Forum


Boom di vendite (pu...
 
Notifiche
Cancella tutti

Boom di vendite (purtroppo...) delle ibride!

Pagina 2 / 3

Post: 8864
Paladino
(@devix)
Illustrious Member
Registrato: 4 annifa

Concordo, ma bisogna dare un colpo al cerchio e uno alla botte.

Sappiamo bene che le ibride (soprattutto le mild) sono un imbroglio bello e buono. La scappatoia data dalla legge affinché le case automobilistiche continuino a lavorare. Devo dire che in un certo senso è giusto così, anche se fa arrabbiare.

Sto preparando un post con tutti i dati, fidatevi che la curva dell’elettrico puro è molto meglio di quello che sembra.

Risposta
Post: 162
Registered
(@blackdevil2020)
Estimable Member
Registrato: 2 mesifa

Pur rispettando sempre le opinioni altrui e partendo dal presupposto che ognuno è libero di spendere i propri soldi come ritiene più opportuno. Fatta questa premessa io rimango dell idea che la disinformazione e la cultura delle maggior parte delle persone frena diffusione delle elettriche. L'ibrida è il primo passo che un individuo fa per cercare di cambiare ma senza stravolgere le proprie abitudini. Ecco questo è un altro  dei problemi le abitudini, nella psicologia umana e normale avere un approccio di repulsione al cambiamento. Ma dal mio punto di vista è solo questione di tempo e tra l'altro molto poco. Basta che i pionieri come noi diffondono la cultura al resto ci pensa la TV , internet e nel giro di 2 anni l elettrico diventerà la novità da seguire a tutti i costi per la maggior parte della popolazione. Chi dice che il problema e il costo di una vettura elettrica vive ancora nel passato e non si rende conto che i prezzi del elettrico si stanno avvicinando a quelli delle ice. Senza contare che adesso aiuta l'incentivo ma domani sarà la larga scala ad ebbassare fisiologicamente il prezzo. 

PS: il prezzo del petrolio è già tornato a salire alla grande e la tendenza sarà quella della salita, motivo in più per puntare all'energia elettrica che sta crescendo anche dal punto di vista della produzione rinnovabili.

Risposta
2 Risposte
Moderator
(@bonny85)
Registrato: 2 annifa

Famed Member
Post: 2800
Postato da: @blackdevil2020

Chi dice che il problema e il costo di una vettura elettrica vive ancora nel passato e non si rende conto che i prezzi del elettrico si stanno avvicinando a quelli delle ice. Senza contare che adesso aiuta l'incentivo ma domani sarà la larga scala ad ebbassare fisiologicamente il prezzo. 

PS: il prezzo del petrolio è già tornato a salire alla grande e la tendenza sarà quella della salita, motivo in più per puntare all'energia elettrica che sta crescendo anche dal punto di vista della produzione rinnovabili.

Permettimi di dissentire. Il prezzo delle elettriche pure è ESTREMAMENTE DISTANTE dalle equivalenti ICE specialmente nelle categorie "di massa" (vedi Fiat 500 ICE vs Fiat 500 electric).

Può essere simile solo per le auto di categoria superiore (vedi Model 3 Performance vs BMW M3, ma ci sono molti altri esempi). Questo perché la batteria impatta notevolmente il costo e su modelli di vetture di costo elevato si 'spalma' maggiormente sul prezzo finito.

Per quanto riguarda la considerazione sul prezzo del petrolio, sappi che il prezzo dell'energia elettrica è direttamente collegato ad esso (e ce ne accorgeremo presto nelle bollette). La rinnovabile in Italia, purtroppo, copre poco più di un terzo del fabbisogno nazionale.

Risposta
Registered
(@blackdevil2020)
Registrato: 2 mesifa

Estimable Member
Post: 162
  • @bonny85 si sulle piccole ilq divario può essere più ampio, ma proporzionalmente a quel punto gli incentivi sono più determinanti rispetto alle categorie superiori. Senza contare che bisognerebbe confrontare auto a parità di dotazione, un auto elettrica ha già come valore aggiunto l assenza del cambio manuale. E in genere le dotazioni sono più ricche che su un modello ice di partenza. Discorso prezzo energia elettrica : io ho impianto fotovoltaico quindi sono molto "fortunato". E vero che il 30% viene prodotto dalle rinnovabili (in crescita costante con previsione del 45% entro fine 2021) ma è pur vero che un altro 50% è dovuto a centrali termiche a metano. E il restante in petrolio/carbone. Sono convinto che le fonti rinnovabili cresceranno ancora tantissimo e diventeranno la fonte primaria per la produzione di energia elettrica, a quel punto bignerebbe sviluppare impianti di stoccaggio tramite l'idrogeno e il cerchio si chiude, ma questo è un altro discorso che sarei felicissimo di affrontare con voi,  in un altra discussione perché tra poco sarò richiamato a rientrare nel topic Sweaty  
Risposta
Post: 58
Registered
(@ilteslino)
Trusted Member
Registrato: 7 mesifa
  • L'ibrido vero è un passo avanti rispetto alle termiche, la plug in è un passo indietro rispetto all'elettrico.

Vado a spiegarmi, se si vuole un auto termica meno inquinante è giusto che ci si avvantaggi di quel poco di aiuto ai consumi ed alle emissioni che dà un Powertrain elettrico di modesto peso. Piccolo aggravio di spesa ma si voleva una termica.

La plug in è un mezzo elettrico con pesi aggiunti notevoli, la parte termica.In più si hanno sempre i costi di tagliandi etc che gravano sull'utilizzo della vettura, anche se chi la guida fosse un grande utilizzatore del Powertrain elettrico. Non trascurabile è anche il maggior costo d'acquisto che porta a valori simili a quelli dell'elettrico. É l'auto di chi voleva l'elettrico ma al momento del fare gli è mancato un po' di coraggio o forse di informazioni prive del condizionamento dei media, soprattutto quelli del settore.

Io la vedo così e infatti...

Risposta
Post: 123
Registered
(@lollo)
Estimable Member
Registrato: 9 mesifa

Prima di passare a Tesla ho guidato Toyota Prius per 10 anni. Si tratta di una ottima vettura con consumi e quindi emissioni molto basse. Non ho mai avuto problemi a riprova di una qualità molto alta. Per lungo tempo è stata la ibrida più venduta al mondo.

L'aumento delle vendite di auto a ridotte emissioni dovrebbe comportare minor smog nelle nostre città. Non si può dire che non sia una buona notizia!

Risposta
Post: 31
Registered
(@didaco)
Eminent Member
Registrato: 3 mesifa

Buonasera 

vengo da Audi e stavo per prendere un’altra Q3 però mild hybrid 

che cavolata che stavo per fare! 

concordo anche sulla scarsa  utilità delle full ibrid e plug in 

sono mal concepite e solo più pesanti

spaventa secondo me come e dove fare la ricarica e l’autonomia reale specie di notte

Piuttosto se avessi proprio paura quando vado lontano dalle città  comprerei un piccolo generatore portatile come quello degli ambulanti e una piccola tanica, di sicurezza, piena di benzina 

Eh ?

Risposta
1 Risposta
Registered
(@ilteslino)
Registrato: 7 mesifa

Trusted Member
Post: 58

@didaco ...o una bella scorta di Duracell nel bagagliaio Laughing Out Loud

Risposta
Pagina 2 / 3
Condividi: