent Member
Post: 784

@albertoz

L'ultimo modello della Zoe ha come opzione la possibilità di caricare a 50kWh. Con questa possibilità ricaricare parzialmente per potere tornare a casa - da Torino per esempio - è solo una questione di poco tempo. Uno non va a caricare per fare il pieno. Lo fa per avere abbastanza autonomia per raggiungere il punto successivo. E' così che mi comporto con il mio Modello 3. D’altronde, non l'ho mai caricata al 100%.

Risposta
Owner
(@sasadj)
Registrato: 7 mesifa

Eminent Member
Post: 42

@proxximo-m3lr beh, prima della Model 3 avevo (ed ancora è in casa perché utilizzata da mia moglie) una Zoe Q90, con la batteria da 41 kWh e la ricarica rapida in AC (43 kW).

L'ho ritirata ad Ivrea e l'ho riportata a Roma (Guidonia per la precisione) dopo aver percorso 750 km, fermandomi 3 volte per lo stretto necessario a raggiungere la tappa successiva. Le Fast ci sono e sono dislocate in punti strategici abbastanza vicino gli svincoli autostradali, per il pranzo ha fatto prima lei che noi ad un fast food in un outlet... 

Mediamente, con la 40kWh ci percorro tra i 250 e i 300 km con la climatizzazione accesa, in ambito urbano e periurbano.

Con la 50 kWh vanno considerati almeno 50/60 km in più.

La velocità di crociera autostradale ottimale è 110 km/h effettivi che ti consente di ottenere un consumo inferiore ai 19 kWh/100 km cosi da superare i 200 km di autonomia autostradale.

 

P.S.: Milano - Torino te la fai in tranquillità, fermi l'auto un'ora ad una Fast mentre fai le tue commissioni e poi riparti direzione Milano.

Ricordati che se ti serve più tempo puoi usufruire dell'unica auto che carica a 22 kW in AC e quindi un paio d'ore e sei pronto per ripartire 😉 

Risposta
Post: 227
Owner
(@tonyelle)
Estimable Member
Registrato: 3 annifa

Perché noi siamo “abituati bene” ma ormai con 50kwh di batteria e ricarica fast si può andare ovunque con un minimo di pianificazione....

Risposta
Post: 784
Owner
(@rudyvdw)
Prominent Member
Registrato: 1 annofa

Per chi sta scommettendo sul fallimento della Renault.....

Non ho ancora trovato un articolo in Italiano ma in poche parole, Marcon ha deciso di mettere un forte contributo allo sviluppo del mercato EV dando oltre agli aiuti già stanziati, €8,8Mld per la trasformazione dell'industria auto verso la soluzione EV.

L'articolo di Electrek parla di fino a €7mila di incentivo per l'acquisto di EV ma un articolo sul New York Times parla addirittura di €12 mila. Vedremo, comunque le cose si muovono. Altro che fallimento della Renault. Sarà un gran bel aiuto per la Zoe e compagnia.

https://electrek.co/2020/05/26/france-makes-evs-central-to-an-8-8-billion-plan-to-rescue-its-auto-industry/

Risposta
1 Risposta
Moderator
(@cronos)
Registrato: 4 annifa

Famed Member
Post: 2896

@rudyvdw

si ma Renault non è solo EV.. EV è una minuscola parte di Renault

detto questo se anche fallisce sicuramente viene inglobata o altro, è troppo grande per scomparire e basta

Risposta
Post: 225
Registered
(@carlovenice)
Estimable Member
Registrato: 1 annofa

Stavo pensando a una Zoe usata come seconda macchina per brevi spostamenti, escludendo l’ultima appena uscita quale sarebbe meglio non capisco le sigle q210 r90 e r110, la q210 ha anche ricarica fast ma è più vecchia la gestione del motore? L’accensione del clima da remoto è possibile per raffrescare quando sta molte ore in parcheggio aperto? Grazie

Risposta
3 Risposte
Owner
(@rudyvdw)
Registrato: 1 annofa

Prominent Member
Post: 784

@carlovenice

Non ho idea e non sono un esperto Zoe ma se vai a cercare sulla rete troverai sicuramente risposte alle tue domande. So che il modello precedente aveva una batteria di poco più di 40kWh contro i 50 attuali.

Non mi risulta che abbia la ricarica veloce. L'ultimo modello ce l'ha solo in opzioni a 50kW

Risposta
Owner
(@sasadj)
Registrato: 7 mesifa

Eminent Member
Post: 42

@carlovenice le "vecchie" 22 e 41 kWh hanno principalmente 2 motori:

La Q è di origine continental ed ha la capacità di ricaricare in AC fino a 43 kW (puoi sfruttare le fast). il numero le distingue per la capacità della batteria:
Q210 ha la batteria da 22 kWh, Q90 quella da 41 kWh.

La R è di origine Renault, ha la capacità di caricare fino ad un massimo di 22 kW ed è più efficiente alle basse potenze (fino a 6 kW di potenza di ricarica):

R240 ha la batteria da 22 kWh

R90 ha la batteria da 41 kWh e potenza di circa 90 Cv

R110 ha la batteria da 41 kWh e potenza di circa 110 Cv 

 

P.S.: tutte hanno la climatizzazione da remoto (se funzionano i server Renault) attivabile via app, in alternativa puoi anche attivarla dal telecomando.

Risposta
Registered
(@carlovenice)
Registrato: 1 annofa

Estimable Member
Post: 225

@sasadj grazie mille, info utilissime 👍

Risposta
Pagina 2 / 2
Condividi: